Come arredare casa con stile

Tramite: O2O 26/07/2019
Difficoltà: media
18
Introduzione

Arredare casa da zero non è davvero un'impresa facile, farlo con stile, poi, può diventare davvero ardimentoso. Non bisogna gettare subito la spugna, però, credendo di non essere capaci e affidandosi immediatamente ad un professionista arredatore. Certo, se si dispone di budget pressoché illimitati mentre è il tempo a scarseggiare, allora demandare a mani più esperte è senza dubbio la scelta più adatta. Tuttavia, un tentativo andrebbe sempre fatto, perché il risultato delle nostre capacità potrebbe stupirci. Vediamo allora le linee guida da seguire per iniziare ad arredare la nostra casa, come più si addice alla nostra personalità ma senza rinunciare allo stile ed al buongusto.

28
Occorrente
  • mobili delle dimensioni adatte
  • palette di colori in sintonia
  • complementi di un solo stile
  • ordine e buongusto
38

Adattare le dimensioni

Per prima cosa dovremo renderci conto delle dimensioni della nostra casa in modo da individuare il tipo di mobili adatti. Non dovranno essere troppo grandi e carichi per una casa di piccole dimensioni, mentre potremo osare di più se avremo a nostra disposizione spazi considerevoli. L'importante, però, sarà sempre bilanciare bene il carico di arredamento e suppellettili, per non creare l'effetto "mercatino dell'usato" e per non limitare lo spazio vitale. Una casa, grande o piccola che sia, per essere vivibile dovrà essere "ariosa" e non soffocante. Arredare con stile, infatti, non significa caricare la casa di oggetti inutili e di dubbio gusto, seppur costosi. Meglio meno mobili e più spazio. Ecco, lo spazio vitale è la prima scelta di stile che dovremo fare.

48

Scegliere i colori

A questo punto dovremmo passare a scegliere i colori predominanti della nostra casa. Sia per quanto riguarda il colore di pareti e soffitti, sia per quanto riguarda l'arredamento in senso stretto. Dovremmo evitare di accostate colori caldi e colori freddi, mantenendo una "palette" di tonalità che ben si accostino tra loro. La scelta di tinte neutre è la più adatta se non si hanno ancora le idee chiare ed in particolar modo per le pareti, così da poter essere liberi, in qualsiasi momento, di stravolgere il look della nostra casa senza dover iniziare dalle "fondamenta". Quindi, tutto ciò che è pressoché "fisso" (ossia che non è facile ed economico cambiare quando si vuole), come la tinta delle pareti, pavimenti ed infissi, sarà bene idearli come "jolly" adattabili a tutto. Evitiamo, infine, di optare per troppi colori eccessivamente diversi tra loro, specie nella stessa stanza.

Continua la lettura
58

Individuare lo stile

A questo punto potremo divertirci ad inventare il nostro stile personale, o copiarne uno visto in tv o su riviste di home design. Sarà bene scegliere un unico stile, da seguire rigorosamente in tutta la casa, senza mischiare angoli etnici con altri minimal o vintage. Questo non significa non poter accostare assolutamente due tipologie di stile diverso, ma farlo con gusto sarà abbastanza difficile, quindi meglio evitare se non si è esperti arredatori. Ultimamente, ad esempio, lo stile vintage lo troviamo spesso perfettamente fuso a quello industrial, ma solo sulle copertine delle riviste, dove anche un apparente disordine è invece perfettamente studiato. Meglio lasciar perdere il mix di stili e sceglierne uno solo, il più adatto ai nostri gusti ed alla nostra personalità, perché l'errore è sempre dietro l'angolo e le critiche degli ospiti pure.

68

Curare i dettagli

Quello che farà la differenza, a questo punto, sarà la cura dei dettagli. Una casa stilosa deve essere studiata nelle più piccole cose. Occhio, dunque, al soprammobile regalatoci dalla zia (che proprio non si può guardare), e alle foto del matrimonio, della comunione e del battesimo di figli, nipoti e vicini di casa. Potremmo dedicare un'area (magari un po' nascosta) a quadretti di questo genere, se proprio non vogliamo rinunciarvi, facendo attenzione ad armonizzare tra loro forma e colori delle cornici, meglio se tutte uguali e disposte con ordine. E il soprammobile della zia...meglio riciclarlo se proprio non vogliamo buttarlo (oppure conservarlo in un cassetto, da esporre solo in caso di visita della generosa donatrice in questione).

78
Guarda il video
88
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Per dare un tocco di colore, puntate sui tessili: cuscini e tende sono facilmente sostituibili, dando un tocco di novità ed originalità alla casa, senza dover necessariamente sostituire tutto l'arredamento.
  • Scegliere pochi oggetti limita il rischio di sbagliare, quindi in caso di dubbio, meglio "deficere" che abbondare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare in stile Decò

Lo stile Decò è un fenomeno che si è sviluppato in Europa tra il 1919 al 1938. Per poi diffondersi negli Stati Uniti nel corso degli anni. Interessando così tutte le attività artistiche, partendo dall'architettura, dalla grafica, dall'artigianato...
Arredamento

Come arredare una mansarda in stile boho

Il mondo dell'arredamento da interni apre le porte allo stile boho, in un mix perfetto di vecchio e nuovo, antiquariato e moderno. Con l'aggiunta degli oggetti del riciclo creativo, magari provenienti da qualche suggestivo mercatino delle pulci visitato...
Arredamento

Come arredare il soggiorno il stile classico

Arredare un'abitazione richiede, oltre un aspetto economico non indifferente, anche un fattore di gusto comune nel saperlo fare. Svolgere questa parte autonomamente consente di risparmiare sicuramente sulla presenza di un tecnico specializzato, come un...
Arredamento

Come arredare casa con stile

Arredare casa da zero non è davvero un'impresa facile, farlo con stile, poi, può diventare davvero ardimentoso. Non bisogna gettare subito la spugna, però, credendo di non essere capaci e affidandosi immediatamente ad un professionista arredatore....
Arredamento

Come arredare in stile Bollywood

Arredare una casa, un ambiente di lavoro o qualsiasi locale privato o pubblico, consente di esprimere " visivamente " e praticamente i propri gusti personali. Accanto ai vari stili classici, moderni e vintage, si distingue lo stile Bollywood che trae...
Arredamento

Come arredare la camera da letto in stile animalier

Se dovete arredare la vostra camera da letto e non sapete per quale stile optare, il consiglio è di scegliere quello denominato animalier. Come si evince dal nome si tratta di un design che prevede un'impostazione dove a primeggiare sono gli animali...
Arredamento

Come arredare casa in stile anni '80

Quando si decide di arredare la propria casa, lo si può fare sia in stile classico che moderno; tuttavia negli ultimi anni sono tornati di moda le varie tipologie di arredi appartenenti agli anni '80. Parliamo di elementi molto colorati e dalle linee...
Arredamento

Come arredare in stile boho glam

Se non sapete come arredare la vostra casa, il consiglio è di leggere i vari passi di questa guida in cui troverete degli utili suggerimenti che riguardano lo stile boho glam. Si tratta infatti di un modo di arredo piuttosto eccentrico che prevede l'introduzione...