5 trucchi per eliminare le tarme dai vestiti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le tarme, pur non essendo particolarmente pericolose per la salute dell’uomo, possono provocare danni a molti capi di lana, pelle, cotone o tessuti di diverso genere. Le larve, responsabili dei numerosi danni, amano il buio e prediligono i tessuti sporchi, infatti esse sono attirate dai vestiti impregnati del sudore dell'uomo e residui di altri fluidi. In questa guida, vi illustrerò 5 trucchi da seguire per eliminare le tarme dai vestiti. Con un'attenta pulizia e un’ispezione periodica dei vostri indumenti, potrete finalmente debellare questi fastidiosissimi “nemici” degli abiti. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Naftalina o canfora
  • Lavanda
  • Chiodi di garofano
  • Bucce d'arancia o limone
  • Olio di cedro
37

Innanzitutto, un primo rimedio naturale, ma non meno efficiente, è quello di mettere negli armadi e nei cassetti, dei sacchetti profumati alla lavanda. In alternativa, se non amate particolarmente l’aroma di tale pianta, potete adoperare foglie di eucalipto o altre erbe aromatiche, come l’artemisia, anch'essa molto efficacie e sicura. Se possedete una pianta aromatica in casa, potete tagliare i rametti a inizio estate, durante il periodo di piena fioritura, e farli seccare in luogo riparato dal sole e arieggiato. Un’altro metodo fai da te per eliminare le tignole è utilizzare le scorze degli agrumi, come ad esempio limone e arance. Prima di poterle usare all'interno del guardaroba, occorre che essicchiate le scorze in forno, a una temperatura non elevata per circa 15 minuti.

47

Una volta disidratate, tagliatele a pezzi piccoli e mischiatele con delle bucce di limone fresco. Conservate l'antitarme in un sacchettino o in una borsetta di feltro, così da evitare che le scorze possano macchiare i vostri indumenti, e godetevi la splendida fragranza naturale. Se preferite, potete impiegare contro le tarme che invadono i vostri capi anche dei chiodi di garofano, in particolar modo all'interno delle tasche dei giubbotti e dei tessuti di lana. Oltre ad essere un ottimo antitarme e profumo, è perfetto per prevenire ed eliminare la formazioni di muffa.

Continua la lettura
57

Il naftalene, noto a tutti come naftalina, è un metodo chimico abbastanza diffuso per trattare le infestazioni da tarme. Tale prodotto, solitamente venduto sotto forma di palline o pastiglie, è distribuito in qualsiasi ipermercato o negozi specializzati. Prima di cospargere l’armadio con il naftalene, assicuratevi di separare gli abiti con uno strato di carta. Infine, un ultimo rimedio fai da te è il cedro. Esso è un ottimo prodotto del tutto sicuro ed economico; mettete una piccola quantità d'olio di cedro in un contenitore di medie dimensioni, e riporlo all'interno del vostro guardaroba, prestando attenzione a non rovesciarlo sui capi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Proteggete gli indumenti dalle tarme sigillando i capi in una busta a chiusura ermetica, prima di riporli nell'armadio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare le Tarme

Le tarme, sono degli insetti somiglianti a minuscole farfalle che, a lungo andare, sono in grado di danneggiare i vestiti e i tessuti, procurando dei vistosi fori. Tenendo conto che depongono esclusivamente le uova al buio, scoprire la loro esistenza...
Pulizia della Casa

Come eliminare le tarme dagli armadi

Le tarme sono piccoli parassiti che possono infestare qualsiasi ambiente della casa, ma che prediligono il buio degli armadi per cibarsi indisturbate dei vostri vestiti. È difficile riuscire a vederle, dal momento che rimangono nascoste nelle crepe e...
Pulizia della Casa

Consigli per eliminare le tarme dalla lana

Se in casa avete dei cuscini o dei materassi con all'interno della lana, è importante sapere che oltre agli acari si potrebbero annidare anche le tarme. Questo inconveniente rappresenta un problema serio non tanto per la vostra salute, ma proprio per...
Pulizia della Casa

5 modi per eliminare le tarme

A volte può capitare di notare che i nostri vestiti, riposti con cura negli armadi e nei cassetti, risultino rovinati senza apparente motivo. Probabilmente si tratta di tarme. Le tarme sono una sorta di piccole farfalle, che nello stadio larvale si nutrono...
Pulizia della Casa

Come Eliminare Odori E Tarme Dall'Armadio

Le nostre nonne usavano dei prodotti come la naftalina per poter eliminare le tarme e i cattivi odori dall'armadio. Oggi in commercio esistono numerosi prodotti molto meno aggressivi e sicuramente più gradevoli in grado di risolvere questo problema....
Pulizia della Casa

Come eliminare le tarme alimentari

Come vedremo nel corso di questa guida, le tarme alimentari sono piccoli insetti molto distruttivi, insetti che hanno l'abitudine di insediarsi nella dispensa del cibo, infestando gli alimenti. L'unico metodo per liberarsi di questi insetti, è innanzitutto...
Pulizia della Casa

Come eliminare le tarme dai cassetti

La tarma indica una specie appartenente alla famiglia dei Lepidotteri le cui larve si nutrono specialmente di tessuti, in particolare la lana poiché contiene una sostanza chiama cheratina la quale attira questo tipo di insetto. Non è raro, quindi, ritrovarsi...
Pulizia della Casa

Come eliminare una macchia d'olio sui vestiti

Anche se si cerca di stare attenti a non imbrattarsi i vestiti mentre si mangia in locali, ristoranti, in casa altrui o semplicemente gustando un panino per strada, può capitare sfortunatamente di provocare una macchia d'olio di cibo. C'è da dire però...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.