Come applicare la pittura decorativa a vento di sabbia

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Capita spesso di rinnovare la nostra casa, cambiando decorazioni e colori. In particolare, oggi, si andrà a vedere un tipo di pittura diverso dal metodo tradizionale, cioè, la pittura a vento di sabbia. Questa tipologia di pittura, solitamente, è quel tipo di decorazione per le pareti, ottenuto da una patinatura all'acqua a base di additivi particolari e di resine sintetiche. Viene spesso utilizzata per conferire alle pareti, uno stile rustico ed antico. Il vantaggio della pittura a vento di sabbia, sta nel fatto che, qualora la superficie da pitturare non sia perfetta, non vi è alcun problema poiché l'effetto rustico o antico, sarà assolutamente voluto. Di seguito verrà illustrato come applicare la pittura decorativa a vento di sabbia in modo semplice e veloce.

27

Occorrente

  • Pittura vento di sabbia con il suo sottofondo
  • Il colorante specifico
  • Spalter
  • Rullo
37

La procedura

Prima di iniziare a pitturare le pareti, occorre fare molta attenzione. Innanzitutto predisporre nell'ambiente in cui bisogna dipingere, dei teli bianchi da imbiancatura, sul pavimento. A questo punto, servendosi di uno scotch di carta, andare ad applicare lo scotch sui battiscopa e sui telai di porte e finestre. Inoltre, se è necessario, rimuovere le placche di interruttori e prese. In questo modo si evita di sporcare questi elementi e trovarli già puliti una volta finito.

47

Gli strumenti

Prima di iniziare occorre procurarsi tutto il materiale che servirà per le pareti. Serviranno, una pittura chiamata vento di sabbia, il suo sottofondo, il colorante specifico e lo spalter, cioè, il pennello piatto e largo con le setole lunghe. Con un pennello, pulire la superficie da dipingere, fino ad ottenere una parete asciutta e priva di polvere. Attenzione, durante l'applicazione della pittura, seguire le giuste precauzioni di sicurezza come, mantenere arieggiato il locale, ed indossare i guanti ed i giusti indumenti.

Continua la lettura
57

La pitturazione

Prendere la pittura, e mescolarla per bene. A questo punto, con l'aiuto di un rullo, iniziare a stendere la pittura di fondo decorativa. Applicare uno o due mani, a secondo dell'assorbimento della parete. A questo punto, occorre lasciare asciugare la parete per 24 ore. Passate le 24 ore, è possibile applicare la finitura vento di sabbia dopo aver mescolato per bene la pittura. Con l'utilizzo dello spalter, prendere un po di pittura, senza abbondare e stenderlo in tutte le direzioni in modo non omogeneo. Ripassare sulla superficie il pennello pulito per limitare i segni delle pennellate, così ottenendo l'effetto vento di sabbia. Una volta fatto ciò lasciare asciugare per 24 ore.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non abbiate fretta di pitturare e lasciate asciugare per bene la pittura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come applicare la pittura a emulsione

La pittura a emulsione è ampiamente impiegata sia nel campo dell'arte che del bricolage. Qualunque sia il tipo di utilizzo di questo particolare tipo di pittura, è importante sapere che, affinché l'applicazione vada a buon fine e riesca a dare un risultato...
Ristrutturazione

Come applicare la pittura a calce

La calce è un materiale molto antico, ottenuto dalla cottura di alcune rocce calcaree, ovviamente. Tra le varie tecniche di pittura delle pareti, troviamo proprio quella a calce: molto resistente, funge da isolante termico ed è adatto per chi ha mura...
Ristrutturazione

Come applicare la pittura a smalto per legno

Se abbiamo realizzato delle mensole dopo averle levigate, possiamo dipingerle con delle aniline o dello smalto. Se l'opzione riguarda proprio quest'ultimo, è necessario seguire delle specifiche linee guida affinché il risultato sia ottimizzato. A tale...
Ristrutturazione

Come decorare le pareti con effetto sabbia

Se dovete ristrutturare la vostra casa e decorare le pareti con una vernice effetto sabbia, potete optare per una disponibile in commercio e definita in gergo "vento di sabbia". L'applicazione del prodotto non è difficile, ma tuttavia è fondamentale...
Ristrutturazione

Come Fare La Pittura A Colori Cangianti Con Pigmenti Metallici

In questa semplice guida ci soffermeremo sulla descrizione del procedimento che vi porterà ad ottenere una pittura per pareti a colori cangianti con pigmenti metallici. Questa tecnica nasce con l'obiettivo di riproporre il fascino e la lucentezza degli...
Ristrutturazione

Come scegliere la pittura semilavabile

Per le pareti della casa è consigliata la pittura semilavabile, poiché regala brillantezza e durata. La scelta di quella giusta per il vostro progetto di interior, dipende anche dall'aspetto e dall'atmosfera che desiderate creare, quindi potete optare...
Ristrutturazione

Come dipingere una stanza con la pittura spray

Quando si vuole rendere più vivo un ambiente si pensa subito ad una nuova verniciatura che comporta di conseguenza anche una levigatura. Per fare ciò però occorre un determinato tempo ma non sempre le persone ne hanno tanto a disposizione e quindi...
Ristrutturazione

Come realizzare una pittura lucida per le pareti

Con l'arrivo della primavera, tutta la casa si rinnova: oltre alle normali pulizie domestiche, è buona cosa dipingere le pareti delle stanze per eliminare eventuali macchie di sporco e di umidità formatesi durante il periodo invernale. Le camere più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.