Arredamento: Come risparmiare sul design

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'arredamento della casa è un compito tanto arduo quanto divertente, poiché permette di dare libero sfogo ai gusti ed alla fantasia di chi lo crea. Tuttavia, oltre all'aspetto elegante e funzionale, quando si arreda è necessario stare attenti a contenere i costi: risparmiare sul design è importante per chi vuole fare bella figura, ma senza spendere un capitale in accessori e vezzi. Nei successivi passi di questa guida, spiegherò come risparmiare sul design dell'arredamento.

26

Occorrente

  • Arredamento adeguato
36

Obiettivo da raggiungere

Innanzitutto, arredare la casa con stile non significa spendere tantissimo riempiendola di elementi, ma piuttosto si tratta di giocare nel modo giusto con luci e colori, a seconda delle dimensioni delle stanze, della luce solare e delle pareti. Un elemento fondamentale da considerare, infatti, è l'obiettivo finale che si vuole raggiungere: seguendo uno stile preciso in tutte le zone della casa, sarà possibile rendere il design morbido ed armonico, senza però stonare o cadere nel cattivo gusto. Realizzando un piano o un progetto su come si intende arredare questi interni, si eviterà di acquistare mobilia che, in seguito, non si rivelerà elegante nell'appartamento.

46

Utilizzo del web

Gli appassionati di design che desiderano basare il proprio stile su alcune tipologie in voga, sanno bene che è utile seguire blog e siti specializzati che trattano le ultime tendenze. Oltre a ciò, esistono dei centri specializzati ed outlet in cui è possibile trovare un'ampia scelta di arredi e decorazioni con sconti molto interessanti: un'idea utile è cercare dei "fine serie" che hanno un prezzo ribassato. Anche internet è un terreno fertile: sul web, infatti, è facile reperire promozioni ed offerte sponsorizzate, ad esempio coupon e sconti particolari, dedicati spesso a nuovi clienti. Cercare dunque per bene in siti di offerte mobiliari e blog di intenditori del settore, che sapranno proporre delle buone occasioni.

Continua la lettura
56

Realizzare da soli i propri oggetti

Ad ogni tipo di design corrisponde un tipo di arredamento e, di conseguenza, un luogo dove cercare. Se la casa ha uno stile classico o comunque vintage, il primo obiettivo sono i mercatini dell'usato in cui diversa mobilia antica di medio valore viene venduta a prezzi molto vantaggiosi. In alcuni casi sarà necessario un restauro, ma l'effetto finale sarà sicuramente elegante e raffinato. Per seguire i propri gusti, se la casa è di tipo "creativo", è possibile valutare l'idea di realizzare i propri oggetti di design da soli e su misura. In questo modo, si potranno rinnovare vecchi mobili o mettere insieme pezzi per creare elementi del tutto nuovi ed inaspettati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come risparmiare riciclando oggetti di uso comune

Migliaia e migliaia di persone a causa di menefreghismo buttano decine e decine di oggetti che spesso possono in realtà essere utili. Sicuramente per riciclare al meglio tutti gli oggetti è necessario avere molta fantasia e dedicare un po' di tempo...
Economia Domestica

Dieci astuzie per risparmiare

Esistono molti metodi per risparmiare e non è mai troppo tardi per iniziare. È possibile risparmiare grandi quantità di denaro seguendo alcuni semplici passaggi, in modo da gestire al meglio le risorse disponibili. Infatti, mettendo in pratica alcuni...
Economia Domestica

I consigli per risparmiare sulla spesa mensile

Oggi si fanno salti mortali per gestire il budget mensile. I continui rincari di prezzi e tariffe, costringono le famiglie italiane a stare attenti anche ai centesimi. Risparmiare sembra sia diventata la parola d’ordine. Tuttavia tutti cercano di risparmiare...
Economia Domestica

Come risparmiare sul parquet

Il parquet era un tipo di pavimentazione molto utilizzato soprattutto nelle case di montagna. Anche se oggi è sempre più scelto da molte persone per pavimentare l'appartamento in cui si abita. Si tratta di listelli in legno che vengono usati per creare...
Economia Domestica

5 consigli per risparmiare sulle spese casalinghe

Chi di noi non si è mai trovato a dover fare un po' di sana economia? Sia che tu desideri risparmiare qualche soldino in vista di qualche occasione importante, sia che vuoi evitare in generale di spendere troppo, esistono alcuni accorgimenti da poter...
Economia Domestica

10 idee innovative per risparmiare

Di questi tempi si sta dimostrando sempre più utile il risparmio, ovvero la pratica di conservare il proprio reddito per bisogni futuri invece che spenderlo tutto per quelli presenti. È sempre meglio risparmiare su qualsiasi cosa, per conservare una...
Economia Domestica

Come risparmiare con l'energia ecosostenibile

Un modo per risparmiare denaro ed essere eco-friendly, è quello di utilizzare le cosiddette energie rinnovabili. Ci sono infatti, vari modi per usarle nella vita di tutti i giorni, e mentre alcune sono più complicate, altre invece sono facili e possono...
Economia Domestica

Come risparmiare gas in cucina

Le bollette di gas e luce hanno un'incidenza notevole nel bilancio familiare: una delle stanze che ci impegna di più finanziariamente è la cucina perché è proprio qui che si concentrano gli apparecchi che funzionano a gas (caldaia e cucina). Il gas...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.