Come arredare casa con l'avorio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Arredare la propria casa costituisce un momento fondamentale in cui è possibile esprimere la propria creatività, il proprio gusto e attitudine a dare a tutti gli ambiente un tocco personale, in modo che possa riflettere la personalità di chi li abita. Il colore è uno degli aspetti che aiutano a caratterizzare maggiormente le stanze di una casa, ed è quello che può dare una connotazione soggettiva del carattere di una persona. In questa guida scopriremo come arredare la propria casa utilizzando l'avorio.

25

Il color avorio è una tonalità di bianco molto particolare: a differenza del bianco più classico infatti, oltre ad essere un colore neutro e dai molti possibili utilizzi, aggiunge un senso di maggiore eleganza, accompagnato ad una maggiore raffinatezza, all'ambiente ed agli arredi in cui è utilizzato. Può essere impiegato nella decorazione di quasi tutte le stanze della casa, ma specialmente in alcune occasioni può creare un'atmosfera molto particolare. Ad esempio se usato sulle pareti di una camera da letto, insieme a mobili adeguati, è sicuramente un'ottima scelta per una camera matrimoniale in stile classico, ma anche in una dallo stile moderno. Pareti color avorio infatti vi aiuteranno a dare una maggiore energia alla stanza, senza utilizzare un colore troppo deciso che alla lunga potrebbe stancarvi.

35

L'avorio è anche la scelta ideale per le pareti del proprio bagno. Un bagno con piastrelle avorio, essendo comunque un colore chiaro, aiuta anche a dare l'illusione ottica che lo spazio sia più grande di come in realtà è. In soggiorno potete utilizzarlo come unica tinta per le pareti, oppure potete alternarlo con altre tonalità per rompere la monocromia, ad esempio con il rosso, il turchese o il verde. Accostando i colori giusti ed illuminando la stanza in modo adeguato l'effetto è assicurato e i vostri ospiti saranno colpiti dal vostro buon gusto e dall'atmosfera di eleganza che siete riusciti a rendere nella vostra casa.

Continua la lettura
45

Ricordate però che l'avorio non deve essere necessariamente utilizzato solo come colore delle pareti: potreste utilizzarlo anche solo su singoli dettagli del vostro arredamento, quali ad esempio porte o infissi. Per aumentare l'effetto fate una ricerca anche sui mobili che tendono a queste tonalità. In commercio esistono molte soluzioni possibili per tutti gli ambienti e tutti i gusti: armadi, librerie, credenze o cassettiere sono solo alcuni degli esempi possibili che vi potrebbero aiutare ad arredare i vari ambienti.
L'avorio è anche uno dei colori utilizzati per arredare la casa con i principi del Feng Shui: per l'ingresso è una tonalità che unisce il senso di accoglienza per l'ospite alla privacy della propria abitazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Arredare con il colore bianco

Arredare non è mai semplice, in quando richiede una scelta di mobili e colori non sempre facile da attuare. Ma per facilitare il compito ed avere un colore che si adatta a tutto, allora la scelta migliore non può che ricadere sul colore bianco. L'utilizzo...
Arredamento

Come arredare le pareti del bagno

Come vedremo nel corso di questo breve tutorial, lo stile e l'arredamento della casa non deve essere mai lasciato al caso, è importante optare per accessori e complementi di arredo eleganti e funzionali, capaci di conferire al nostro ambiente casalingo...
Arredamento

Come arredare una parete rossa

Sicuramente il colore in una casa è l'elemento fondamentale per caratterizzare e rendere particolare lo stile e la personalità dell'ambiente. Prima le pareti venivano tinteggiate tutte della stessa tonalità, oggi invece si preferisce realizzare almeno...
Arredamento

Come arredare la casa in stile neoclassico

Lo stile classico, nell'ambito dell'arredamento, è tipico del periodo greco-romano ed è caratterizzato dalla semplicità delle linee. Dopo il Rinascimento, il classicismo si trasformò nelle forme essenziali, abbandonando le ridondanze degli stili barocco...
Arredamento

Come arredare casa con i legni chiari

Il legno è un materiale molto resistente e particolarmente apprezzato per arredare la propria casa. Infatti, esso si adatta adeguatamente a tutti gli ambienti e a tutti gli stili, da quelli più tradizionali a quelli più moderni. Il colore del legno...
Arredamento

Arredare con il color crema

Arredare la propria abitazione è sicuramente un lavoro complesso, poiché tutto il mobilio deve adattarsi ai propri gusti personali ed a quello della persona con cui si andrà a vivere ma, allo stesso tempo, deve rispettare i canoni estetici dell'abitazione...
Arredamento

Come arredare una stanza piccola

Oggi abbiamo pensato di proporre una guida, molto utile e interessante, mediante la quale essere in grado di capire e imparare come poter arredare nel modo migliore una stanza che sia davvero piccola, ma molto accogliente. Quando si hanno a disposizione...
Arredamento

Come arredare una cucina bianca

Se desideri scoprire come sia possibile arredare una cucina completamente bianca, in modo da conferire eleganza e raffinatezza all'ambiente, ti consiglio di leggere con attenzione questo tutorial, in quanto ti fornirò alcuni consigli apparentemente banali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.