Come abbinare piastrelle e rivestimento in bagno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se nella vostra casa vi apprestate ad effettuare dei rinnovamenti radicali, come ad esempio posare nuovi servizi igienici nel bagno con relative piastrelle e rivestimento, è importante saper abbinare i colori tra tutti i suddetti componenti, in modo da rendere l'ambiente gradevole alla vista e al contempo massimizzarne il design. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli utili su come ottimizzare il risultato.

26

Optare per un colore adeguato

In genere i servizi igienici della stanza da bagno hanno delle tonalità chiare che oscillano tra il bianco candido, il beige e talvolta il verde pisello. Se dunque avete optato per uno di questi colori, allora anche quello dei rivestimenti e delle piastrelle deve essere adeguato. Inoltre è importante sottolineare che la scelta dei suddetti elementi di design va fatta anche in base alla loro forma e dimensione; infatti, si parte da misure del tipo 10X10 centimetri fino a quelle di 33X33 centimetri, ideali rispettivamente per stanze da bagno di piccola e media quadratura.

36

Scegliere il bicolore

A parte le tonalità chiare che in una stanza da bagno si adattano bene per i servizi igienici, anche delle piastrelle e relativi rivestimenti della stessa tonalità servono a conferire all'ambiente una maggiore luminosità, specie se ci sono poche o nessuna apertura. Scegliere il bicolore è dunque l'opzione migliore che consente di ottimizzare il risultato, e al contempo di esaltare il design impostato. Per fare un esempio, se amate uno stile moderno potete posare una pavimentazione di colore beige, e piastrellare i muri con mattonelle alternate tra loro con tonalità bianche e nere. Queste ultime tuttavia vi conviene fissarle distanziate le une dalle altre, e posarle a macchia di leopardo. Se poi intendete sfruttare le stesse piastrelle per creare delle cornici su finestre o sulla specchiera del lavabo, allora premesso sempre che la tonalità deve essere consone a quella dei sanitari ed in sintonia con la pavimentazione, potete optare anche per delle piastrelle di piccole dimensioni e con effetto mosaico.

Continua la lettura
46

Posare piastrelle e rivestimenti di colore beige e grigio

Se la vostra stanza da bagno intendete ristrutturarla in uno stile decisamente classico, allora vi conviene anche usare una rubinetteria dorata. A tutto ciò, fa seguito la posa di piastrelle e rivestimenti che devono essere rispettivamente basati sul beige e sul grigio o viceversa. Con questo piccolo accorgimento l'ambiente in oggetto assume un aspetto gradevole alla vista, e serve ad esaltare ulteriormente il design impostato specie se trattandosi di un look classico, avete anche inserito nel contesto dei mobili dello stesso stile e finitura.   

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come abbinare il pavimento al rivestimento della cucina

La cucina è la stanza dove viene preparato, cotto e talvolta consumato il cibo. Una cucina moderna è solitamente composta da piano cucina, piano di cottura, forno e forno a microonde, lavandino, dispensa, mobili con cassetti, frigorifero con freezer,...
Ristrutturazione

Piastrelle per il bagno errori da evitare

Quando si decide di rinnovare il bagno o direttamente quando lo si sta per costruire all'interno della propria casa, è molto importante scegliere le giuste piastrelle, sia per dare un tocco di eleganza e comfort, sia per dare lo stile che più si desidera...
Ristrutturazione

Come posare le piastrelle nel bagno

Piastrellare il pavimento del bagno può essere un progetto di manutenzione della casa gratificante ed economicamente efficace, quando si hanno i materiali adatti e si pianifica bene. Le piastrelle sono sicuramente il rivestimento migliore per le stanze...
Ristrutturazione

Come abbellire le piastrelle del bagno

Le piastrelle del bagno vanno spesso cambiate non perché siano rotte o fuori moda, ma soltanto per una questione di gusto o per esigenze di arredo. In alternativa alla sostituzione, c'è tuttavia la possibilità di abbellirle, e renderle più gradevoli...
Ristrutturazione

Come decorare delle piastrelle da bagno con dei panni telati da cucina

Le piastrelle del bagno spesso vanno cambiate non perché sono rotte o fuori moda, ma soltanto per una questione di gusto o per esigenze di arredo. In alternativa alla sostituzione, c'è tuttavia la possibilità di abbellirle, e renderle più gradevoli...
Ristrutturazione

5 idee creative per decorare le piastrelle del bagno

Come vedremo nel corso di questa guida, lo stile di arredamento e le modalità per decorare una casa, non devono mai essere lasciati al caso. È importante scegliere i giusti elementi e la giusta fantasia per decorare la casa e in particolare il bagno....
Ristrutturazione

Come scegliere le piastrelle di cemento per il bagno

Il processo legato all'arredamento della propria abitazione è più complesso e complicato di quanto si pensi. In realtà esso racchiude una serie di valutazioni e elementi che configurano quello che poi è il risultato finale. Per cui è bene sapersi...
Ristrutturazione

Come cambiare look al vostro bagno senza cambiare le piastrelle

Desiderate cambiare l'arredo della stanza da bagno, senza stravolgere la vostra casa? Il solo pensiero della polvere, del trasloco inevitabile, della scelta delle piastrelle vi tormenta al punto da azzerare qualsiasi ipotesi di ristrutturazione? Niente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.