Come accostare un mobile antico in un ambiente moderno

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'antico ed il moderno di per se sono di gusti estetici completamente differenti: uno richiama uno stile piuttosto adornato, con caratteri sinuosi dato da linee marcate dai colori, spesso laccati in oro, mentre l'altro presenta linee semplici e minimaliste, uno stile più freddo e piuttosto sintetico rispetto alle decorazioni che caratterizzavano i mobili sino agli ottanta. Eppure ciò non toglie che si possa trovare un accostamento tra le due parti: se si possiede un arredamento prettamente moderno, ma ci si ritrova un mobile antico, di particolare pregio, allora è possibile accostarlo senza troppi problemi nel medesimo ambiente. Il moderno è sicuramente uno stile semplice, caratterizzato proprio dall'assenza di decorazioni e che anzi trova accostamenti con i rivestimenti in pietra e mattoni, che rimandano ad un'idea piuttosto antica ma in una chiave del tutto moderna.
Come ogni elemento anche questi possono trovare la giusta misura, basta solo non esagerare con gli accostamenti: è chiaro infatti che vi si tratta di una presenza che da ricchezza ad un carattere semplice, ma se lo stile della casa è moderno, tale deve continuare a rimanere, quindi vediamo di seguito come accostare questi due stili.

27

Occorrente

  • Riviste di design moderno e vintage
37

Il soggiorno

Se ad esempio si ha un soggiorno caratterizzato dallo stile moderno, un oggetto antico che va in questo ambiente può essere tranquillamente inserito. Se si tratta di un tavolino ad esempio questo può trovarsi dinnanzi al divano, oppure al lato, magari accompagnato sotto da un tappeto dalle caratteristiche moderne. Bisogna sempre trovare i giusti accostamenti che non neutralizzano il mobile ma che anzi lo accompagnano.

47

La sala da pranzo

La sala da pranzo trova anch'essa soluzione per unire antico e moderno. Ad oggi infatti si trovano dei fantastici accostamenti dati da tavoli in vetro dalle linee semplici rafforzati da sedie in stile classico - barocco: l'unione che se ne ottiene da forza all'ambiente. Anche credenze e sparecchiatavola possono avere il loro posto, basta semplicemente trovare la posizione giusta per la loro collocazione.

Continua la lettura
57

La camera da letto

Un elemento che invece può riguardare la camera da letto riguarda le antiche pettiniere. Averne una, o trovare un pezzo di questo tipo in un negozio di antiquariato, non deve ostacolare il proprio gusto solo perché si possiede un ambiente moderno. Questi elementi diventano anche di design, magari accompagnando la pettineria con una piccola sedia in stile moderno, come in vetro o plexiglas, abbinando così i due stili e rendendoli un unico corpo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prestare attenzione a non esagerare con gli accostamenti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come riconoscere un mobile antico in stile neoclassico

Per riconoscere lo stile di un mobile sono necessarie alcune conoscenze di base, soprattutto per quello neoclassico antico. Come ogni movimento culturale, anche lo stile neoclassico si contraddistingue dagli altri per caratteristiche chiare ed evidenti....
Arredamento

Come datare un mobile antico

Nel mondo dell'antiquariato, la datazione di un mobile antico è un'attività che riveste un fascino molto particolare: riguarda, infatti, l'ambito artistico ed estetico, comporta una preparazione sugli stili, le tecniche di lavorazione ed il legno impiegato,...
Arredamento

Come riconoscere una falsificazione del mobile antico cabinet

Il mondo dell'antiquariato è avvolto dal fascino che pervade i tempi perduti. Un viaggio capace di portarci indietro nel tempo, quasi a toccare con mano i fasti di epoche ormai sepolte sotto la polvere degli anni. Eppure è molto facile cadere prede...
Arredamento

Come riconoscere un mobile antico in stile Luigi XVI

Esistono diversi stili di mobili che hanno caratterizzato la storia. Per riconoscere un oggetto d'antiquariato e acquistare conseguentemente i complementi di arredo di proprio gusto, è necessario sicuramente seguire alcune piccole e utili indicazioni...
Arredamento

Come abbinare le sedie al tavolo moderno

Come vedremo nel corso di questo tutorial dedicato all'arredamento della casa, l'abbinamento dei colori e dei complementi di arredo di una casa non deve mai essere lasciato al caso. È importante seguire una serie di dritte per creare degli abbinamenti...
Arredamento

Come arredare una casa con il rosa antico

Il rosa antico è un colore particolare che veniva utilizzato molto alla fine dell'800. Oggi se viene utilizzato è proprio per chi ama richiamare il passato e quello stile retrò che si usava molto. Questo è lo stile che si presta più di ogni altro...
Arredamento

Come scegliere ed accostare i piatti in stile rustico

I piatti sono uno degli elementi fondamentali per imbandire una tavola che si rispetti, in perfetta armonia con lo stile della nostra casa, per cui dovremo sceglierli con molta attenzione. Lo stile di un piatto è determinato dalla forma, dalla decorazione...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile moderno

Al giorno d'oggi, lo stile moderno nell'arredamento sta diventando di moda e "comune" in tutte le case degli italiani e non solo. Lo stile moderno sembra essere il più semplice da utilizzare ed abbinare ma, in realtà, è molto complicato adattare i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.