Cameretta per due: soluzioni d'arredo per separare i letti

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se avete una cameretta non troppo grande ed intendete comunque renderla adatta per due bambini, non è il caso di disperarvi. Infatti, ci sono svariate opzioni per separare i letti, ed in alcuni casi si tratta anche di concedere ad entrambi gli interessati uno spazio su misura per loro. A tale proposito, ecco una lista con alcune funzionali soluzioni d'arredo per separare i letti in una cameretta.

26

Posizionare un comò al centro

Una prima funzionale soluzione d'arredo atta a separare i letti in una cameretta consiste nel posizionare al centro un comò, che funge in questo caso sia da comodino che da contenitore per gli indumenti intimi dei due bambini. In tal modo si lascia libera una parete per inserire magari nel contesto una scrivania e una libreria sospesa, che consente ad entrambi gli occupanti della cameretta di usufruire di uno spazio per studiare.

36

Creare due spazi ben distinti

Un'altra soluzione d'arredo per separare due letti consiste nel creare due spazi ben distinti. Nello specifico si tratta di inserire in una cameretta di forma quadrata, un letto e un comodino in angoli diversi ed opposti tra loro. In tal modo la parte centrale diventa di uso comune e può essere adibita ad area giochi o per posizionare una scrivania ad isola. I letti in questo caso, possono essere semplici con i rispettivi comodini oppure con strutture lignee del tipo a ponte.

Continua la lettura
46

Posizionare i letti piedi contro piedi

Se la cameretta dei vostri bambini è stretta e lunga, la soluzione d'arredo ideale per la posa dei letti consiste nel posizionarli piedi contro piedi. In questo caso se lo spazio lo consente, si può anche inserire un comodino tra i due letti in modo che possa ritornare utile ad entrambi i bambini. Tale tipologia d'arredo vale sia per dei lettini singoli che per quelli a ponte.

56

Adagiare i letti ai due lati della finestra

Molto spesso capita che una cameretta è divisa in due da un'ampia finestra, ed in tal caso la soluzione ideale per inserire due letti è di adagiarne uno a destra ed un altro a sinistra. Grazie a ciò la stanza viene equamente divisa in due, e su ogni lato il bambino può disporre di una propria libreria e scrivania oltre che di una cesta con giocattoli.

66

Sfruttare un pilastro come divisione

Un'altra tipologia di cameretta che richiede una soluzione d'arredo adeguata allo scopo di dividere i letti, consiste nello sfruttare un eventuale pilastro presente in un angolo della stanza per separare in due l'ambiente. In questo modo e magari aggiungendo al pilastro dei pannelli in cartongesso, ogni bambino avrà oltre ad un letto singolo o uno della tipologia a ponte, anche uno spazio su misura per le proprie esigenze.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare una cameretta piccola

Se la vostra casa si presenta con degli ambienti piuttosto piccoli e in uno di questi intendete allestire una cameretta, potete ottimizzare lo spazio arredandola in modo essenziale e nel contempo funzionale. A tal proposito nella seguente guida presenteremo...
Arredamento

Come arredare una camera con più letti

La camera da letto è l'ambiente della casa dove comfort e funzionalità sono gli aspetti più importanti. Gestire al meglio gli ingombri non è semplice, soprattutto se all'interno della stanza abbiamo bisogno di collocare più di un letto assieme agli...
Arredamento

Errori da evitare nell'arredamento della cameretta

L'arredamento è un processo che può richiedere più tempo di quanto ci si possa immaginare. Se poi parliamo di arredare un ambiente per bambini come la cameretta, bisogna considerare tutta una serie di fattori a cui spesso non si riflette. Ecco che...
Arredamento

Come separare gli ambienti senza muri

Se hai acquistato un open space attirata dal prezzo allettante ma non concepisci la mancanza di muri separatori che ti possano garantirti la privacy prosegui con la lettura in quanto questa guida potrebbe fare al caso tuo. Il passaggio dall'appartamento...
Arredamento

Come scegliere i letti contenitori

Oggigiorno la scelta dei letti contenitori è un argomento sempre più importante e controverso per la questione jet set del Bel Paese. Esso infatti ha come caratteristica quello di rappresentare il caposaldo per la ricerca continua dell'adeguato rifocillamento...
Arredamento

Come arredare una cameretta per due gemelli

Se siete prossimi ad accogliere nella vostra casa una bella coppia di gemelli maschi o femmine, non c'è niente di meglio che pianificare lo stile di arredo da impostare. Nello specifico si tratta di giocare con linee morbide e vivaci, con colori sgargianti...
Arredamento

Come scegliere un orologio da appendere nella cameretta dei bambini

Se avete appena terminato di restaurare ed impostare l'arredo per la cameretta dei vostri bambini, non potete esimervi dall'inserire nel contesto un orologio. Quest'ultimo, si può scegliere tra i tanti modelli disponibili in commercio oppure realizzarne...
Arredamento

Come sfruttare lo spazio in una cameretta

Purtroppo lo spazio a disposizione all'interno di una camera non è mai tanto. Alle volte bisogna gestire l'arredamento in poco spazio, cercando di far entrare quanti più mobili possibili e mantenendo comunque uno spazio sufficiente per potersi muovere....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.