Come Applicare Una Lampada Da Esterno A Parete

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le lampada da esterno che si possono utilizzare per amplificare l'illuminazione di questa specifica parte della casa possono essere di diverso tipo e diverse dimensioni. La fase più importante è sicuramente quella dell'applicazione a parete, operazione che questa guida vi spiegherà attraverso i suoi passi. Infatti, anche se non avete una particolare esperienza, seguendo perfettamente le indicazioni spiegate passo dopo passo, non dovreste riscontrare rilevanti difficoltà. Ovviamente, effettuando voi stessi questo particolare tipo di realizzazione, avrete la possibilità di risparmiare notevoli somme di denaro, poiché non avrete la necessità di chiamare un tecnico specializzato. Infatti, negli ultimi tempi, la splendida ed utile tecnica del fai da te è diventata sempre più utilizzata e conosciuta, soprattutto a causa della grave e ormai sempre più diffusa crisi economica che colpisce attualmente la maggio parte della popolazione. Continuate, quindi, a leggere questa interessante ed utile guida per apprendere in modo piuttosto semplice e veloce come applicare una lampada da esterno a parete.

26

Occorrente

  • trapano con punta lunga
  • tasselli e viti
  • cacciavite
  • forbici
  • nastro isolante
  • guaina di protezione
  • martello e graffette a chiodini
36

La prima operazione che dovrete effettuare, risulta essere quella di iniziare a praticare a parete un foro per il cavo di linea con una certa inclinazione verso l'alto in modo da impedire la fastidiosa entrata dell'acqua. A questo punto, eseguite i fori di fissaggio per il portalampade e quindi inserite i tasselli. Dopo aver fatto passare il cavo nel foro, mettete a nudo i conduttori spelandoli con le forbici e collegateli poi ai morsetti contenuti nel portalampada.

46

Quando avrete eseguito perfettamente questa operazione, i morsetti di collegamento restano nascosti dallo zoccolo della lampada, quindi dovrete avvolgerli con estrema cura mediante del nastro isolante. A questo punto, dovrete montare il braccio usando delle viti resistenti alla ruggine, inserite successivamente la lampada e montate la boccia con la sua protezione. Ora, potrete preparare gli allacciamenti alla rete interna.

Continua la lettura
56

Una volta che avrete eseguito questa specifica operazione, prima di eseguire i collegamenti finali, dovrete far entrare il cavo in una guaina di protezione che giunga fino ai morsetti del portalampada. A questo punto, quando avrete fatto, se il cavo deve rimanere in vista, dovrete fissarlo in modo regolare alla parete oppure, per una maggiore sicurezza, dovrete farlo passare in una canaletta esterna.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fai il foro per il passaggio del cavo di linea inclinato verso l'alto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come costruire una lampada da giardino

Il bricolage, o più comunemente chiamato fai da te, è una delle attività più diffusa negli ultimi tempi. Ormai, quasi tutti quelli che si dilettano con il fai da te sanno che è possibile costruire, creare e realizzare qualsiasi oggetto, anche di...
Esterni

Come montare le lanterne da esterno

Quando arriva la bella stagione non si può fare a meno di trascorrere del tempo all'aria aperta e, grazie alle lanterne da esterno, si può fare. Per chi ha dello spazio da poter sfruttare il piacere sarà unico, grazie alle grigliate, le cene con gli...
Esterni

Come utilizzare le canaline per l'esterno e come eseguire il montaggio

Come tutti gli accessori anche le canaline per l'esterno devono avere delle determinate caratteristiche per poter rispondere ai requisiti di sicurezza richiesti per la posa in esterni. Naturalmente anche l'occhio vuole la sua parte, per cui bisognerà...
Esterni

Come pulire i faretti da esterno

Illuminare, anche esternamente, la propria casa è molto importante se si vogliono svolgere attività all'aperto anche nelle ore serali. Non a caso, le soluzioni d'illuminazione sono molteplici anche in quanto ad estetica. I faretti da esterno, però,...
Esterni

Come arredare l'esterno di una gelateria

Possedere uno spazio all'esterno di una gelateria risulta essere estremamente fortunato, soprattutto se riesce a sfruttarlo al meglio per riuscire a guadagnare somme di denaro maggiori. Di certo, avere l'opportunità di potersi sedere fuori, soprattutto...
Esterni

Guida alle lampade da esterno a energia solare

Chi possiede un giardino sa bene quanto sia importante godere degli spazi verdi anche durante le classiche serate estive. Questo è possibile farlo magari avendo un buon impianto di illuminazione che ci consente in un certo qual modo di illuminare in...
Esterni

Come trattare i mobili da esterno

Se possedete un giardino o un balcone arredato e non sapete proprio come trattare il vostro mobilio, non temete, avete trovato la guida giusta per voi. I mobili da esterno, infatti, essendo particolarmente esposti alle intemperie, necessitano di cure...
Esterni

Come illuminare un corridoio esterno

Se la vostra casa si compone di un corridoio esterno oppure di uno all'aperto, potete illuminarlo in modo adeguato installando diversi dispositivi tutti funzionali, e soprattutto ideali alle caratteristiche strutturali dell'ambiente in oggetto. Se quindi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.