Arredamento moderno: errori di stile

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il processo che sta dietro all'arredamento di una casa non è mai semplice e rapido. Esso può nascondere mille insidie. Purtroppo il più delle volte si possono commettere dei piccoli errori di valutazione, che se sommati possono pregiudicare l'eleganza e la raffinatezza di una casa nel suo complesso. Per cui è bene conoscere ed evitare determinati errori. Soprattutto quando si decide di utilizzare un certo e specifico stile. Vediamo, quindi, gli errori di stile da evitare nell'arredamento moderno.

26

Utilizzare colori non adatti

In un arredamento dallo stile moderno bisogna evitare l'utilizzo di colori troppo smorti e tenui. Sarebbe il caso l'utilizzo anche di colori un po' più sgargianti come un bel rosso accesso, un verde o un bel giallo. Quest'ultimi, comunque, sono solo alcuni dei colori più adatti allo stile di arredamento moderno. Per cui sarebbe il caso di mantenere una certa coerenza cromatica nell'arredamento in stile moderno di una stanza o di un ambiente specifico.

36

Utilizzare tavoli in stile antico

Il tavolo è una parte importante del mobilio di un'abitazione. Esso andrebbe scelto tenendo conto di determinati fattori. Soprattutto se si vuole mantenere nell'arredamento della propria casa un certo stile più moderno. Acquistando un tavolo dallo stile troppo antico non si avrà certamente un tocco di modernità. Piuttosto si otterrà un'accozzaglia di mobili priva di coerenza stilistica, priva anche di ogni benché minima eleganza.

Continua la lettura
46

Utilizzare un lampadario dallo stile antico

Un lampadario dallo stile troppo antico non potrà sicuramente considerarsi un'ottima scelta se si vuole tenere uno stile di arredamento moderno. Sarebbe il caso dunque di optare per dei lampadari con luci a led, con neon o comunque con qualsiasi altra tipologia di illuminazione di ultima generazione.

56

Utilizzare tappeti dallo stile antico

Utilizzare dei tappeti antichi potrebbe in un certo qual modo compromettere il fine ultimo, ovvero arredare con uno stile moderno. Un ambiente carico e ricco di mobili moderni, accuratamente organizzato, di certo non è adatto ad un tappeto dallo stile antico. Quest'ultimo oltre ad essere fuori luogo, pregiudicherà l'atmosfera di modernità che si respira nell'appartamento.

66

Utilizzare mobili dallo stile differente

L'arredamento dallo stile moderno, per ovvie ragioni, deve solo mantenere una mobilia di una certa tipologia. Per cui deve mantenere dei mobili che rispettano dei precisi canoni estetici. L'utilizzo di una tenda troppo elegante e raffinata o l'utilizzo di una vetrinetta troppo elegante potrebbe rappresentare un errore di stile da evitare nella maniera più assoluta. I mobili devono quindi avere sempre lo stesso stile moderno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come accostare l'arredamento moderno con quello etnico

Oggi arredare una casa non è più come una volta; infatti, si preferisce utilizzare svariati oggetti e mobili non della stessa natura e tipologia. Il moderno, l'antico e lo stile etnico riescono quindi a fondersi armoniosamente tra loro, risolvendo spesso...
Arredamento

Consigli sull'arredamento moderno

Il modo in cui si decide di arredare la propria casa è importante, rappresenta in un certo modo la nostra personlità e se non si seguono i propri criteri e i propri gusti non ci si sente a casa propria. C'è chi ha uno stile classico e ciò si riflette...
Arredamento

Come arredare la casa in campagna in stile moderno

Nonostante possa sembrare un'idea bizzarra e poco adatta ad un ambiente rustico, arredare una casa in campagna in stile moderno è in realtà un'ottima soluzione d'arredamento, capace di unire eleganza e funzionalità attraverso un mix di elementi moderni...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile moderno

Al giorno d'oggi, lo stile moderno nell'arredamento sta diventando di moda e "comune" in tutte le case degli italiani e non solo. Lo stile moderno sembra essere il più semplice da utilizzare ed abbinare ma, in realtà, è molto complicato adattare i...
Arredamento

Come arredare un bagno in stile moderno

I bagni arredati in stile moderno creano una sensazione di maggiore pulizia e ordine. Al fine di progettare un bagno in stile moderno, è quasi obbligatorio utilizzare forme geometriche, modelli e superfici lisce, colori neutri e mobili lucidi. In questo...
Arredamento

Arredamento shabby chic: gli errori da evitare

È l'ultima tendenza per quel che riguarda l'arredamento e viene scelto da un numero sempre crescente di persone sia in Italia che nel mondo: stiamo parlando dello stile shabby chic, che letteralmente significa "elegante trasandato". Lo stile shabby è...
Arredamento

Come arredare una casa in stile classico-moderno

Chi possiede una casa molto spesso si diletta ad arredarla con mobili ed oggetti che sostanzialmente rispecchiano i propri gusti personali e le proprie esigenze. Scegliere il tipo di arredamento giusto per la propria abitazione però non è un'impresa...
Arredamento

Come integrare il camino con un arredamento moderno

Il camino è un complemento d'arredo non indifferente all'interno della casa. Esso rappresenta il focolare dell'ambiente domestico, sia a livello estetico che come punto di raccolta di famiglia ed amici. È proprio per questo motivo che il camino, per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.