Come arredare casa con i vecchi mobili

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I vecchi mobili hanno un profumo caratteristico e un fascino particolare che ci riporta indietro nel tempo e, ci porta alla mente ricordi belli e brutti che ormai fanno parte del nostro passato. Senza dubbio rendono la casa calda e accogliente e, a seconda dello stile si presentano imponenti e nobili, senza alcun suppellettile o oggettistica varia, anzi meno soprammobili sono presenti intorno ad essi più risaltano le loro caratteristiche. Nelle righe che seguono scoprirete attraverso i passi di questa guida come arredare casa con i vecchi mobili.

27

Occorrente

  • fantasia, creatività, originalità
37

Se avete la fortuna di avere in soffitta o in cantina qualche mobile vecchio, basta poco per farlo diventare il pezzo forte della vostra stanza, un restauro fatto bene, sicuramente lo riporterà in buone condizioni. Se possedete un vecchio armadio a due ante, tipo arte povera, potete farlo diventare una dispensa, sempre che la cucina sia abbastanza grande, poiché questo tipo di mobile ha bisogno di spazio per essere ammirato e dare il meglio di sè. Posizionatelo su di una parete unica, al centro della stanza; potrà essere inserito con armonia anche in una cucina moderna, accompagnandolo con una vecchia sedia a dondolo con cuscini a piccoli fiori in tinta con il resto della biancheria da cucina o con un portafiori riciclando un secchio di zinco colmo di fiori.

47

Naturalmente, prima di posizionarlo nella stanza i vecchi mobili vanno puliti e rimessi a nuovo pur rispettando le loro caratteristiche. Trovandovi invece un vecchio cassettone, questi si renderà comodo o in camera da letto, per riporvi la biancheria, dato la grandezza dei cassetti, accoppiandolo ad un letto in ottone satinato; sopra il cassettone non può mancare un prezioso centro lavorato ad uncinetto, possibilmente che richiami i motivi della coperta di cotone sul letto e con tende in pizzo alla finestra. Come oggetti consiglio solo un portacipria ed portafoto con cornice in legno, naturalmente se la foto è in bianco e nero si inserirà ottimamente in questo quadro.

Continua la lettura
57

Tuttavia, non sempre un armadio va messo in camera da letto, come non sempre, ad esempio un vecchio specchio con cornice dorata di una piattaia, va messo nel soggiorno su di un mobile; con un po' di creatività può diventare un complemento d'arredo per il bagno dipingendo la cornice in bianco o in tinta con il resto del bagno; lo stesso vale per altri mobili vecchi, come le consolle degli anni 50/60 colorate diventano divertenti e allegre e si adattano bene agli ingressi o alla camera studio; una vecchia libreria anonima, colorata con tinte pastello diventa una romantica mensola. Date nuova vita ai vecchi mobili con un po' di fantasia e creatività, renderete la vostra casa originale e accogliente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non gurdate il mobile per quello che è ma per quello che vorreste che fosse
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come rendere moderni mobili vecchi

Avete un mobile antico in casa e non volete disfarvene ma allo stesso tempo non sapete dove sistemarlo? Per non metterlo in uno sgabuzzino o in un garage e per non doverlo per forza sopportare in un angolo della casa nonostante non abbia nulla a che vedere...
Arredamento

Come arredare la casa con i mobili in vimini

Per arredare una casa si possono sfruttare diversi materiali come il legno, il ferro ed il vimini. Quest'ultimo è particolarmente diffuso per ambienti un po' rustici anche se i mobili realizzati con questo materiale si integrano bene con qualsiasi tipo...
Arredamento

Come arredare una casa con mobili d'epoca

Ci sono moltissimi modi diversi per arredare una casa, dai moderni design che prediligono materiali come l'acciaio, fino ai mobili d'epoca, realizzati in legno massello, dall'aspetto robusto e maestoso. I mobili d'epoca però non devono necessariamente...
Arredamento

Come arredare la casa con mobili in bambù

Il bambù è una pianta molto particolare che si presenta sotto forma di canne. Gli arbusti del bambù sono perfetti per creare anche mobili e oggetti da arredamento e da giardino. Si tratta di un materiale molto resistente che si presta a diverse lavorazioni....
Arredamento

5 idee per riciclare vecchi mobili

Vecchio non è necessariamente sinonimo di obsoleto. Se davvero la recessione finanziaria che ha colpito l'economia globale a partire dal 2008 ha portato lati positivi, fra questi c'è sicuramente una rinnovata (ri-) educazione al riciclo e una riduzione...
Arredamento

Come arredare la casa con mobili classici

Arredare una casa non è una cosa semplice ma se avete già le idee chiare su quale stile di arredamento preferite, allora la cosa diventerà più agevole. Se avete avuto la fortuna di ereditare mobili antichi, oppure amate lo stile classico e retrò,...
Arredamento

Come arredare con mobili da esterno

Come vedremo nel corso di questa guida, le decorazioni della casa e lo stile d'arredamento di un ambiente non deve mai essere lasciato al caso. È importante infatti scegliere i giusti accessori e i giusti complementi di arredo, per arredare con gusto...
Arredamento

Come arredare una sala con mobili grigi

Il colore grigio, tendenzialmente, viene utilizzato nell'arredamento di interni dallo stile garbato e raffinato. Nel bagno, per esempio, questa tinta sarà perfetta per creare un ambiente elegante e, se oltre agli accessori e prodotti della stessa tonalità,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.