Come allestire un bagno turco in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il bagno turco è un modo antichissimo di rilassarsi e depurare la pelle grazie alle eccezionali qualità del vapore e dell'alta temperatura dell'acqua. Il vapore, unito all'azione dei sali, dei profumi e della luce colorata apporta un benessere generalizzato. Con la dilatazione dei pori vengono eliminate le tossine e si migliora l'intero sistema immunitario, contrastando gli stati influenzali e le patologie respiratorie, oltre a liberarsi dai carichi di stress accumulato.
Per fare il bagno turco non è obbligatorio recarsi in un centro benessere ma può essere realizzato direttamente a casa. Diamo quindi qualche consiglio su come allestire un bagno turco in casa.

26

Occorrente

  • Kit per la coibentazione, generatore di vapore, ciotola, aromi, luci al led, impianto stereo.
36

Il bagno turco, detto anche hammam, era già in voga tra gli antichi romani e le popolazioni dell'Asia minore che ne facevano un uso quotidiano.
Per ricrearlo in casa bisogna acquistare principalmente un kit di coibentazione dell'ambiente dove si vuole creare il bagno turco. Il vapore e il calore infatti devono rimanere nell'ambiente senza dispersioni, quindi se si tratta di sigillare una cabina doccia esistono dei prodotti appositamente pensati.

46

Inoltre abbinato al bagno turco perché il suo beneficio sia completo è bene far installare delle luci al led di vari colori, per sfruttare anche la cromoterapia. Infine è il caso di abbinare un impianto stereo per la diffusione di musica rilassante e l'opera è completa. È importante che il soffitto che ricopre il vano del bagno turco non sia piatto in quanto la condensa creerebbe gocciolamento. È bene che quindi la forma sia circolare o spiovente in modo da canalizzare la condensa alle pareti laterali. Da prevedere anche la zona doccia dove alternerete il bagno caldo con la doccia fredda tonificante. Il risultato sarà una pelle sempre liscia, idratata e purificata con un colorito roseo.

Continua la lettura
56

Infine, la coibentazione quindi deve essere fatta su porte, vetrate, eventuali vani dove collocare le panche per stendersi ed eventuali sedili da posizionare nella cabina. L'elemento fondamentale è il generatore di vapore per uso domestico che deve essere scelto in base alle esigenze del cliente in fatto di estetica e di spazio disponibile. Molti sono regolabili e in linea di massima la temperatura si aggira tra i 40° e i 60° con un tasso di umidità vicino al 95%, quindi molto alto. A queste temperature ogni seduta può durare circa 25 minuti perché si possano godere i benefici ed è sconsigliato a chi soffre di ipotensione. Un altro elemento che non può mancare nel vostro bagno turco di casa è la ciotola con il generatore di aromi per l'aromaterapia che renderà ancora più rilassante il vostro hammam.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dopo il bagno turco è bene rimpiazzare i liquidi persi con tisane, succhi e sali minerali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere gli accessori per il bagno turco

Avete installato da pochissimo un bagno turco in casa vostra e non avete idea di come scegliere gli accessori giusti? In commercio, esistono svariate tipologie di accessori molto moderni, in grado di completare in maniera funzionale l'efficienza del vostro...
Economia Domestica

Come fare il bagno turco in casa

Essendo davvero in tanti, coloro che amano avere una sauna, un bagno turco, una doccia emozionale, in casa proprio, abbiamo pensato di proporvi una guida, davvero molto utile, mediante il quale essere in grado di capire come fare, appunto, il bagno turco...
Arredamento

Come arredare in stile turco

L'arredamento stile mediterraneo delle case turche non è difficile realizzarlo anche nelle nostre abitazioni, basta saper selezionare con cura gli arredi elaborati, preziosi e giusti. In questo tutorial vengono dati alcuni semplici consigli su come arredare...
Arredamento

Come arredare la palestra in casa

La palestra è un ambiente indispensabile dove avere a disposizione tutti gli attrezzi per esercitare il proprio fisico e per alleviare lo stress. Possiamo allestire anche in casa nostra un'area da arredare a questo scopo, così da utilizzarla comodamente...
Arredamento

Come scegliere una cabina idromassaggio

Prendersi cura della propria persona ha come base di partenza l’igiene personale, che si traduce nel benessere complessivo dello stato psico-fisico e della sfera relazionale. Ogni coccola e massaggio che possiamo dedicarci è una carezza alla nostra...
Arredamento

Come scegliere il servizio da caffè

Il caffè è sicuramente una delle bevande più diffuse nel mondo. Perfetto per una pausa veloce, ma anche dopo i pasti, sarà più piacevole da assaporare nelle tazze del servizio che abbiamo scelto per la nostra casa. In questa guida, verranno esposti...
Arredamento

Suggerimenti moderni per un bagno di stile

Oggi i bagni moderni seguono le più recenti tendenze, senza dimenticare la funzionalità. Il più delle volte arredare un bagno può essere davvero difficoltoso, se non si hanno le idee chiare. La prima cosa a cui pensare sono sicuramente le piastrelle...
Arredamento

Come scegliere un tappeto persiano

Un tappeto persiano fatto a mano rappresenta un prezioso elemento d’arredo. Accostato a una libreria o un comò d’epoca trasforma una stanza grigia ed anonima in un ambiente dallo stile ricercato. Infatti ogni tappeto artigianale è un pezzo unico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.