Come applicare la carta da parati

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se volete rendere piacevole una stanza, con la carta da parati sicuramente apparirà gradevole ed elegante. Il problema può essere il costo per l'applicazione della stessa. Se amate fare lavoretti artigianali potete, senza spendere soldi se non quelli del materiale, applicare la carta da parati da soli. Nella seguente guida vi sarà spiegato come fare. Vediamo in che modo procedere.

24

Tagliare a strisce la carta

Per tappezzare un muro nuovo sarà necessario passare una mano di pre-incollaggio. Adesso iniziate tagliando delle strisce di carta necessarie per il rivestimento della stanza, tenendo sempre un'eccedenza di circa sei centimetri per consentire il perfetto allineamento dei disegni e la migliore finitura. Tagliate i fogli con forbici lunghe oppure con un taglierino; se decidete di tagliarli tutti all'inizio del lavoro, è consigliabile numerarli per facilitare poi l'affiancamento degli stessi. Conservate gli sfridi per completare i sovrapporte e finestre. Iniziate il lavoro dalla parete in cui è posizionata la porta, possibilmente in controluce, in tal modo anche se le giunte dei primi teli dovessero sovrapporsi un po', le imperfezioni si noteranno di meno.

34

Tracciare con una matita la linea verticale su cui si appoggerà il primo foglio

Con l'aiuto di un filo a piombo tracciate con una matita la linea verticale su cui si appoggerà il primo foglio ad una distanza inferiore di quindici millimetri rispetto alla larghezza della carta da parati. Stendete sul tavolo la prima striscia a rovescio e fatela coincidere con una delle estremità del tavolo e ricadere dall'altra. Poi tirate il telo verso di voi, fatelo sbordare dal piano e completate l'operazione anche su questo secondo lato. Terminato di spalmare tutta la superficie stesa sul piano di lavoro, ripiegate il telo su se stesso, facendo combaciare fra loro i bordi intrisi di colla. Fate scorrere il tutto verso l'esterno del tavolo e proseguite sul telo restante.

Continua la lettura
44

Applicare la carta da parati

Successivamente portate la striscia alla parete reggendola sul braccio. Partendo dal soffitto liberate la parte alta della striscia, mantenendo la piegatura inferiore al suo posto. Fate scivolare lentamente il margine destro del telo lungo il segno a matita tracciato con il filo a piombo. Svolgete la seconda parte del telo e procedete verso il basso nello stesso modo. Seguite lo stesso procedimento per gli altri teli, avendo cura di far combaciare bene le giunte, spianate e rifilate i margini con un taglierino. Al termine del lavoro è necessario passare sulle giunture dei vari fogli con un piccolo rullo da tappezziere, in modo da consentire la perfetta adesione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come Applicare La Carta Da Parati Attacca-stacca

Curare la nostra abitazione in ogni singolo aspetto, è certamente un qualcosa di essenziale se vogliamo avere una casa bella, pulita e splendente. Per prenderci cura della nostra casa, è fondamentale prenderci cura anche delle nostre pareti, riverniciandole...
Ristrutturazione

Come scegliere una carta da parati ecologica

Al giorno d'oggi chi ha intenzione di arredare la propria casa molto spesso utilizza la carta da parati per decorare le pareti. Si tratta di un metodo molto diffuso in quanto consente di risparmiare una certa quantità di denaro poiché la vernice ha...
Ristrutturazione

Come scegliere la carta da parati per la cameretta

L'uomo ha sempre cercato di decorare le pareti della propria abitazione per renderla più allegra, calda ed accogliente. Dai dipinti rupestri dell'età della pietra alle tappezzerie dei giorni nostri, c'è stata sì una trasformazione del gusto, ma il...
Ristrutturazione

Come rimuovere una carta da parati

Quando bisogna arredare una stanza, in sostituzione della pittura viene spesso adoperata la carta da parati. Grazie ai suoi meravigliosi disegni, essa consente di fornire un tocco di eleganza in più al nostro appartamento. Questo metodo è abbastanza...
Ristrutturazione

Come dipingere sulla carta da parati

La rimozione della carta da parati, soprattutto se è attaccata al muro ormai da anni, può causare danni imprevisti alle pareti. Ma se è in buone condizioni e non ha segni di insufficiente adesione, non c'è ragione di perdere tempo e fatica per rimuoverlo...
Ristrutturazione

Come sistemare le ante dell’armadio con la carta da parati

Non sempre si rende necessario l'acquisto di nuovo mobili per il rinnovamento dell'arredamento della propria casa. Basta utilizzare delle giuste tecniche per realizzare un personalizzazione e delle decorazioni sul vecchio arredamento. I risultati ottenuti...
Ristrutturazione

Come staccare la carta da parati dal muro

Con il passare degli anni, la carta da parati invecchia, si rovina o si ingiallisce, e diventa necessario sostituirla con una nuova, o tinteggiare le pareti. Se vuoi rinnovare i muri di casa con una colorazione moderna o delle decorazioni alla moda, ti...
Ristrutturazione

Come rinnovare un mobile con la carta da parati e la vernice

Capita spesso di avere in casa un mobile abbastanza vecchio, apparentemente non utilizzabile perché graffiato, antiestetico e poco funzionale. Vi consiglio tuttavia di non buttarlo, perché come vedremo nel corso di questa guida, seguendo una serie di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.