5 usi insoliti per pulire la casa con la farina

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per pulire casa in commercio esistono un'infinità di prodotti, alcuni ottimi altri molto meno, ma non tutti sono a conoscenza del fatto che si può pulire efficacemente utilizzando dei metodi antichi e naturali. Per questo motivo, nei prossimi passaggi, vi illustreremo 5 usi insoliti per pulire la casa con la farina.

26

Pulizia di acciaio e rame con la farina

Può sembrare strano, ma si possono pulire, con risultati eccezionali, le stoviglie in rame o acciaio utilizzando solamente farina, sale ed aceto bianco. Prima di tutto preparate un composto utilizzando questi ingredienti, mescolate farina, un pugno di sale ed aceto fino a quando non otterrete una pasta liquida, non deve essere troppo solida, infine aiutandovi con una spugna procedete alla pulizia delle stoviglie.

36

Pulizia del bucato con il sapone di farina

Un altro metodo, tra quelli più insoliti, è quello di produrre del sapone a base di farina da utilizzare poi nelle calssiche pulizie. Per realizzarlo vi occorrerà, ovviamente della farina e del sapone di marsiglia, vi consigliamo di utilizzare quello completamente vegetale. Tagliate il sapone di marsiglia a scaglie fini e fatelo sciogliere, a bassa temperatura, in un pentolino con dell'acqua precedentemente scaldata. Per regolarvi con le dosi, dovrete utilizzare circa 2 cucchiai di farina per 1 chilo di sapone. Quando si sarà sciolto il sapone rimuovete il pentolino dai fornelli ed aggiungete la farina, mescolate il tutto ed attendete che si raffreddi. Avrete così ottenuto il vostro sapone da utilizzare in casa per il bucato.

Continua la lettura
46

Pulizia delle carte da gioco con la farina

Spesso ci si accorge che, dopo diverso tempo di utilizzo, le carte da gioco sono molto sporche e non si ha idea di come pulirle. Un metodo infallibile è quello utilizzando la farina, per farlo dovrete mettere le carte da gioco in un sacchetto di plastica insieme a 5 o 6 cucchiai di farina e chiuderlo, dopodiché vi basterà agitare il sacchetto per un paio di minuti. Terminata la procedura estraete le carte dal sacchetto e rimuovete la farina in eccesso, vi accorgerete del risultato sorprendente che avrete ottenuto.

56

La pulizia dei vetri con la farina

Un altro curioso metodo d'impiego della farina è quello per la pulizia dei vetri. In questo caso è consigliabile l'utilizzo della farina di mais. Iniziate con la preparazione del composto, saranno necessari 250 grammi di farina di mais, una tazza di acqua calda e un cucchiaio di aceto bianco. Procedete mescolando il tutto, avendo cura di aggiungere poco alla volta la farina fino ad ottenere un composto omogeneo. Aiutandovi con una spugna, procedete a pulire i vetri con il composto appena creato, inizialmente vi sembrerà di peggiorare la situazione ma noterete subito dopo aver terminato la pulizia, rimuovendo il composto sui vetri con un panno di cotone, che diventeranno puliti come non mai.

66

La pulizia del lavello della cucina

Infine vi proponiamo un metodo alternativo e molto insolito per la pulizia del lavello in acciaio della cucina. Dopo aver rimosso tutto quello che si trova nel lavello, aiutandovi con una spugna imbevuta d'acqua e cosparsa di farina, procedete a strofinare il lavello per rimuovere tutto lo sporco. In alcuni casi, per combattere lo sporco più ostinato, vi consigliamo di versare un cucchiaino di aceto bianco sulla spugna insieme ad acqua e farina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere un candelabro

Per arredare efficacemente una stanza ci vuole buon gusto e un pizzico di fantasia. È necessario saper scegliere i complementi d'arredo migliori, con le giuste linee e tonalità. Alcune ottime idee arrivano direttamente dal passato, da oggetti oramai...
Arredamento

Come arredare con il nero e l'argento

Oggi, diversamente dagli anni passati, per arredare una casa è concesso di tutto e di più; colori insoliti come l'argento ed il nero sono ampiamente adottati. Essi si combinano insieme ottimamente, dando vita ad arredamenti molto chic di indubbio fascino,...
Pulizia della Casa

Consigli per pulire un lavello in travertino

Usata ampiamente in ambito edile per le sue caratteristiche di robustezza e malleabilità, per la costruzione di pavimenti e di rivestimenti per interni ed esterni della casa, il travertino è una roccia di tipo calcareo sedimentare, ha un colore naturale...
Pulizia della Casa

Come lucidare il lavello della cucina in graniglia

Il lavello della cucina viene utilizzato ogni giorno, il che lo rende vulnerabile ad un rapido deterioramento soprattutto a causa dell'uso di detergenti abrasivi e del contatto con le stoviglie. Ci sono, tuttavia, alcune soluzioni che è possibile attuare...
Pulizia della Casa

Come lucidare il lavello della cucina in fragranite

Il lavello della cucina viene utilizzato ogni giorno, il che lo rende vulnerabile ad un rapido deterioramento soprattutto a causa dell'uso di detergenti abrasivi e del contatto con le stoviglie. Ci sono, tuttavia, alcune soluzioni che è possibile attuare...
Pulizia della Casa

Come lucidare il lavello della cucina in porcellana

Il lavello della cucina viene utilizzato ogni giorno, il che lo rende vulnerabile ad un rapido deterioramento soprattutto a causa dell'uso di detergenti abrasivi e del contatto con le stoviglie. Ci sono, tuttavia, alcune soluzioni che è possibile attuare...
Pulizia della Casa

Come pulire il lavello

Il lavello è la vasca di scolo dei rubinetti dell'acqua. L'utilità varia in base al suo posizionamento all'interno della casa. In cucina è utile per la pulizia degli alimenti e delle stoviglie; in lavanderia per mettere in ammollo i panni da bucato....
Pulizia della Casa

10 modi per pulire a costo zero

Una bella soddisfazione la si può trarre sia che siamo capaci di apportare un notevole risparmio economico al nostro budget di spesa familiare sia che ci sentiamo attenti al rispetto dell'ambiente. I motivi per voler pulire a costo zero sono comunque...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.