Animali domestici in casa: 5 dritte per le pulizie

Di: Anna M.
Tramite: O2O 09/05/2019
Difficoltà: media
19

Introduzione

La pulizia della casa è sempre fondamentale, ma lo è maggiormente se abbiamo intenzione di ospitare un cane o un gatto. Infatti, alla decisione di voler accogliere nella nostra abitazione un amico a quattro zampe, spesso si unisce la paura che questo possa significare avere un ambiente costantemente in disordine e non igienizzato a sufficienza. Tuttavia, adottando dei dovuti accorgimenti, la convivenza con un animale, senza sacrificare la pulizia, è del tutto possibile. Proprio per questo motivo, oggi vi sveliamo 5 semplici dritte per le pulizie quando si hanno animali domestici in casa. Buona lettura!

29

Occorrente

  • Aspirapolvere
  • Macchine a vapore
  • Detersivi per superfici e ambienti specifici per animali
  • Acqua calda
  • Olio essenziale di eucalipto
  • Alcool
  • Detersivo per piatti
  • Aceto bianco
  • Bicarbonato
  • Panno elettrostatico
  • Panno in cotone
  • Rivestimenti per poltrone e divani
  • Spazzola per peli
  • Spazzola adesiva o rullo per vestiti
  • Tappeti assorbenti
39

La scelta dell'aspirapolvere

Il primo alleato che ci consente di pulire bene la casa, specialmente in presenza di animali, è l'aspirapolvere. Nei negozi, sono disponibili modelli adatti a rimuovere i peli dei nostri amici a quattro zampe e macchine che producono vapore. Gli aspirapolvere da prediligere sono quelli dotati di filtri speciali HEPA (High Efficiently Particulate Air Filter). Sono in grado di eliminare il 99% di polvere, pelo, acari e spore fungine assicurando una qualità dell?aria ottimale. I loro filtri a carboni attivi intrappolano gli odori con eccellenti vantaggi per tutti. Le macchine che generano vapore sono, invece, impiegate principalmente per una pulizia ancora più accurata dei pavimenti. Il nostro consiglio è quello di investire nell'acquisto di un buon prodotto, il quale vi semplificherà nettamente l'operazione della pulizia e vi garantirà un livello di igiene più elevato.

49

La scelta dei detersivi

Anche la scelta dei detersivi fa la differenza quando ospitiamo animali nella nostra abitazione. Per tenere i pavimenti puliti, potete usare un detersivo per pavimenti adatto per cani e gatti. Si trovano di specifici per superfici e ambienti dove vivono animali e bambini. I detergenti industriali riescono a contrastare la maggior parte della sporcizia e dei microrganismi, ricordando sempre di far areare bene le stanze prima di far soggiornare gli animali. Per le persone attente all'ecologia, è possibile creare una soluzione fai da te adatta a pavimenti: bisognerà procurarsi 3 litri di acqua calda, alla quale aggiungerete un po' di alcool, un misurino di detersivo per piatti e 30 gocce di olio essenziale di eucalipto. Un'altra soluzione green per il pavimento è rappresentata dall'aceto bianco (un bicchiere), altamente antibatterico, da diluire in un litro di acqua calda. Se avete pavimenti in marmo o parquet, sostituite l'aceto col bicarbonato di sodio.

Continua la lettura
59

La pulizia dei mobili

Divani e poltrone sono sovente ricettacolo di peli e polvere, specialmente se si ospitano animali. I peli del cane hanno una carica elettrostatica e, come i nostri capelli, tendono a depositarsi sulle superfici domestiche. La soluzione consisterà nel passare un panno elettrostatico sui mobili per raccogliere in modo efficace tutto lo sporco. In alternativa, è possibile utilizzare un panno in cotone inumidito d?acqua e ben strizzato. Un accorgimento che dovrete adottare sarà di ricoprire poltrone e divani con tessuti assorbenti e facilmente lavabili in lavatrice. Potrete anche semplicemente toglierli, scuoterli e spazzolarli a piacimento. Per i peli che, invece, si depositano sui vestiti, munitevi di spazzole adesive e rulli da utilizzare prima di uscire di casa.

69

La pulizia della lettiera

Un particolare occhio di riguardo andrà anche all'area bisogni del vostro animale domestico. Il luogo migliore per collocare la lettiera del gatto è il bagno, perché in genere piastrellato anche sulle pareti e, dunque, pratico da pulire in caso di fuoriuscite indesiderate o accidentali. Qualora il gatto lo gradisse, è possibile optare per una soluzione chiusa con sportello, in modo che non ci siano incidenti e macchie varie. Per il cane, invece, qualora si disponesse di un giardino, sarà necessario prestare particolare attenzione alla zona destinata alla pipì: oltre al rischio di forti odori, bisogna accertarsi che il cane non abbia zampe bagnate o sporche prima di rincasare. Una soluzione potrebbe essere quella di apporre, nell'area ingresso, dei tappeti assorbenti, ovvero una specie di grandi zerbini lunghi almeno un metro e mezzo: calpestandoli, l?animale lascerà le tracce più evidenti, impedendo che porti in giro per casa lo sporco.

