Come acquistare un anello di fidanzamento

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Un anello di fidanzamento è un regalo tra i più importanti della vita di una coppia. Esso non solo ha valore economico, ma rappresenta il simbolo del coronamento del sogno d'amore e della strada a due che si sta intraprendendo. Ecco perché è estremamente importante sapere come scegliere un anello di fidanzamento. Non è indispensabile spendere una cifra esorbitante, quanto piuttosto essere capaci di optare per il modello perfetto ed adatto alla personalità del proprio partner. In questa breve guida illustrerò dettagliatamente come acquistare un'anello di fidanzamento in pochi e semplici passi, perciò suggerisco di continuare a leggere questo breve articolo per scoprire come fare. Attenzione: questa è una guida redatta a solo scopo informativo, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità dell'uso che se ne farà.

25

Stabilire un budget

La prima cosa da fare è entrare in un negozio di gioielli è di stabilire un bilancio. Il gioielliere ti mostrerà le opzioni che si trovano nella fascia del prezzo indicato. Discuti con il partner gli stili, le pietre e il tipo di incastonatura desiderati, rapportandoli sempre alla quantità di budget a disposizione. Solitamente, la cifra base dalla quale partire per un buon anello si aggira tra i 1000 euro e i 3500 euro, ovviamente senza contare il fatto di spendere cifre maggiori. Tuttavia, è meglio non scendere sotto i mille euro per garantirsi un gioiello di qualità. Questa è però una stima approssimativa, che dipenderà da diversi fattori, tra cui le dimensioni della gemma e la sua rarità in natura.

35

Scegliere le gemme

Procedi alla scelta in maniera autonoma solo se sei sicuro di saper soddisfare i gusti della tua amata. Se non sei certo, puoi acquistare solo la pietra, prendere un appuntamento con il gioielliere e tornare successivamente. Solitamente le gemme più amate e apprezzate dalle donne sono il diamante, lo smeraldo, il rubino e lo zaffiro. Se non hai a disposizione molto denaro, ma non vuoi rinunciare a fare un bel regalo, non preoccuparti: esiste una soluzione anche per questo. Invece di indebitarti, utilizza una pietra preziosa ricavata da un cimelio di famiglia per avere un anello unico e assolutamente personalizzato.

Continua la lettura
45

Optare per un anello solitario

L'anello solitario presenta una singola pietra ed è la scelta più popolare che riguarda l'acquisto degli anelli di fidanzamento. Una struttura in oro, consente al diamante di avere più luce. A stile "quattro poli-setting" mostra di più il diamante. I diamanti o altre pietre preziose, fiancheggiano la pietra principale, che scintilla; è presente inoltre un canale, che protegge le pietre mantenendole a filo e permette di trasmettere più luce all'anello. Per quanto riguarda i design attuali, gli anelli di fidanzamento si presentano con una struttura liscia e molto delicata.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come scegliere i confetti per le ricorrenze

Oltre che per il gusto, i confetti si differenziano per il colore. Ogni ricorrenza ha un colore caratteristico a cui vanno abbinati anche i confetti. I colori dei confetti assumono significati diversi a seconda del tipo di evento da festeggiare: nascita,...
Economia Domestica

Regalo di anniversario per lui: 10 idee

Con l'arrivo del Natale ma anche per un anniversario di coppia, è importate pensare a cosa regalare al proprio compagno o al proprio fidanzato per lasciarlo felice e contento. Molti sono gli oggetti e i pensierini che possono essere regalati ad un uomo...
Economia Domestica

Come misurare una dispersione di corrente

Negli impianti elettrici domestici i conduttori di corrente che portano la rete-luce alle varie prese, interruttori e punti-luce della casa sono essenzialmente 2. Uno di questi è chiamato "fase" e l'altro "neutro". La tensione ai capi di questi 2 conduttori...
Economia Domestica

Come imballare il gazebo per il trasloco

Se dovete fare un trasloco e tra i tanti mobili e suppellettili avete anche un gazebo, per evitare che possa danneggiarsi, è importante imballarlo in modo adeguato e in base alle sue caratteristiche strutturali. Se infatti è smontabile parzialmente...
Economia Domestica

Come sturare la vasca da bagno

La manutenzione della nostra casa e di tutti i suoi componenti di arredo e funzionali, richiede tempo e costanza. La vita frenetica e intensa, però, ci fa trascurare alcune accortezze che prevengono problemi di difficile soluzione. È il caso dello scarico...
Economia Domestica

Come rimuovere un tappo di sughero caduto nella bottiglia

Tutti i migliori vini da sempre hanno un tappo in sughero per sigillare la bottiglia. Ma a volte può capitare di non riuscire a stappare una bottiglia quindi ci si vede costretti a spingere dentro il tappo. Può capitare anche che una volta finito il...
Economia Domestica

Come scegliere il ventilatore

Utilizzare il ventilatore è il modo più economico ed ecologico e salutare per raffreddare la propria casa. Questi apparecchi, infatti, rispetto ai più moderni condizionatori d'aria, consumano molto meno energia elettrica e la frescura da essi prodotta...
Economia Domestica

Come realizzare dei copri tappo in stoffa

Possiamo scegliere di portare un po' di colore e vivacità nella cucina realizzando allegri copri tappi personalizzati. Nella creazione di questi originali lavoretti del fai da te è possibile affidarsi alle tecniche ed ai materiali più svariati, seguendo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.