theWOM

Come antichizzare il marmo

Tramite: O2O 29/12/2020
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Il marmo è sicuramente il materiale principe dell'edilizia di lusso. Elegante, bello e nobile si trova in colorazioni che vanno dal bianco al nero. Generalmente per il colore troppo bianco il marmo stona con l'ambiente circostante. A volte esso potrebbe apparire molto più elegante ed adatto all'uso se sembrasse più antico. Il marmo dall'aspetto troppo nuovo infatti non si presta a tutte le tipologie di arredamento. Fortunatamente esistono dei metodi che permettono di antichizzare il marmo. Il procedimento viene eseguito dagli esperti marmisti e dà la possibilità di ottenere un marmo "rustico" ed "antico". Questa operazione però deve essere effettuata seguendo le giuste tecniche, altrimenti il marmo si può rovinare anche se è un materiale estremamente resistente. Leggendo questo breve tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile antichizzare il marmo nel modo corretto. Ecco allora di seguito tutte le indicazioni necessarie.

28

Occorrente

  • fondi di caffè
  • antichizzante chimico
  • spazzola abrasiva
  • protettivo per la pietra
  • spugna
  • sabbiatrice
38

Caffè

Generalmente il marmo appena lavorato si presenta di un bianco molto acceso, quasi trasparente tanto da riflettere la luce. Il primo metodo per antichizzare il marmo evitando dei prodotti chimici è quello di utilizzare semplicemente del caffè. Bisogna raccogliere diversi fondi di caffè (almeno 5/6) e successivamente metterli all'interno di una ciotola. In seguito si deve aggiungere un po' d'acqua e mischiare fino a quando non si riesce ad ottenere una crema densa, ruvida, grumosa e compatta. Insomma non deve essere troppo liquida. A questo punto con una spugnetta imbevuta nel composto bisogna lavare la superficie del marmo da antichizzare. Poi, si deve lasciar agire il caffè per qualche minuto. Quest'ultimo infatti deve penetrare nel marmo per conferirgli un aspetto abbastanza scuro. Infine, bisogna risciacquare per eliminare i residui di caffè. Quando il marmo è asciutto se la tonalità non soddisfa si può continuare il procedimento per raggiungere il proprio obiettivo.

48

Resina

Un altro metodo per antichizzare il marmo prevede l'utilizzo della resina protettiva. Essa però non deve essere perfettamente trasparente. Questo sistema è consigliabile soprattutto se si decide di antichizzare un marmo pregiato. Infatti, la resina non altera la superficie in maniera sostanziale in quanto bisogna applicare soltanto una semplice pellicola. Successivamente la protezione in resina si può togliere con poche difficoltà. Ciò può avvenire se si decide di fare un restyling oppure un restauro. È importante sapere che la resinatura tende ad avere una vita leggermente più breve rispetto agli altri trattamenti.

Continua la lettura
58

Sabbiatura

Questo procedimento va eseguito con una sabbiatrice portatile. Essa agisce in modo delicato sulla superficie con una funzione di vaporizzazione e di pulitura profonda. Successivamente bisogna eseguire l'acidatura con un acido specifico per il marmo. In questo modo si riesce ad ottenre lo stesso effetto che dà la normale usura del tempo, ma con un aspetto caratteristico "a buccia d'arancia". Inoltre, l'acidatura fa risaltare la pigmentazione del marmo accentuando l'effetto antico della pietra.

68

Spazzola

L'utilizzo di una spazzola è l'ideale se si vuole ottenere un effetto di anticatura abbastanza naturale. Esistono in commercio vari tipi di spazzole: in diamante e nylon, in carburo di silicio e nylon. Esse sono attaccate ad una smerigliatrice oppure ad un apposito macchinario del marmista. In qualsiasi caso la spazzola non va mai passata troppo energicamente oppure troppo a fondo. In questo caso infatti si corre il rischio di rovinare il marmo. Infine, è fondamentale scegliere una spazzola che abbia un diametro compreso tra 107 e 130 mm.

78

Miscela

Per antichizzare il marmo si può anche utilizzare un composto chimico. Generalmente esso è costituito da miscele inorganiche e si può acquistare facilmente presso i negozi specializzati in prodotti per il marmo. Questa miscela anticante va passata sul marmo utilizzando una spugna. Così facendo si può ottenere l'effetto naturale dell'usura. È fondamentale utilizzare la giusta quantità di prodotto, altrimenti il marmo diventa troppo lucido ed assume un aspetto quasi "nuovo". Infine, per completare il lavoro è opportuno passare una mano di protettivo sulla superficie.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se utilizziamo dei prodotti chimici ricordiamoci di indossare sempre i guanti e la mascherina protettiva per gli occhi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come realizzare un top per il lavabo del bagno effetto marmo

Il marmo è un materiale molto resistente, bello da vedere, ma allo stesso tempo decisamente costoso, essendo una roccia metamorfica che si trova in natura. Acquistare un top per il lavabo in marmo purtroppo non è alla portata di tutti, ma non per questo...
Ristrutturazione

Come riparare una crepa nel marmo

Il marmo è molto utilizzato come materiale per l'architettura, perché resistente e particolarmente bello. Ne esistono tantissime varietà e sono state usate per decorare i più begli edifici di tutto il mondo. Tuttavia la continua esposizione agli agenti...
Ristrutturazione

5 motivi per scegliere il marmo in bagno

Il marmo per secoli è stato usato da maestri artigiani per adornare pavimenti, soffitti e pareti dei palazzi. Tra l'altro era un materiale molto costoso a causa delle difficoltà di estrazione dalle cave. Oggi fortunatamente con la tecnologia che ne...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un pavimento di marmo

Se abitiamo in una casa con un pavimento di marmo è consigliabile ristrutturarlo quando notiamo che su di esso sono presenti delle scheggiature o dei graffi. Infatti, quando questi pavimenti sono in perfette condizioni donano lucentezza alla casa. Inoltre,...
Ristrutturazione

Come fare una decorazione effetto marmo

Come vedremo nel corso di questo tutorial dedicato al fai da te, con un po' di pazienza e un certo grado di dimestichezza con i lavori di pittura, è possibile fare una decorazione con effetti speciali e originali, senza difficoltà e senza investire...
Ristrutturazione

Come rimuovere i battiscopa in marmo

Se in casa si possiedono delle pavimentazioni rifinite con dei battiscopa in marmo e si desidera rimuoverli, è possibile effettuare questa operazione seguendo una modalità abbastanza semplice. In pratica, si dovrà eseguire l'intervento realizzando...
Ristrutturazione

Come Installare Il Rivestimento Di Marmo Al Caminetto

In questa guida vi mostrerò come potete fare per installare il rivestimento di marmo al vostro caminetto. Il rivestimento è composto da alcuni pezzi separati: vi sono due montanti cavi, un fregio e una mensola a squadra. Andrete a sovrapporre il fregio...
Ristrutturazione

Come tinteggiare con effetto finto granito

Le finiture in falso marmo e granito sono effetti relativamente facili da creare: per attuare una trama marmorizzata e punteggiata, si utilizza una spazzolatura a secco, sia per rifare l'aspetto del granito che quello del marmo. Alcune foto campione o...