Come appendere i mobili

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Appendere i mobili al muro non rappresenta soltanto un modo per guadagnare spazio: in realtà si può scegliere di appendere i mobili alle pareti anche per questioni meramente estetiche. Particolarmente gradevoli risultano, ad esempio, i sanitari sospesi da installare nella stanza da bagno, mentre librerie e mobili TV sollevati da terra e fissati al muro incarnano le tendenze moderne dettate dall'interior design. Quindi non solo quadri: anche i mobili si prestano ad abbellire le pareti, unendo così il loro ruolo funzionale con uno più decorativo. Ma come appendere i mobili in modo facile e sicuro? Scopriamolo leggendo i passi che seguono!

26

Occorrente

  • Mobili da appendere; chiodi e martello; trapano e tasselli.
36

Valutare il tipo di muro

La prima cosa da fare quando si intende appendere i mobili alla parete consiste nell'esaminare la tipologia di muro che farà da base per l'aggancio degli arredi. Per scoprire il tipo di muro che si ha di fronte si può semplicemente realizzare un piccolo foro in una parte nascosta e osservare il tipo di polvere che fuoriesce a causa di questa operazione. La polvere potrà essere di 3 diversi tipi: di colore grigio-bianco, e in tal caso si tratterà di muri in calcestruzzo, di colore rossastro, e quindi si sarà in presenza di muri in mattoni, o assente e in questo caso il muro sarà in cartongesso. Altra osservazione che è utile fare è che più il muro è pieno ed oppone resistenza durante la fase di foratura, più sarà adatto a sopportare pesi maggiori e quindi idoneo all'installazione di mobili grandi e pesanti.

46

Valutare il tipo di mobili

La seconda operazione da compiere consiste proprio nella valutazione del peso e della dimensione dell'arredo da appendere. Tale valutazione sarà alla base della scelta della modalità con cui installare i mobili al muro. In caso di mobili dal peso contenuto, è possibile utilizzare dei chiodi di piccole dimensioni; in presenza di arredi più importanti, con peso che arriva anche ad una decina di kg, la scelta dovrà ricadere necessariamente su chiodi in acciaio molto più spessi. Infine, qualora l'oggetto da appendere dovesse essere ancora più pesante, bisognerà ricorrere a trapano, staffe e tasselli. Nastri bi-adesivi o colle specifiche possono essere utilizzati, invece, quando si devono appendere oggetti estremamente piccoli e soprattutto molto leggeri.

Continua la lettura
56

Evitare le muffe

Una volta scelto il metodo migliore e più sicuro per assicurare il mobile alla parete è importante prendere in considerazione un altro fattore: ovvero la possibilità di formazione delle muffe tra la parete e la zona posteriore del mobile. Un arredo fissato al muro non può infatti essere spostato e, soprattutto nella case un po' datate, può accadere che la scarsa areazione favorisca la formazione di umidità e di muffa. Per evitare questo fenomeno, e salvare al contempo l'integrità del mobile, è bene applicare preventivamente sulla parte posteriore dei mobili pensili, delle assicelle o dei blocchetti distanziatori dello spessore almeno di 1 mm, che consentano la circolazione dell'aria. Fatto questo non vi rimarrà che ammirare la bellezza del vostro arredamento sospeso!

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere un orologio da appendere in cucina

L'arredamento dei diversi ambienti domestici non comprende solamente la scelta dei mobili e la loro disposizione negli spazi, ma si caratterizza anche per la scelta degli accessori giusti. In ogni stanza, infatti, sono proprio gli accessori quelli che...
Arredamento

Come Appendere Quadri Grandi

Avete appena acquistato un quadro molto grande che desiderate appendere in maniera sicura, stabile e corretta? Bene, allora questa guida farà certamente al caso vostro. In pochi e semplici passi, infatti, ci occuperemo di dare alcuni consigli molto utili...
Arredamento

Idee per riempire le pareti senza appendere quadri

Se abbiamo appena ristrutturato casa e non intendiamo appendere dei quadri, per evitare poi in futuro di ritrovarci con una parete con troppi buchi da tamponare, possiamo optare per altre soluzioni in grado di soddisfare il design impostato. A tale proposito...
Arredamento

Come scegliere un orologio da appendere in un salone

Un orologio da parete è sempre un complemento d'arredo apprezzato e funzionale. Ogni casa ha il suo, in base a tanti aspetti, come lo stile, l'arredo o il gusto personale del proprietario. Un bel orologio da muro può essere acquistato oppure addirittura...
Arredamento

Come scegliere un orologio da appendere in una camera da letto

Scegliere quali sono gli accessori migliori per la propria camera da letto consente di arredarla con gusto, rendendola ordinata e accogliente. Oltre che con gli arredi, come armadi, comodini e il letto, è infatti possibile aggiungere un tocco di personalità...
Arredamento

Come scegliere un orologio da appendere nella cameretta dei bambini

Se avete appena terminato di restaurare ed impostare l'arredo per la cameretta dei vostri bambini, non potete esimervi dall'inserire nel contesto un orologio. Quest'ultimo, si può scegliere tra i tanti modelli disponibili in commercio oppure realizzarne...
Arredamento

Come appendere un puzzle al muro

Da sempre, i puzzle stimolano la genialità, lo sviluppo cognitivo, l'osservazione e la manualità. Il mercato ne offre un'ampia varietà per grandi e per piccini. Semplici o piuttosto complessi, alcuni richiedono diversi giorni o addirittura settimane!...
Arredamento

Come appendere le mensole in modo originale

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di dover eseguire dei piccoli lavoretti all'interno della nostra abitazione, ma la maggior parte delle volte, sopratutto se non siamo degli esperti con il mondo del fai da te, preferiamo affidarci alle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.