Alternative all'antifurto per la casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Proteggere casa e tenerla al sicuro da eventuali "ospiti indesiderati" i cosiddetti ladri, è sempre stata una delle preoccupazioni e priorità maggiori della popolazione comune. Nella guida che potete leggere qui di seguito, vi elencheremo, con un accurata esposizione, alcune alternative all'antifurto per tenere la propria abitazione protetta.

26

Finestre di sicurezza

Tra i tanti allarmi, capaci di proteggere con la massima sicurezza la propria casa, ci sono le "Finestre di sicurezza" reputate dai vari mass-media, punti deboli di un abitazione e penetrabili con molta facilità dai malviventi, dato che negli ultimi anni molti furti sono stati provocati proprio dalla scarsa consistenza di tali antifurti. Per rimediare a queste "brutte sorprese" gli abitanti stessi subito si sono messi all'opera acquistando finestre blindate con protezioni antiscardino in diversi punti e dotate di vetri antieffrazione.

36

Inferriate di sicurezza

In questo paragrafo invece vi espongo l'importanza vera e propria di avere in casa le "Inferriate di sicurezza" che consistono in barre d'acciaio molto resistenti tra loro alla modificazione e capaci di estendersi a seconda della larghezza della porta stessa e bloccata da entrambi i lati da essi stessi.

Continua la lettura
46

Impianti d'allarme via cavo

In commercio già da parecchi anni, esistono i cosiddetti "Impianti d'allarme via cavo". Esso è un impianto costituito da fili aventi alcuni componenti che vengono a loro volta racchiusi in un unica rete di cavi elettrici fissati nella parete. Tale antifurto scatta solo e soltanto nell'attimo in cui vengono tagliati i fili o viene a mancare la corrente stessa.

56

Sensori di movimento a microonde e ad ultrasuoni

Oltre ai sistemi d'allarme già citati precedentemente, non vanno affatto dimenticati e sottovalutati i vari sensori anch'essi molto importanti ed utili, ma che in questo articolo ve ne elenco alcuni tra i più utilizzati e acquistati nel mondo del commercio. Esiste il "Sensore di movimento a microonde oppure ad ultrasuoni" che sono sensori che emettono un forte suono appena avvertono una presenza di un oggetto non riconosciuto o che interferisca con l'allarme stesso.

66

Sensore a contatto magnetico

Oltre ai due sensori d'allarme che poco fa vi ho elencato, esistono anche quelli a "Contatto magnetico" che vengono inseriti in vari punti dell'abitazione e vengono attivati quando l'ingresso in casa viene forzato e tali contatti magnetici sono suddivisi in varie tipologie e a secondo delle proprie necessità, ed possono essere: cablati, wireless, in ottone, in plastica, terminali a filo, terminali a due morsetti ecc.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Regali di Pasqua: idee alternative all'uovo

La Pasqua, è un periodo di festa meraviglioso amato soprattutto dai bambini.Il simbolo della Pasqua, è sicuramente l'uovo, ma se si vuole un po' cambiare la tradizione sbalordendo i piccoli di casa con dei regali diversi dal solito, eccovi in questi...
Economia Domestica

Consigli e alternative per un bucato ecologico

Bisogna pensare tutto quel che si fa in visione ecologica. L'ambiente in cui viviamo ormai è altamente saturo di inquinamento, di conseguenza vanno presi provvedimenti importanti per cercare di attenuare il forte inquinamento che ormai sta devastando...
Economia Domestica

10 consigli per la manutenzione dell'allarme

Un impianto di allarme antifurto è senza dubbio uno degli elementi più importanti per la sicurezza di un appartamento. Ogni famiglia può sentirsi molto più sicura grazie all'installazione di un sistema di allarme in casa, attraverso il quale proteggere...
Economia Domestica

Consigli per rendere più sicura la tua casa al piano terreno

Se abbiamo una casa al piano terreno o ci accingiamo ad acquistarla oppure a prenderla in affitto, è importante valutare se ci sono i margini per garantirci la nostra sicurezza, visto l'esposizione sul ciglio della strada. A tale proposito ecco una lista,...
Economia Domestica

Come scegliere la vigilanza privata per la tua casa

Tra i problemi maggiormente percepiti come prioritari da molti cittadini, vi è quello della sicurezza, complici una serie di tagli governativi ai finanziamenti per il settore, uniti al sempre vivo timore per le rapine e la violazione della proprietà...
Economia Domestica

Come costruire una casa sicura

Che cos'è la "casa"? Essa rappresenta per tutti noi il luogo di congiunzione della famiglia. È un luogo che deve dare sicurezza a chi vi abita. Nella casa ci si deve sentire protetti dal mondo esterno. Ci si deve sentire coccolati dal tepore nelle fredde...
Economia Domestica

Come scaldare la casa risparmiando

In questo articolo vedremo come scaldare la casa risparmiando. I costi che crescono dei combustibili tradizionali, usati per il riscaldamento di casa, spingono sempre maggiormente i consumatori a ricercare delle soluzioni alternative, che siano non soltanto...
Economia Domestica

Come sostituire le padelle antiaderenti

Se in cucina abbiamo un set di padelle antiaderenti ed intendiamo sostituirle, lo possiamo fare scegliendone altre di diversa composizione. Le padelle antiaderenti infatti, sono indubbiamente comode, poiché non consentono ai cibi di attaccarsi sul fondo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.