Come affittare una stanza in casa tua

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Con il protrarsi della crisi economica che ha investito il nostro paese, sono sempre più le persone in cerca di una occupazione e in questo particolare periodo riuscire a guadagnare qualcosa è sempre molto importante. Una delle pratiche che si sta maggiormente diffondendo in questi ultimi anni, è quello di affittare una stanza all'interno della nostra abitazione. Questo ovviamente è possibile, se abbiamo una casa dotata di molte camere e quindi ne abbiamo almeno una che non utilizziamo. In questo modo potremo guadagnare qualcosa che ci permetterà di ripagarci almeno le varie bollette. Per capire come fare per affittare una camera, potremo provare a consultare le varie guide presenti sul web, che ci mostreranno tutti i passaggi che dovremo seguire. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad affittare una stanza in casa tua.

25

Occorrente

  • Stanza da affittare
35

Iniziamo con il fare la differenza tra l'affittare una stanza in modo regolare oppure occasionale; si rientra nel senso caso quando, nell'arco di un anno, si sospende l'attività per minimo tre mesi, non necessariamente consecutivi. In questo caso non è richiesta la partita IVA né l'iscrizione alla Camera di Commercio. Occorre però rilasciare all’affittuario una ricevuta con l’importo percepito: questa somma dovrà essere inserita nella dichiarazione dei redditi ed il guadagno percepito sarà cumulato al redditto oppure si potrà approfittare della cedolare secca (tassazione separata dal reddito).

45

Qualora invece si volesse affittare una stanza in casa con regolarità e rendere quindi l’affitto per periodi lunghi l'attività principale, bisogna stipulare con l’affittuario un contratto.
Fra le tipologie di contratto disponibili ci sono: il contratto 4+4 anni con canone libero, il contratto convenzionato con canone agevolato 3+2 anni, il contratto da 6 a 36 mesi (prorogabile), il contratto transitorio da 1 a 18 mesi a canone concordato (regolamentato dalla legge 431 del 1998). I contratti possono essere agevolmente registrati online sul sito dell’Agenzia delle Entrate, pagando il 2% del canone annuo, diviso in parti uguali tra affittuario e locatore.

Continua la lettura
55

Qualora non si fosse proprietari, ma affittuari, anche in questo caso è possibile subaffittare una stanza o parte dell’abitazione, purché tale eventualità sia prevista dal contratto stipulato col proprietario. Bisogna comunque tenere presente che, oltre alla stanza da letto, è obbligatorio concedere l’uso del bagno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come raffreddare una stanza con il soffitto alto

I soffitti alti esaltano una casa poiché conferiscono maggiore spazio ai suoi ambienti e sono l'ideale per un arredamento composto da lampadari vistosi, lampade sospese, enormi vetrate e maestosi quadri. Le grandi finestre, vetrate o lucernari permettono...
Economia Domestica

Twilight: come organizzare una festa di compleanno a tema

La maggioranza delle persone sicuramente conoscerà la meravigliosa saga di "Twilight", essendo veramente appassionante, coinvolgente e piena d'imprevisti: una buonissima idea potrebbe essere quella di ricreare la propria atmosfera per una speciale festa...
Economia Domestica

5 cose da sapere prima di andare in affitto al mare

Andare al mare è ormai diventato un'abitudine per tutti gli italiani. Soprattutto per i giovani che vogliono passare una vacanza con gli amici e senza genitori o parenti. In periodo di crisi è diventata un'abitudine affittare una casa per qualche settimana...
Economia Domestica

Come evitare la formazione di muffa in bagno

Se la vostra stanza da bagno presenta periodicamente antiestetiche tracce di muffa, potete intervenire con metodi adeguati per evitare che possa generarsi di nuovo. Nello specifico si tratta di piccoli ma funzionali accorgimenti, atti ad ottimizzare...
Economia Domestica

Arredare il bagno con i quadri: i migliori consigli

Una stanza da bagno si può arredare in tantissimi modi e cioè di tipo minimalista, shabby chic, classico moderno e persino naif. In tutti i casi si tratta di scegliere alcuni complementi di arredo giusti, e nel caso dei quadri, dipende molto dallo stile...
Economia Domestica

5 modi per illuminare una mansarda

Al giorno d'oggi molte abitazioni, soprattutto nei centri cittadini, possiedono all'ultimo piano una mansarda, cioè un piccolo spazio, ricavato nel sotto tetto, in cui si può allestire una stanza o uno studio. Una mansarda può essere altresì una vera...
Economia Domestica

Come trovare casa in affitto a Reggio Calabria

Se hai intenzione di trasferirti per lavoro o stabilmente a Reggio Calabria, e sei alla ricerca di una casa in affitto, leggendo i passi successivi di questa guida, potrai conoscere i vari modi su come trovare quella che meglio si adatta alle tue esigenze....
Economia Domestica

5 modi per evitare di sporcare il bagno

Il sogno di una casa bellissima, perfettamente ordinata e splendente è semplicemente un sogno irrealizzabile, o quasi! Ogni giorno infatti, l'ambiente domestico ci richiede cure e attenzioni per essere sempre a regola d'arte. Eppure, per mantenere le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.