Arredare il bagno con i quadri: i migliori consigli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Una stanza da bagno si può arredare in tantissimi modi e cioè di tipo minimalista, shabby chic, classico moderno e persino naif. In tutti i casi si tratta di scegliere alcuni complementi di arredo giusti, e nel caso dei quadri, dipende molto dallo stile e dal design impostato. A tale proposito ecco una lista, con i migliori consigli su come arredare il bagno con i quadri.

26

Optare per soggetti floreali

Per una stanza da bagno arredata in uno stile shabby chic conviene optare senza esitazione per dei soggetti floreali e delle cornici di una tonalità adeguata, come ad esempio quelle pastello, verde acqua, arancione oppure bianche e rosa. La scelta è dettata proprio dal fatto che il suddetto stile, non fa mancare i fiori colorati in qualsiasi tipologia di mobili, tende e centrini.

36

Applicare cornici laccate

Le cornici laccate sono ideali da applicare in un ambiente decisamente minimalista, dove ci sono le tradizionali piastrelle a tinta unica, siano esse bianche che verde smeraldo. Per quanto riguarda la scelta del soggetto da inserire nella cornice, oltre ai fiori vanno bene scene marine, oppure dei disegni astratti sia classici che futuristici.

Continua la lettura
46

Appendere quadri naif

Una stanza da bagno con tantissime piante preferibilmente vere, può essere arredata con gusto appendendo sulle pareti lisce o piastrellate dei quadri in stile naif. Si tratta di una soluzione ideale specie se le suddette piante sono di tipo esotiche. Lo stile naif raffigurato nei quadri, regala armonia e senso di relax, quindi rappresenta l'optimum in un ambiente dove magari si pratica anche la cromoterapia.

56

Usare cornici a giorno

Se la stanza da bagno è arredata in stile moderno, quindi con tutti gli accessori in plastica a tinta unica come il bianco, il celeste o il rosa, per ottimizzare maggiormente il risultato, conviene optare per dei quadri anche particolarmente vivaci, assemblati in cornici a giorno ovvero quelle senza telaio, ma composte soltanto da un vetro o da plexiglass che mettono in risalto l'immagine stessa.

66

Scegliere un quadro classico

A margine di questa lista, dopo la rapida carrellata di stili tra i più apprezzati nelle case, non poteva certo mancare quello classico. Per questa tipologia di arredo della stanza da bagno, sono dunque ideali dei quadri della stessa natura specie se mensole, mobiletti, sgabelli e specchiere sono in legno lucido e dalle tonalità rossicce come il mogano o noce scuro. I soggetti da scegliere sono in tal caso paesaggi montani, scene di caccia oppure gli immancabili fiori, ma stavolta corredati di un elegante vaso in porcellana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Arredamento shabby: 5 errori da evitare

Questo stile romantico, elegante e raffinato è letteralmente esploso negli ultimi anni, conquistando soprattutto il cuore delle donne di tutto il mondo. Sebbene in materia di arredamento la creatività sia sempre la benvenuta, in questo caso può portare...
Arredamento

Come arredare casa in stile fusion

Lo stile fusion è uno speciale stile di arredamento per l'appartamento e gli spazi all'aperto e consiste nel mescolare sapientemente differenti stili di arredo e di decorazione. Il risultato di questo speciale mix di stili ed orientamenti è sorprendentemente...
Arredamento

Come decorare la casa con dei portafoto fai da te

Per decorare la casa e dare ad ogni ambiente un tocco personalizzato, ecco delle idee per portafoto fai da te. Ideati per racchiudere gli scatti più significativi, i portafoto sono anche dei soprammobili utili a scopo ornamentale. Realizzando delle cornici...
Arredamento

Come scegliere una cornice in resina

Se devi incorniciare un quadro oppure una fotografia e vuoi farlo in modo elegante, puoi utilizzare vari tipi di cornici. In commercio ne esistono di svariati materiali anche se negli ultimi anni stanno prendendo sempre più piede quelle in resina. Si...
Arredamento

Come scegliere i quadri nell'arredamento

Arredare una casa è un'impresa ardua; a volte infatti si sprecano molte energie. Però se si hanno le idee chiare su quello che si vuole fare il lavoro è sicuramente agevolato. Tra i vari complementi di arredo i quadri danno un tocco di calore e personalità...
Arredamento

5 consigli per arredare il soggiorno in stile shabby chic

Se nella nostra casa intendiamo inserire un design nuovo, possiamo orientarci su uno stile che non tramonta mai, e che negli ultimi anni si è ulteriormente diffuso. Nello specifico si tratta dellostile shabby chic, una sorta di precursore dell'attuale...
Arredamento

Come arredare la camera da letto in arte povera

Arredare la casa con mobili in arte povera vuol dire creare un ambiente davvero confortevole ed accogliente. Questo stile ci porta un po indietro nei tempi in cui la maggior parte delle abitazioni veniva arredata con mobili di vero legno e colori pacati...
Esterni

5 idee per un terrazzo in stile shabby chic

Negli ultimi anni molti di voi avranno sentito parlare senza dubbio del cosiddetto stile shabby chic, un nuovo ed elegante stile di arredamento che coniuga il modello provenzale, dunque proveniente dalla Provenza, la regione del Sud della Francia, insieme...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.