Come affrontare un trasloco di casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Traslocare è una delle cose più stressanti che si possono affrontare. Gli studi hanno addirittura dimotrato che può causare depressione!
Cercare si affrontare il trasloco nel modo più sereno possibile per tutta la famiglia diventa quindi una priorità assoluta. Ci potremo così godere la nuova casa e non avremo invece eccessivi strascichi fisici e psicologici.
In questa guida vi spiegheremo alcuni trucchi per affrontare nel miglior modo possibile il trasloco di casa. Ecco come fare.

27

La cosa più traumatica durante il trasloco è il cambiamento delle abitudini. Tutto è diverso, le cose non sono più al loro posto, la luce non arriva più dalla stessa parte, il campanello ha un suono diverso. Tante piccole cose che fanno del trasloco il terzo peggior trauma (secondo gli psicologi, dopo lutto e licenziamento).
Una cosa fondamentale per affrontare bene il trasloco è quella di riordinare tutto il prima possibile. In questo modo eviteremo di sentire la precarietà della situazione. Non ci sentiremo più in movimento, da una casa all'altra, ma inizieremo a percepire la situazione come stabile.

37

Personalizzate i nuovi ambienti appena possibile. Spesso dopo il trasloco non ci sentiamo a casa nostra perché è tutto molto spoglio. Allora riempiamo la casa con i nostri oggetti familiari, con le foto, i soprammobili che avevamo nella vecchia casa. Laviamo tutto con i nostri detersivi abituali, così che anche l'odore sia quello solito.

Continua la lettura
47

Creaimo subito una nuova routine e cerchiamo di rispettarla. Sia per quel che riguarda le abitudini dentro casa, sia per come affrontare le commissioni fuori casa. Questo garantisce una certa stabilità che ci permette di non uscire dalla prospettiva del trasloco e di godere da subito della normalità.

57

Uscite all'esplorazione del quartiere. Se rimanete chiusi in casa prendere sicuramente familiarità con i nuovi ambienti. Tuttavia appena uscirete verrete nuovamente assaliti dal senso di estraneità.
Cercate quindi di vedere dove sono i negozi nella vostra zona. Oppure dov'è la fermata dell'autobus e quale strada è la più breve per raggiungere il parco vicino. Possibilmente spostatevi a piedi, perché così memorizzerete meglio e potrete attivare anche altri sensi oltre alla vista.

67

Mantenete i contatti con gli amici e i vicini della vecchia casa. Se infatti tagliate i ponti potreste avvertire un senso di abbandono. Potreste invece invitarli nella nuova casa, così da mantenerli nella nostra vita. Questo garantirà una certa continuità con le vecchie abitudini. Se infatti continuate e vedere le stesse persone avvertirete meno lo stacco.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitate di fare tutto in fretta ma preparate le cose con calma
  • Non scappare dai vicini ma cerca di conoscerli e memorizzare nomi e volti
  • Approfittate del trasloco per buttare via quello che non serve
  • Prendetevi un po' di tempo dagli impegni per sistemare tutto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come affrontare la presenza di amianto in un condominio

Di grande attualità, l'argomento della pericolosità dell'amianto torna ogni giorno a fare rumore. Nei condomini, nei magazzini, nelle casette di campagna o, peggio, nei locali aperti al pubblico. L'amianto è un materiale che potrebbe essere molto utile...
Ristrutturazione

Come affrontare gli allagamenti domestici

Quando si verifica un allagamento in casa, reagire prontamente all'accaduto è tutto. L’acqua, nonostante sia un elemento fondamentale per la vita, può creare molti problemi alla vostra abitazione. L'eccessiva umidità che si accumula in casa danneggia...
Ristrutturazione

Come ricostruire uno spigolo di un muro

Capita molto spesso che lo spigolo di un muro si rompa. Questo può succedere durante un trasloco: un mobile urta uno spigolo e quest'ultimo si sgretola. In altri casi i muri dell'abitazione sono vecchi e cominciano a sfaldarsi. In ognuna delle situazioni,...
Ristrutturazione

Come cambiare look al vostro bagno senza cambiare le piastrelle

Desiderate cambiare l'arredo della stanza da bagno, senza stravolgere la vostra casa? Il solo pensiero della polvere, del trasloco inevitabile, della scelta delle piastrelle vi tormenta al punto da azzerare qualsiasi ipotesi di ristrutturazione? Niente...
Ristrutturazione

Come smontare un termosifone dal muro

Sapere come smontare un termosifone dal muro è qualcosa di molto utile da sapere in quanto, potrebbe accadere, di avere la necessità di smontarlo e non sapere come fare. Trattandosi di una cosa molto facile da fare, sarà possibile eseguire lo smontaggio...
Ristrutturazione

Come eliminare l'umidità dalle pareti della cantina

La cantina è la zona della casa più facilmente soggetta all'umidità dovuta ad infiltrazioni attraverso le pareti. Questo spesso la rende una zona della casa inutilizzata, laddove potrebbe invece tornare molto utile poter sfruttare quello spazio come...
Ristrutturazione

Come ristrutturare una vecchia taverna

Per organizzare una cena in compagnia degli amici o semplicemente per passare una bella serata con la famiglia la taverna è sempre il posto ideale. Non tutti posseggono la taverna ma molte persone, che hanno questa fortuna, sottovalutano questo spazio...
Ristrutturazione

Idee low cost per rinnovare il bagno

Il bagno è la zona meno esposta di un'abitazione. Di certo non si ricevono gli ospiti nel bagno e speso si esclude questa stanza nel mostrare la propria casa ai visitatori. Inoltre, il bagno è il luogo dove cerchiamo relax dopo una lunga giornata di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.