Come apparecchiare con piatti diversi

Tramite: O2O 06/06/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sarà capitato a chiunque di rompere qualche piatto di un servizio particolarmente bello ed elegante, costringendovi ad acquistarne uno nuovo. Ma come riutilizzare i vecchi piatti? Una tendenza molto in voga negli ultimi anni vi consente di utilizzare elementi unici di vecchi servizi di piatti apparecchiando le vostre tavole con porcellane diverse tra loro. Con questa guida vedremo allora come dare stile alla tavola ed apparecchiare con piatti diversi.

26

Scegliere un colore di base

Il primo elemento da tenere in considerazione è la scelta di un colore di base cui fare riferimento nell'abbinamento dei piatti. Un'idea infatti potrebbe essere quella di utilizzare dei piatti piani in tinta unita e dei piatti fondi diversi tra loro ma che si abbinino al colore di base scelto. Oppure quando dovete apparecchiare una tavola per molte persone, potete utilizzare due diversi servizi di piatti e disporli in maniera alternata, purché entrambi i servizi scelti si abbinino tra loro per cromia.

36

Utilizzare piatti con motivi simili

Le vecchie porcellane possono essere reperite presso i rigattieri, ma anche in questo caso è molto difficile trovare dei servizi da tavola completi. Un'altra idea quindi potrebbe essere quella di scegliere ed accostare tra loro dei piatti che abbiano lo stesso motivo decorativo, come ad esempio piatti con diverse decorazioni floreali. È molto importante per dare un'unità d'insieme alla tavola, utilizzare dei sottopiatti o dei piatti da secondo in tinta unita o facenti parte tutti dello stesso servizio, in modo da sottolineare la scelta volontaria di apparecchiare con piatti fondi e da frutta spaiati.

Continua la lettura
46

Utilizzare piatti da portata e da frutta diversi

Per chi non ama osare, l'utilizzo di piatti diversi potrebbe riguardare soltanto i piatti da frutta e quelli da portata. È bene ricordare anche in questo caso di mantenere una linea guida di base che faccia riferimento ad un unico colore, pattern o tema decorativo, in modo da realizzare una tavola innovativa ma al contempo elegante.

56

Scegliere accuratamente gli altri elementi della tavola

Non di minore importanza, quando si decide di apparecchiare con piatti diversi, è la scelta della tovaglia e dei centrotavola. Per non ottenere un indesiderato effetto pacchiano è importante scegliere questi elementi in tinta unita, anche perché in questo modo potete far risaltare la bellezza dei vostri piatti spaiati. Infine, potete accostare anche dei bicchieri diversi tra loro purché siano tutti della stessa dimensione in base alla bevanda che sono predisposti a contenere. Non vi resta che dare spazio alla vostra fantasia e vedrete che i vostri commensali non potranno far altro che complimentarsi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come apparecchiare la tavola di Carnevale

Le festività sono momenti dell'anno molto importanti ed anche divertenti, da trascorre con i propri cari e gli amici. Una delle festività più divertenti e particolari è il Carnevale: solitamente viene festeggiato nel periodo di febbraio/marzo mascherandosi...
Economia Domestica

Come scegliere i piatti per la tavola di Natale

Se in occasione del Natale intendete organizzare un pranzo con ospiti di riguardo, è importante addobbare la tavola in modo adeguato e con un certo stile, oltre che scegliere i piatti in sintonia con la tipologia di tovaglia. Per ottimizzare il risultato...
Economia Domestica

Come mettere in ordine piatti, pentole e bicchieri

Senza dubbio avere una cucina ordinata aiuta molto, in quanto già sappiamo dove si trova un determinato utensile e non dobbiamo così perdere tempo a cercarlo, specie quando andiamo di fretta e cucinare diventa sempre più un problema. Recenti studi...
Economia Domestica

Come Utilizzare Il Latte In Casa In Diversi Modi

Il latte, oltre a essere un alimento prezioso, è anche un valido alleato per risolvere tante piccole necessità domestiche.Pertanto, si può utilizzare in casa in diversi modi, anche se scaduto. Combinato da solo o con altri prodotti a base acida, possiede...
Economia Domestica

Come utilizzare i piatti in ardesia

L’ardesia, conosciuta anche come pietra lavagna, ha sempre riscosso un grande successo in svariati campi. Dall’arredamento e i rivestimenti, fino alla cucina. Adoperata da tempo come ripiano di cottura, viste la sua grande capacità di mantenere a...
Economia Domestica

Come riciclare i vecchi piatti

Avete dei piatti vecchi, ma che proprio non volete buttare? Basta solo un pizzico di fantasia e un po' di pazienza per riutilizzarli e dargli nuova vita. In quest'articolo troverete alcuni consigli e spunti per fare dei vostri vecchi piatti degli oggetti...
Economia Domestica

Come lavare i piatti in ardesia

I piatti in ardesia stanno riscuotendo un innegabile successo, usati sempre di più dai grandi chef, nelle loro prelibate composizioni culinarie, ma anche in molte, più ordinarie, cucine private. Questa moda, gioia per gli occhi, si rivela però insidiosa....
Economia Domestica

Come posizionare i piatti nella lavastoviglie

Le lavastoviglie sono presenti in commercio con funzioni differenti, da quelle più sofisticate c on computer incorporato a quelle più semplici da utilizzare. Oggi tutti possiedono in casa una lavastoviglie ma la chiave giusta è il modo in cui viene...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.