Come affrescare un soffitto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'affresco è un dipinto che si esegue, utilizzando colori macinati e miscelati con acqua, su un'intonacatura di calce fresca. Esistono tantissimi modi per dare un tocco personale alla propria casa; è possibile scatenare la propria fantasia anche dipingendo un quadro ed appendendolo alla parete. In alternativa si può fare addirittura qualcosa in più: affrescare il soffitto della stanza. Non bisogna essere pittori professionisti per eseguire questo lavoro; esso può essere svolto utilizzando dei piccoli trucchi. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come raggiungere questo affascinante obiettivo.

26

Occorrente

  • Fogli di giornale, isolante, vernici, stucco, scala, pennelli, antimuffa, stencil, carta da lucido, raschietta.
36

Scelta del colore

La prima cosa da fare è quella di scegliere il colore da utilizzare come sfondo. Esso diventa la base sulla quale realizzare le decorazioni; il colore è opportuno sceglierlo in relazione al disegno che si vuole realizzare. Il soffitto è fatto dello stesso materiale delle altre pareti per cui è preferibile utilizzare una di queste due vernici. La tempera, ottenuta dalla mescolanza di pigmenti in polvere e di un particolare composto oleoso, l'idropittura traspirante oppure il lavabile sono facili da applicare. Inoltre, questi prodotti hanno una grande quantità di legante organico e di pigmento bianco per cui si riesce ad avere una maggiore resistenza all'umidità.

46

Proteggere il pavimento ed elimare i buchi

A questo punto bisogna proteggere il pavimento con fogli di giornale. Successivamente si procede a scartavetrare bene il soffitto; poi, si passa una mano di isolante e si comincia a verniciare, partendo dagli angoli per arrivare al centro. È opportuno chiudere con lo stucco gli eventuali buchi oppure imperfezioni che possono rovinare l'affresco. In seguito si danno altre due mani di tempera oppure di idropittura. Se ci sono macchie di muffa è consigliabile spruzzare sopra uno specifico prodotto antimuffa; poi, si devono toglierle delicatamente con uno straccio umido.

Continua la lettura
56

Realizzazione dell'affresco

Ora è il momento di fare l'affresco; è preferibile rappresentare soggetti abbastanza grandi da riempire con colori pieni e saturi che non bisogna sfumare. Se si deve dipingere il soffitto della stanza dei bambini è consigliabile orientarsi sui soggetti dei cartoni animati o dei fumetti. Se si sta lavorando in un'altra stanza si possono scrivere frasi che hanno un significato importante, magari a caratteri cubitali e con una grafia originale. Se bisogna realizzare decorazioni particolari si può utilizzare lo stencil; è una specie di mascherina che raffigura un “negativo” dell'immagine. In alternativa si può adoperare la carta da lucido per ricalcare il disegno ideato e trasferirlo successivamente sul soffitto con una penna da ricalco.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preparare prima il disegno con lo stencil o con la carta da lucido

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come realizzare un soffitto a volta

La realizzazione di un soffitto non è un lavoro facile, soprattutto se non si è addetti a certi tipi di lavoro. Capita a volte di considerare la propria abitazione piuttosto monotona e noiosa. Ecco che si ricorre generalmente alla ristrutturazione,...
Ristrutturazione

Come decorare il soffitto

Un artista non realizza un’opera solo su una tela ma si sa, quando viene preso dalla fantasia nulla lo può fermare, nemmeno quando si trova in una stanza vuota: saprà già come decorare il soffitto.Non è infrequente infatti trovare case con il...
Ristrutturazione

Come montare il cartongesso sul soffitto

Se avete deciso di rinnovare una stanza della casa, magari per dare un tocco di stile, si può certamente montare il cartongesso sul soffitto. Al contrario di quel che si possa pensare, questa procedura non è complicata. Infatti, si può migliorare...
Ristrutturazione

Come realizzare un soffitto a cassettoni in legno

Un soffitto a cassettoni in legno è senza dubbio una valida alternativa ai comuni controsoffitti, dando quel tocco di raffinatezza ed eleganza che solo il legno è capace di donare, ed inoltre ci da la possibilità di cambiare l'impatto visivo dell'arredo...
Ristrutturazione

Come montare un soffitto in cartongesso

L'impiego di controsoffitti è una prassi molto comune, utilizzata spesso per per ribassare un soffitto oppure per creare dei punti luce aggiuntivi in qualche zona particolare della casa, o anche per altri scopi. Il soffitto di cartongesso è una soluzione...
Ristrutturazione

Come Rivestire Il Soffitto Con La Carta

Un soffitto con crepe e altre imperfezioni può essere rinnovato, ricoprendolo con dell'apposita carta da rivestimento, liscia o ruvida, con motivi oppure semplice, che, successivamente, potrà anche essere tinteggiata in base allo stile dell'arredamento...
Ristrutturazione

Come tinteggiare il soffitto

Se dopo aver ristrutturato la casa come ad esempio con la posa di pavimenti ed altri grandi interventi murari, non ci resta che concludere i lavori con la tinteggiatura delle pareti. Tuttavia questa fase deve essere preceduta dalla finitura del soffitto,...
Ristrutturazione

Come rendere un soffitto più alto

Ultimamente i nuovi appartamenti hanno quasi sempre i soffitti talmente bassi che possono creare negli abitanti della casa un fastidioso senso di claustrofobia. Per fortuna bastano alcuni piccoli accorgimenti e il giusto arredamento per rendere visivamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.