Batteria di pentole: 5 consigli per scegliere bene

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Una batteria di pentole può essere l'acquisto della vita o trasformarsi in un peso incredibile se non si sceglie con oculatezza. Ovviamente in commercio ci sono le offerte più disparate dalle batterie superaccessoriate a quelle ultraeconomiche, passando a quelle di design e non è facilissimo districarsi in questo mare.iIn questa guida vi darò 5 consigli indispensabili per fare una scelta che non si riveli una trappola. Vediamo quindi come scegliere bene una batteria di pentole.

27

Toccare con mano

Toccate sempre con mano perché trovarsi con delle pentole di latta che si bucano e si deformano dopo pochi utilizzi può essere un incubo. Quindi quando comprate una batteria di pentole verificate sempre che siano di acciaio o di alluminio pregiato. Nel primo caso dovrebbero produrre un tintinnio piuttosto acuto mentre la latta ha un suono spento e smorto, mentre per quanto riguarda l'alluminio fondamentalmente quello che conta è lo spessore.

37

Cercate un compromesso

Trovato un compromesso perché è inutile spendere poco ed avere due pentole, così come svenarsi per poi ritrovarsi con un'intera stenderia gli oggetti che non useremo mai. Quindi conviene essere oneste con se stesse e acquistare una batteria formata solo dei pezzi che siamo sicure di usare. In questa maniera possiamo scegliere di spendere un po' di più per avere delle pentole di qualità più alta, allo stesso prezzo di un set completo di pezzi di latta.

Continua la lettura
47

Controllate il fondo

Verificate sempre lo spessore del fondo delle pentole perché è un elemento determinante per la qualità. Se infatti scegliamo di comprare del pentolame con il fondo troppo sottile possiamo essere sicuri che la qualità sia bassa e soprattutto che la cottura in questo tipo di pentole non sarà mai soddisfacente. Il fondo rinforzato infatti serve per garantire una buona trasmissione del calore indispensabile per una cottura uniforme e soprattutto prolungata.

57

Verificare le finiture

In un set di pentole oltre le casseruole e quelle per il bollito ci saranno sicuramente delle padelle. Dobbiamo assicurarci in questo caso che le padelle abbiano il fondo antiaderente, meglio se ceramico che garantisce una durata superiore. Per quanto riguarda le pentole alte sicuramente i coperchi in metallo sono più resistenti ma quelli in pyrex o vetro temperato ci consentono di vedere il grado di cottura. Quindi sicuramente una scelta in pirex è lsa più pratica.

67

Resi e garanzie

Ultimo elemento da considerare, ma sicuramente importantissimo è quello relativo alla politica sulla garanzia e sui resi. La prima voce ci dice per quanto tempo siamo tutelati da difetti di fabbricazione, come ad esempio incrinazioni del metallo oppure saldature fatte male, mentre la seconda ci garantisce di poter provare per un periodo di tempo le pentole ed eventualmente cambiare idea. Ricordiamo però che di solito è possibile rendere soltanto oggetti in condizioni perfette, quindi magari prima di provare tutte le pentole sceglietene una sacrificabile per vedere se vi piace la batteria.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come mantenere al meglio le pentole di alluminio

Le pentole di alluminio sono tra gli utensili da cucina da privilegiare per le sue qualità, al tempo stesso però bisogna fare molta attenzione durante l'uso soprattutto per la prima volta. Nella seguente guida sarà spiegato come mantenere al meglio...
Economia Domestica

Come mettere in ordine piatti, pentole e bicchieri

Senza dubbio avere una cucina ordinata aiuta molto, in quanto già sappiamo dove si trova un determinato utensile e non dobbiamo così perdere tempo a cercarlo, specie quando andiamo di fretta e cucinare diventa sempre più un problema. Recenti studi...
Economia Domestica

Come scegliere le pentole per l'induzione

Con lo sviluppo della tecnologia, ogni giorno si introducono in tutti i campi, sistemi sempre più innovativi e prestanti. Anche nel campo della cucina vengono sviluppati nuovi sistemi sempre più tecnologici come il caso del fornello ad induzione. Questo...
Economia Domestica

Consigli per decalcificare la caffettiera

Il calcare è uno degli elementi naturali, che si forma su qualsiasi superficie a contatto con l'acqua. La sostanza appare ben visibile quando si asciuga, creando non pochi problemi soprattutto dal punto di vista estetico se si parla di pentole, posate...
Economia Domestica

Come scegliere un piano di cottura a induzione

Cucinare bene non è solo una questione di abilità personale ma conta anche la parte tecnica. Si può infatti certamente fare meglio se in cucina si ha a disposizione un piano cottura ad induzione che permette di cuocere in modo uniforme, grazie a un’equilibrata...
Economia Domestica

Consigli per la manutenzione di un pavimento multistrato

I consigli che andrò ad elencarvi in questa lista saranno preziosi per voi che avete un pavimento. In particolare, in questa lista i consigli per la manutenzione saranno mirati a quei pavimenti multistrato. Di consigli per la manutenzione ne esistono...
Economia Domestica

Corian: consigli per la manutenzione

Il Corian è un particolare materiale ecologico formato da polimeri acrilici puri e da minerali naturali. Grazie a questo materiale, la produzione di piani bagno e cucina nel settore industriale è cambiata abbastanza marcatamente, anche se comunque non...
Economia Domestica

10 consigli per usare correttamente la lavastoviglie

Con la crisi economica che ci travolge, tutti e due i partner necessitano di portare a casa i soldi necessari per mantenere le spese. Per questo motivo, anche le azioni quotidiane vengono agevolate dall'utilizzo degli elettrodomestici, come ad esempio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.