Arredare un loft di 20 mq

Tramite: O2O 27/06/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Oggi non è sempre possibile acquistare una casa di dimensioni ideali. Il periodo di crisi e l'instabilità lavorativa ci costringono sempre più spesso a soluzioni intermedie o raffazzonate. Per far fronte al problema, vanno sempre più di moda i loft. Si tratta di locali che prima erano adibiti a magazzino o simili. Per questo possono avere tubi o altri elementi in vista, oltre che uno spazio ridotto. Arredare un loft è una bella sfida, e ne prendiamo in considerazione uno di 20 mq. Cercheremo di inserire l'essenziale.

27

Occorrente

  • Mobili non troppo grandi
37

Divisione dello spazio del loft

La divisione degli ambienti va fatta a seconda della disposizione dello spazio. Nel caso in cui non ci sia un soppalco, o l?altezza del soffitto non permetta di ricavarne uno, potete utilizzare i dislivelli del pavimento per separare gli ambienti. Se non ce ne sono, li potete creare direttamente con piccole opere di pavimentazione. In tal modo potrete collegare gli spazi tra loro tramite setti e portali. Per creare la divisione tra soggiorno e cucina, portate quest'ultimo a un livello inferiore. Così potrete avere più circolo d?aria e meno odori, grazie all?installazione di una cappa aspirante sui fornelli.

47

Materiali e camera da letto del loft

Usate dei materiali leggeri e moderni, come cemento cerato per i mobili di sala e cucina, e legno per il pavimento. Sarà meglio valorizzare il soffitto travato in legno, e lasciare i finestroni senza tende. Così si massimizza la limitata luminosità. Se ne avete la possibilità, potete creare maggiore intimità nella camera da letto separandola con setti murari e passaggi aperti. Altrimenti usate un divisorio, in modo che il letto non sia visibile dal resto dell?ambiente. Un?alternativa è mettere una libreria o una tenda a soffietto. Ricordate però che l?ambiente deve respirare, e non si deve avere la sensazione di chiusura.

Continua la lettura
57

Zona living del loft

Allo spazio centrale, ovvero la zona living, bisogna dedicare la maggiore cura. Questo sarà lo spazio in cui trascorrerete la maggior parte del vostro tempo. Selezionate un divano non troppo grande. Invece il tavolo e le sedie dovrebbero essere in materiale leggero e trasparente come vetro o composti plastici. In uno spazio soppalcato, la zona notte è tipicamente raggiungibile da scale a vista di legno o metallo. Così facendo essa risulta leggera, ma al contempo resta ben visibile e fa anche da arredamento. Lo stile preferibile è moderno e in tono con il resto dell?ambiente. L'importante è sempre che assecondi lo spazio, già limitato, senza togliergli aria né luminosità.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Bisogna valorizzare il soffitto travato in legno e lasciare i finestroni senza tende per rendere l’ambiente luminoso al massimo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare un loft in stile nordico

Stai pensando di acquistare un loft per iniziare la tua vita in piena libertà o per iniziare una bella storia d'amore? Qualunque sia il motivo il loft è uno spazio alternativo ed anticonformista in cui puoi spaziare con la tu creatività. Se non hai...
Arredamento

Come arredare un loft in stile greco

Se abbiamo un loft ed intendiamo arredarlo in maniera minimalista, possiamo senza esitazione prendere come riferimento lo stile greco. Si tratta infatti di un design del tutto particolare dove la semplicità è quasi un obbligo, e nel contempo colori...
Arredamento

Come arredare un loft con i tappeti persiani

Hai un loft ultramoderno e vuoi completare il tuo arredo con dei bellissimi tappeti orientali ma pensi che non si adattino allo stile contemporaneo? E qui ti sbagli, lascia che te lo dica, i modelli dei tappeti orientali si adattano a diversi contesti....
Arredamento

Come arredare un loft in stile classico

Arredare il tuo loft in stile classico vuol dire ricercare l'eleganza, le linee raffinate degli arredi, cercare il calore dei mobili tradizionali in legno massello, creare ambienti che ricordano lo stile e l'essenza del passato. Se stai cercando proprio...
Arredamento

Come arredare un monolocale di 35 mq

Arredare un monolocale può rivelarsi un'impresa non proprio facile. Per far ciò, avrete bisogno di un design che sfrutti in modo ottimale lo spazio e che aiuta a far sembrare più grande l'appartamento. Per raggiungere questo obiettivo occorrono pochi...
Arredamento

Come arredare un loft con i tappeti

Hai mai pensato di arredare il tuo loft con elementi decorativi invece che solo con i mobili? Hai un loft che ancora non ha il carattere che ti aspetti e manca quel qualcosa per renderlo migliore? Se hai risposto si ad una delle domande allora questa...
Arredamento

Come arredare un loft in stile parigino

Se avete un loft in campagna o in città, non c'è niente di meglio che arredarlo in stile parigino. In tal caso, il consiglio è di inserire contemporaneamente mobili ed oggetti antichi con altri moderni, e con finiture di tonalità chiare come ad esempio...
Arredamento

Come arredare un loft in stile country

Hai un bellissimo loft in periferia, vicino ad aree verdi e vorresti arredarlo in tono con il contesto? Sei amante dello stile country e vorresti riproporlo all'interno dei tuoi ambienti? Innanzi tutto complimenti per la scelta, non di massa e di gusto,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.