79

Il benessere degli animali

Oltre alla pulizia specifica di superfici e mobili, dovrete avere alcune attenzioni direttamente nei confronti dei vostri animali. Si tratta di accorgimenti che prendono in considerazione la loro salute e vi consentiranno di avere la casa molto meno sporca. Lavate spesso le ciotole, anche una volta al giorno con detersivo per piatti o aceto, e acqua calda. Lavate anche i loro giocattoli, in quanto entrano in contatto con la loro bocca, trascinandoli ovunque e sotterrandoli in giardino. I giochi in stoffa possono andare in lavatrice, mentre quelli in plastica posso essere lasciati in ammollo. Non dimenticate di mantenere pulita la cuccia. Una cuccia sfoderabile e igienizzabile a basse temperature è perfetta. Anche una branda con tela removibile è l'ideale. Spazzolare quotidianamente il vostro animale vi consentirà di trovare molti meno peli in giro, oltre a renderlo molto felice e soddisfatto. Infine, cercate di lavare il vostro animale almeno una volta al mese con detergenti specifici.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitate ammoniaca e candeggina. L’ammoniaca è contenuta anche nelle urine e potrebbe indurre gli animali a marcare il territorio. La candeggina, invece, rilascia sostanze volatili che possono essere inalate da animali e umani. Inoltre, tende a fissare i cattivi odori invece di rimuoverli.
  • Se avete dei dubbi circa la scelta del detersivo migliore, potreste rivolgervi al vostro veterinario di fiducia, il quale saprà indicarvi la soluzione migliore.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come organizzare le pulizie di una villa

Possedere una villa, comporta ovviamente a delle pulizie per tenerla sempre accogliente e di bell'aspetto. Grande o piccola che sia, una villa presuppone sempre spazi aggiuntivi rispetto ad un comune appartamento. Sono presenti scale, soffitte e/o cantine,...
Pulizia della Casa

Consigli per organizzare le pulizie giornaliere

Come vedremo nel corso di questa guida, con un po' di organizzazione e di pazienza, è possibile organizzare le pulizie giornaliere di casa, seguendo una serie di consigli elementari e basilari, in modo da avere la casa sempre pulita e in ordine. Se siete...
Pulizia della Casa

Come organizzare bene le pulizie di casa

La casa è senza dubbio il luogo più importante, soprattutto perché ci accoglie dopo una lunga e faticosa giornata di lavoro. Per far sì che questo rifugio resti sempre in ordine e pulito, occorre però una buona organizzazione delle pulizie. Il più...
Pulizia della Casa

Come utilizzare l’aceto e il bicarbonato nelle pulizie domestiche

Ecco una vera e propria guida, attraverso cui poter imparare come utilizzare in casa propria, per le pulizie quotidiane, degli ingredienti che possiamo reperire tranquillamente nella nostra dispensa, perché del tutto efficaci e sicuri. Stiamo parlando...
Pulizia della Casa

Come comporre un kit base per le pulizie

Non c'è casa senza sporco. Ogni giorno è una lotta continua contro polvere, macchie ed aloni. Organizzare adeguatamente tutti i detergenti, i panni e gli strofinacci ci consente una pulizia più efficace e rapida della casa. Risparmieremo tempo e denaro,...
Pulizia della Casa

Come utilizzare l'aceto bianco per le pulizie domestiche o come anticalcare

Avete mai provato a utilizzare l'aceto bianco, oltre che per uso alimentare, anche nelle pulizie domestiche? Questo derivato del vino ha ottime capacità sgrassanti, detergenti e anticalcare, ed è un eccellente aiuto anche nel togliere i residui dei...
Pulizia della Casa

Come fare le pulizie condominiali

Hai comprato un appartamento in un condominio e l’assemblea ha deciso che le pulizie dovranno essere fatte dagli stessi condomini? Per abbattere i costi, succede spesso che ci si arrangi a turni per le pulizie scale e garage, soprattutto quando la palazzina...
Pulizia della Casa

Come fare velocemente le pulizie di casa

Fare le pulizie di casa è un' attività che la maggior parte delle persone trova noiosa e faticosa, oltre che impegnativa in termini di tempo sottratto ad altre attività più appaganti. Il lavoro diventa ancora più gravoso se, magari per via degli...