Come applicare la pittura a emulsione

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La pittura a emulsione è ampiamente impiegata sia nel campo dell'arte che del bricolage. Qualunque sia il tipo di utilizzo di questo particolare tipo di pittura, è importante sapere che, affinché l'applicazione vada a buon fine e riesca a dare un risultato ottimale e soddisfacente, esistono alcune cose da tenere bene a mente. La pittura a emulsione, tendenzialmente, è quel tipo di pittura che si ottiene con due componenti che solitamente sembrano impossibilitati a legare tra di essi (come acqua e olio) ma che, con un emulsionante come additivo aggiunto, riescono a raggiungere questo scopo. Vediamo dunque, con questa apposita guida, come applicare la pittura ad emulsione.

25

Occorrente

  • Pittura a emulsione
  • Un buon pennello
35

Mescolare bene prima dell'applicazione

Una delle primissime cose da fare prima di procedere all'applicazione di una pittura a emulsione è, sicuramente, quella di mescolare a fondo e a lungo la pittura per riuscire a renderla quanto più fluida possibile, evitando così la formazione di grumi oppure che, senza la giusta mescolatura, il composto non risulti sufficientemente omogeneo e compatto, sia nel colore che nelle propria composizione chimica.

45

Scegliere il pennello giusto

In base al tipo di lavoro che andrete ad effettuare dovrete scegliere il pennello adatto: un pennello grande sarà perfetto per una pittura su parete; un pennello medio sarà l'ideale su una superficie di media grandezza come un mobile, un'anta, una porta e così via. Un pennello piccolo, invece, sarà lo strumento adatto per una pittura minuziosa di oggettistica varia o per dare qualche ritocco ad un lavoro precedentemente svolto ma che presenta qualche imperfezione nella stesura della vernice. Trattandosi di una pittura molto delicata e particolare da applicare, la scelta del pennello è molto importante. Cercate dunque un prodotto di qualità in quanto, inevitabilmente, un prodotto di buona fascia sarà più pratico da utilizzare e darà risultati migliori rispetto ad un pennello economico e non di buona manifattura!

Continua la lettura
55

Pulire la superficie e stendere la pittura

La fase pratica di stesura della pittura a emulsione è un attento connubio di precedente pulizia della superficie da dipingere e di stesura studiata e perfetta di vernice, per un risultato omogeneo, pulito e ordinato. Se intendete pitturare un oggetto, cercate di ripulirlo per bene prima dell'uso, magari con un panno bagnato e, come tocco finale, passate anche della carta sulla superficie, per rimuovere eventuali peli o pezzi di stoffa o rimanenze d'acqua. Per quanto riguarda le pareti, invece, sarebbe opportuno levigarle e stuccarle, se si è alla ricerca di un risultato dal tocco professionale e qualitativamente alto. A questo punto sarà il momento di pensare alla stesura della vernice: stendete il prodotto dal basso verso l'alto, ma mai contropelo! Cercate, inoltre, di non esagerare con la quantità di pittura a emulsione in quanto, un eccesso di prodotto, potrebbe creare delle fastidiose gocce o bolle d'aria nella vernice che andrebbero a rovinare il risultato finale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come applicare la pittura decorativa in stile metal

La pittura decorativa in stile metal è una tinta acrilica o un'idropittura per interni che consente di ottenere uno splendido effetto metallizzato in una serie di tinte, dall'argento, all'oro, al bronzo, al rame. Questa pittura consente di rendere le...
Ristrutturazione

Come applicare la pittura effetto spatolato

Per rinnovare gli ambienti della propria casa si può ricorrere a varie tecniche ed idee. Si possono cambiare i mobili, accostare al meglio i colori, appendere dei quadri e quant'altro. Ma c'è una cosa che dev'essere scelta a dovere: la pittura. Già,...
Ristrutturazione

Come applicare la pittura a calce

La calce è un materiale molto antico, ottenuto dalla cottura di alcune rocce calcaree, ovviamente. Tra le varie tecniche di pittura delle pareti, troviamo proprio quella a calce: molto resistente, funge da isolante termico ed è adatto per chi ha mura...
Ristrutturazione

Come applicare la pittura a smalto per legno

Se abbiamo realizzato delle mensole dopo averle levigate, possiamo dipingerle con delle aniline o dello smalto. Se l'opzione riguarda proprio quest'ultimo, è necessario seguire delle specifiche linee guida affinché il risultato sia ottimizzato. A tale...
Ristrutturazione

Come applicare la pittura termica

Numerose abitazioni sono sempre più spesso soggette a umidità e muffe che si vanno formando su pareti e soffitti, con il rischio di causare significativi danni anche alle parti strutturali della casa. Il danno, oltre che di tipo pratico, è anche estetico:...
Ristrutturazione

Come scegliere la pittura semilavabile

Per le pareti della casa è consigliata la pittura semilavabile, poiché regala brillantezza e durata. La scelta di quella giusta per il vostro progetto di interior, dipende anche dall'aspetto e dall'atmosfera che desiderate creare, quindi potete optare...
Ristrutturazione

Come dipingere una stanza con la pittura spray

Quando si vuole rendere più vivo un ambiente si pensa subito ad una nuova verniciatura che comporta di conseguenza anche una levigatura. Per fare ciò però occorre un determinato tempo ma non sempre le persone ne hanno tanto a disposizione e quindi...
Ristrutturazione

Consigli per la pittura di una ringhiera in alluminio

Le ringhiere in alluminio hanno trovato, in questi ultimi anni, una vasta utilizzazione, soprattutto nelle abitazioni di recente costruzione. Molti sono i motivi che hanno determinato questo autentico "boom": primo fra tutti, la grande economicità di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.