DonnaModerna

Box doccia, porte doccia e walk in: come scegliere

Di: Davide D.
Tramite: O2O 10/12/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se avete la necessità di inserire nella vostra stanza da bagno un box doccia, un walk in oppure le porte per il box stesso ma non sapete quali scegliere, il consiglio è di leggere quanto descritto nei tre passi della presente guida. Nello specifico troverete delle utili informazioni sulle caratteristiche dei suddetti elementi e nel contempo sarete in grado di conoscerne dimensioni, forme e come inserirle al meglio nella vostra stanza da bagno.

26

Occorrente

  • Arredi per bagno
  • Attrezzi vari
  • Silicone
36

Optare per un box doccia angolare

Se il vostro bagno è piuttosto piccolo, la soluzione ideale per la doccia è quella di installare un box. Infatti sul mercato tradizionale ed online queste strutture sono disponibili di svariate forme e dimensioni, come ad esempio il modello angolare che ha un minimo ingombro e l'entrata consente di sfruttare al limite ogni centimetro. Questa tipologia di box doccia è tra l'altro facile da installare e anche il suo costo è decisamente abbordabile. A margine va altresì aggiunto che se lo spazio lo consente, potete anche optare per il modello classico ossia quello quadrato così come per il rettangolare o ancora per il semicircolare.

46

Considerare delle porte con entrata frontale

Se avete deciso di installare un box doccia ma non sapete quale tipologia di porte scegliere, il consiglio in merito è di considerare quelle con entrata frontale e per una serie di validi motivi. In primis va infatti detto che offrono una maggiore comodità nell'utilizzo e vantano anche un design accattivante. In secondo luogo dovete sapere che le porte con entrata frontale sono ideali anche da usare senza la cabina; infatti, se avete già un angolo ad "elle" allora potete sceglierle e persino optare per quelle scorrevoli, girevoli o ancora pieghevoli. Da come si evince in base a quanto sin qui descritto, su questo modello di porte per doccia c'è l'imbarazzo della scelta sia in termini di design che di praticità e quindi se il vostro bagno è piccolo vale la pena farci un pensierino.

Continua la lettura
56

Creare un'area doccia con un walk in

A margine di questa guida, come accennato nell'introduzione parliamo adesso del cosiddetto walk in. Nello specifico si tratta di una soluzione ideale per creare un'area doccia aperta e molto ampia. Inoltre, essendo questa tipologia di copertura moderna anche il design è consone alle sue caratteristiche e cioè minimalista. Optare per un walk in significa tra l'altro ottenere il massimo del comfort in fase di entrata nella doccia, specie se ad usarla sono persone non in grado di deambulare al 100% nonché modelli piastrellati o a filo di pavimentazione. Anche in questo caso, si tratta di una soluzione che non richiede un budget elevato e che si presta molto per stanze da bagno particolarmente ampie in termini di quadratura.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come installare un box doccia idromassaggio

Al giorno d'oggi, in commercio, esistono box doccia con idromassaggio di varie forme e dimensioni, in modo da poterle adattare correttamente alle proprie esigenze. I modelli sono infatti singoli, quadrati, ad angolo, con pareti in cristallo temperato...
Ristrutturazione

Come impermeabilizzare il box doccia

La maggior parte delle docce è rivestita con piastrelle e pannelli impermeabili che sono di per sé abbastanza resistenti all'acqua, ma se abbiamo intenzione di creare un ambiante totalmente impermeabile dobbiamo essere sigillare tutte le parti da cui...
Ristrutturazione

Come installare un box doccia a soffietto

La doccia sostituisce perfettamente la vasca da bagno, in ambienti poco spaziosi. Prima dell'acquisto verificare le esigenze personali e l'ampiezza della stanza. Quindi valutare il piatto. La sagoma va scelta in base allo spazio disponibile. Successivamente,...
Ristrutturazione

Come montare un box doccia con apertura frontale con lato fisso

Chi ha intenzione di comprare e montare un box docciacon un apertura frontale con lato fisso deve tenere conto di tanti fattori. Non solo la misura del piatto ma anche il tipo di porta, soprattutto in relazione allo spazio del proprio bagno. La scelta...
Ristrutturazione

5 soluzioni per rinnovare la parete doccia

Quando il vostro bagno vi sembra ormai irrimediabilmente passato di moda e fare la doccia non rappresenta più per voi un'esperienza di vero relax, ecco giunto il momento di effettuare delle modifiche che possano consentire a questo ambiente di recuperare...
Ristrutturazione

Come realizzare un doccia in muratura

Le docce in muratura normalmente vengono installate quando la casa è di proprietà, poiché una volta fissate non possono essere rimosse a meno che non si vogliano sostituire. Le docce in muratura possono essere realizzate con i materiali che più si...
Ristrutturazione

Come aggiungere la doccia in bagno

Quando si acquista un'abitazione con più di un bagno, spesso in uno dei due servizi non è presente la doccia. La doccia è indispensabile per chiunque, soprattutto per chi ha una famiglia numerosa e ha la necessità di avere due bagni con tutti i comfort....
Ristrutturazione

Come scegliere una colonna doccia idromassaggio

Ultimamente il bagno ha acquisito un'importanza notevole, sia dal punto di vista della complessità degli accessori che del benessere. Innanzitutto deve essere funzionale e allo stesso tempo confortevole e personale. I sanitari e ogni elemento del bagno...