5 usi dell'acqua ossigenata

Tramite: O2O 05/05/2016
Difficoltà: media
19

Introduzione

Quasi in tutte le case è presente un flacone, più o meno grande, di perossido di idrogeno, comunemente chiamato "acqua ossigenata", perché si tratta di una sostanza che si riesce a reperire con una certa facilità ed a basso costo. I suoi usi sono molteplici, legati alle sue numerose proprietà. Infatti questa soluzione acquosa biodegradabile è un ottimo antisettico, adatto per disinfettare ferite ed escoriazioni. Possiede anche delle virtù schiarenti e pertanto viene adoperata, in percentuale, nei decoloranti per capelli. Ma se indaghiamo ancora un po', vedremo che le sue applicazioni sono svariate; in questa ricerca ci viene in aiuto il presente tutorial, che ci suggerirà 5 usi dell'acqua ossigenata, per servircene al meglio, sia ai fini della cura della nostra persona, sia a quelli della nostra casa.

29

Occorrente

  • Dosi per il dentifricio sbiancante: due cucchiaini di acqua ossigenata e tre cucchiaini di bicarbonato di sodio.
  • Dosi per la soluzione disinfettante per spazzolini: mezzo bicchiere d’acqua tiepida, due cucchiai di acqua ossigenata.
  • Dosi per il pediluvio: acqua tiepida, 1 cucchiaio di acqua ossigenata, 4-5 gocce di olio essenziale profumato.
  • Dosi per il detergente per la cucina: mezzo bicchiere di aceto di vino bianco, mezzo bicchiere di acqua ossigenata.
  • Dosi per la soluzione antimuffa: 250 ml di acqua, 4 cucchiai di acqua ossigenata, 2 cucchiai di bicarbonato di sodio, 1 cucchiaio di sale fino.
39

Se volete dei denti bianchi ed igienizzati, non esiste nulla di più semplice che realizzare un dentifricio sbiancante con l?acqua ossigenata. Procedete nel seguente modo: unite la soluzione al bicarbonato di sodio ed applicatelo sui denti, con lo spazzolino. Oltre a pulire in profondità, l?acqua ossigenata eliminerà i batteri universalmente presenti in tutto il cavo orale. Se desiderate disinfettare anche lo spazzolino, basterà immergerlo in un bicchiere con acqua tiepida e perossido d?idrogeno e lasciarlo in ammollo per un?ora. Quindi sciacquatelo e riponetelo nel relativo astuccio.

49

Poiché l?acqua ossigenata vanta una elevata virtù battericida, tra i vari usi che vi consigliamo c'è quello di impiegarla per la preparazione di un pediluvio. Preparate in una bacinella dell?acqua tiepida, versatela al suo interno ed aggiungete altresì un po' di olio essenziale profumato. L?azione rilassante dei vari elementi regalerà un sollievo immediato ai vostri piedi affaticati. Inoltre, questo metodo viene usato per prevenire la formazione di funghi (micosi).

Continua la lettura
59

Per un?igiene profonda della vostra cucina, non c?è prodotto migliore dell?acqua ossigenata. Se
unita all?aceto, può essere utilizzata per disinfettare le superfici, o per una pulizia approfondita delle stoviglie. Essa infatti combatte il rischio di Escherichia coli e della salmonella, uccidendo germi e batteri. Potete impiegarla anche per disinfettare frutta e verdura.

69

Se il vostro bucato ha delle macchie che non vanno via, nonostante tutti i vostri sforzi, è il caso di ricorrere all?acqua ossigenata. Versate la soluzione direttamente sulle parti da trattare e lasciate agire per alcuni minuti. Il metodo risulta particolarmente efficace per macchie di vino e di sangue, ma tenuto conto della sua forte azione sbiancante, sarà bene comunque non utilizzarla sui tessuti colorati.

79

Tra gli usi più comuni dell?acqua ossigenata, non dovete sottovalutare i suoi benefici di protezione e di prevenzione sulla eventuale e deleteria azione dei funghi. Unitela ad acqua, sale e bicarbonato per ottenere un detergente in grado di rimuovere la muffa in profondità. Applicatela sulla zona da pulire e lasciatela in posa per 30 minuti circa: la macchia scomparirà completamente. Se volete invece ravvivare i muri di casa, potete spruzzarla direttamente sulla loro superficie, dopo averla diluita con acqua. Ricordate tuttavia che l?acqua ossigenata è corrosiva, per cui acquistate sempre la soluzione diluita, con una percentuale massima del 6%. In casi eccezionali, potete ricorrere ai 130 volumi, ma solo per uso domestico e dopo aver consultato degli esperti nel settore.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controllate sempre i volumi oppure la percentuale dell'acqua ossigenata che andrete ad acquistare. L’elevato potere corrosivo del perossido di idrogeno, infatti, potrebbe causare gravi danni.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Usi alternativi della coca cola

Siamo tutti d'accordo nel dire che la coca cola è la bevanda gassata dal sapore dolce più venduta al mondo. Proprio la grande popolarità ha reso la coca cola oggetto dei più svariati esperimenti, spesso esilaranti, tanto da creare delle vere e proprie...
Economia Domestica

Come ricavare acqua potabile dall'acqua di mare

Quante volte vi sarà capitato di organizzare un campeggio nei minimi dettagli, dimenticando all'ultimo istante una delle cose fondamentali come ad esempio l'acqua. Accorgersene in ritardo e magari in un luogo dove non ci sono negozi per comprarla potrebbe...
Economia Domestica

Come fare il bucato con l'acqua fredda

Fare il bucato a volte può essere tutt'altro che semplice, soprattutto quando si tratta di scegliere la giusta temperatura dell'acqua. Sarà capitato a tutti di mettere in lavatrice una camicia bianca e ritrovarsela dopo il lavaggio di un altro colore,...
Economia Domestica

5 usi del borace per le pulizie di casa

Il borace è un minerale il cui nome scientifico è "tetraborato di sodio". Proviene dall'evaporazione di laghi non di acqua dolce ma salata, in particolar modo dai laghi dell'America, della Turchia e della Romania. Si può facilmente acquistare in negozi...
Economia Domestica

5 modi per riutilizzare l'acqua del condizionatore

Molti non sanno che l'acqua del condizionatore può essere riutilizzata e non buttata via. Infatti, la maggior parte delle persone una volta messo in funzione il condizionare e una volta che l'acqua si è accumulata, quest'ultima viene buttata via ma...
Economia Domestica

Usi alternativi della lavatrice

La lavatrice è l'elettrodomestico "insostituibile" per eccellenza e pensare di farne senza risulta impossibile, chi di voi ha provato a lavare qualcosa a mano potrà di certo confermare questo assunto. Al di là del lavaggio della biancheria, dei vestiti...
Economia Domestica

Come realizzare una borsa dell'acqua calda in economia

Con l'arrivo della stagione invernale ai più freddolosi non basta mettere un bel piumone sul letto la notte e chi, per risparmiare in bolletta, spegne il riscaldamento nelle ore notturne, abbisogna di scaldare un pochino le fredde lenzuola prima di entrarvi...
Economia Domestica

Come produrre l'acqua distillata

Se abbiamo la necessità di produrre dell'acqua distillata per usufruirne in varie circostanze come ad esempio per inserirla nel ferro da stiro a vapore, per lavare i vetri senza che rimangano aloni generati dal calcare, oppure per inserirla nell'acquario,...