Come acquistare una sedia da scrivania ergonomica

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se si passa la maggior parte del proprio tempo seduti si ha bisogno di una sedia comoda per evitare inutili e fastidiosi mal di schiena e di cervicale. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come acquistare un sedia da scrivania ergonomica. I prezzi variano in base alla qualità del materiale ed alla sua strutturazione. Ecco allora, nei passi successivi, come bisogna procedere.

24

Esaminare il supporto

La prima cosa da fare è quella di cominciare ad esaminare il supporto. Bisogna scegliere una sedia che si può regolare in altezza per sostenere la zona lombare. Inoltre, deve essere presente il meccanismo di inclinazione. È consigliabile avere la schiena leggermente reclinata mentre si è seduti alla scrivania. Il peso della persona va distribuito in modo uniforme sul sedile. Bisogna quindi cercare un bordo arrotondato oppure a cascata nella parte anteriore del sedile. In questo modo si evitano fastidiosi traumi alle ginocchia ed alla circolazione. Il sedile deve estendersi per almeno un centimetro da entrambi i lati dei fianchi per avere un comfort ottimale.

34

Esaminare i braccioli

Successivamente bisogna esaminare la situazione dei braccioli. Questi ultimi servono ad alleviare la pressione sulla schiena; essi devono avere dispositivi che hanno larghezza ed altezza regolabili. In questo modo si può far fronte alle diverse attività, tra cui la scrittura e la lettura. Inoltre, si può diminuire la tensione del collo e delle spalle ed aiutare a prevenire la sindrome del tunnel carpale. I braccioli ideali devono essere sagomati, ampi, ammortizzati e confortevoli. I rivestimenti devono essere di stoffa; essi sono meno costosi e fanno respirare la pelle, però il vinile oppure il pellame sono più semplici da pulire. È preferibile scegliere un materiale resistente, permeabile ed allo stesso tempo traspirante.

Continua la lettura
44

Apportare le modifiche

Dopo aver trovato la poltrona ideale bisogna apportare quasi sicuramente delle modifiche. Per una buona postura le cosce devono essere in orizzontale con il suolo ed i piedi devono poggiare uniformemente sul pavimento. I polsi devono essere dritti mentre si lavora sul tavolo; è consigliabile avere una sedia installata su ruote che girano per evitare un eccesso di stiramento e torsione della colonna vertebrale. Inoltre, ciò permette di raggiungere oggetti lontani quando non si ha voglia di alzarsi. Si devono scegliere ruote dure se la scrivania è posata su moquette e quelle rivestite in gomma per un normale pavimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere la sedia per l'ufficio

Se il vostro è un lavoro d'ufficio, un lavoro che prevede molte ore seduti ad una scrivania, sicuramente riconoscerete l'importanza della sedia. Esistono sedie e sedie a seconda dell'utilizzo che se ne vuole fare. Ovviamente una sedia da ufficio deve...
Arredamento

Come scegliere una scrivania angolare

Le pareti angolari sono spazi che possono essere ampiamente sfruttati, sia per la molteplici soluzioni proposte sia per la capienza offerta. Basti pensare ad esempio agli armadi angolari al cui interno si viene a creare una vera e propria cabina armadio...
Arredamento

Come scegliere una libreria da scrivania

Se per il nostro studio o per la cameretta dei ragazzi intendiamo acquistare una scrivania corredata di libreria, è possibile scegliere questa tipologia tra diversi modelli, sia da appoggio sulla stessa scrivania che da appendere alla parete retrostante....
Arredamento

Come organizzare la scrivania

La scrivania generalmente rappresenta uno dei mobili più in disordine della casa. Essa infatti viene utilizzata per studiare, per lavorare e per svolgere numerose altre attività. Molto spesso quindi si tende a lasciarla piena di oggetti di ogni tipo....
Arredamento

10 consigli per organizzare la scrivania

Se le nostre mansioni lavorative si svolgono prevalentemente davanti ad una scrivania, sappiamo bene quanto questa postazione possa diventare improvvisamente disordinata e disorganizzata. Le pratiche spesso si ammonticchiano l'una sull'altra, tanto da...
Arredamento

Come scegliere una scrivania per la cameretta

Una cameretta per essere accogliente e funzionale deve essere ben arredata, deve avere tutto ciò che serve ai nostri figli. Nell'arredare la cameretta dei nostri figli, immancabile è la scrivania, un complemento d'arredo di cui non se ne può fare a...
Arredamento

Come montare una scrivania ad angolo

Utili, belle da vedere e un vero affare se siamo alle strette con le misure di una stanza. Parliamo delle scrivanie angolari. Esse rappresentano infatti un ottimo compromesso per sfruttare uno o più spazi vuoti delle nostre case. Tuttavia, per molti,...
Arredamento

5 cose che non devono mancare sulla scrivania

Questa mattina sono entrata in camera di mia figlia per riporre i vestiti puliti e stirati. Pensate un po' con quale sgomento ho preso atto dello stato della camera ma soprattutto della scrivania. Lei ha quattordici anni ed ama leggere. Ha libri ovunque...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.