5 tecniche per scrivere sulle pareti

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Poter liberamente scrivere e disegnare sulle pareti rappresenta il sogno di molti bambini e non solo. Se anche da adulti vi è rimasta la voglia di esprimervi in libertá, fra le pareti di casa, in ufficio o a scuola, sappiate che avete a vostra disposizione vari metodi per farlo. In questa guida vi spiegheró 5 tecniche per scrivere sulle pareti, dalla piú invasiva alla piú versatile. Tenete infatti presente che, avere sempre sotto gli occhi una frase o anche una sola parola, sebbene possa avere per voi ha un profondo significato, nel lungo termine puó stancare, proprio come un tatuaggio.

27

Murale

La tecnica del murale è adatta a coloro che hanno una certa abilitá con la pittura ed un minimo di doti artistiche, perché in pratica consiste nel dipingere un quadro sul muro. Prima di iniziare occorre preparare la parete. Verificarla con accuratezza e da vicino, preparare l'area di lavoro ripulendola da eventuali macchie di umiditá, grasso, sporcizia passando una soluzione molto diluita a base di acqua e sapone delicato e ripararla da eventuali danni strutturali quali crepe. Quando la parete sará bella pulita, integra ed asciutta occorre applicare una mano di primer acrilico, che aiuta la vernice ad aderire piú facilmente al muro. A questo punto avete 2 opzioni: a) iniziare a scrivere o dipingere direttamente sulla parete, b) aggiungere testura alla parete ad esempio applicando del gesso. Passiamo dunque al vero e proprio murale. Innanzitutto dovete trasferire l'immagine della scritta sul muro, ingrandendo il disegno su carta per mezzo di un proiettore o col metodo a griglia. Tracciate quindi il contorno della scritta sulla parete a matita, quindi passate alla vernice o pittura. A seconda dei colori che avete scelto, potete utilizzare pittura per interni per le scritte grandi o mescolare vernici acriliche. Per rendere meno piatto il risultato, potete impiegare altre tecniche decorative quali spugnato o velatura. La spugnatura è una tecnica che consente di dare alla scritta una testura simile a nuvole nel cielo. Dopo aver inumidito la spugna spremetela per eliminare l'acqua in eccesso. Bagnatela leggermente nella pittura e picchiettatela delicatamente su carta assorbente (attenzione: la spugna non deve essere impregnata di colore, per non colare e rovinare l'effetto). Potete anche applicare un colore di fondo eppoi sovrapporre un colore differente o complementare, per dar maggiore profonditá all'opera. La velatura serve per rendere brillante e traslucida la vostra scritta: diluite ed allungate la pittura con vernice acrilica per velature medium, di preferenza golden glazing. Terminato il murale occorre proteggerlo affinché duri nel tempo. L'ultimo passo consiste infatti nell'applicare uno strato di vernice protettiva isolante e trasparente, non ingiallente, opaca o brillante a scelta.

37

Stencil

La tecnica dello stencil è piuttosto popolare, perché è facile e non richiede grandi doti artistiche. Potete acquistare stencil con lettere dell'alfabeto, parole o frasi giá predisposte delle piú svariate forme e dimensioni. Con del nastro adesivo carta fate aderire la mascherina dello stencil alla parete. Con una mano tenetelo fermo e con l'altra applicate al suo interno il colore (preferibilmente idropittura acrilica), con un pennello o spugnetta. Dovete solo prestare attenzione quando applicate colore vicino ai bordi: usate ampi movimenti circolari, per evitare che si accumuli troppa pittura, che potrebbe rovinosamente colare e sbavare quando andrete a sollevare e togliere lo stencil. Potete anche utilizzare la maschera per fare solo il contorno esterno delle lettere eppoi arricchirlo con decorazioni e dettagli di vostro gusto.

Continua la lettura
47

Stickers murali

Se invece volete scrivere sulla parete senza rimpianti ricorrete agli stickers murali. Si tratta di veri e propri adesivi specifici per le pareti, lavabili, creati per aderire bene e durare nel tempo, disponibili in commercio nei negozi di articoli per la casa, nei bricolage e nel web. Ne esistono un'infinitá di varianti e tipologie: da quelli in bianco e nero a quelli colorati, delle piú svariate dimensioni, forme, font, giá pronti per l'uso. Troverete dalle frasi celebri di grandi statisti alle citazioni letterarie alle massime filosofiche, simpatiche, motivazionali, aforismi, perfino personalizzabili, insomma per tutti i gusti.

57

Pitture ad effetto lavagna

Nei brico e negozi specializzati troverete una pittura speciale che trasforma qualsiasi parete nella classica lavagna di scuola di un tempo, scrivibile e cancellabile. Perfetta per chi desidera una parete lavagna molto versatile e funzionale, oltre che decorativa. Potete usarla come taccuino, per prendere nota di ricette in cucina, scrivere messaggi ai familiari, fare la lista della spesa, appuntarvi il ritornello di una bella canzone. Per applicarla occorre dapprima pulire accuratamente la parete, eventualmente applicare un primer, delimitare la zona con dello scotch carta, stendere la pittura e lasciarla asciugare, seguendo attentamente le istruzioni riportate sulla confezione. Non vi resta che armarvi di gessetti colorati e spugnetta apposita e dar libero sfogo alla fantasia.

67

Pitture trasparenti per superfici cancellabili

Non vi piace l'effetto lavagna? In commercio troverete una pittura trasparente specifica per muri, da applicare direttamente sulla pittura di finitura, che consente pertanto di avere una parete nel colore preferito, pur rendendola scrivibile e cancellabile con speciali evidenziatori e pennarelli cancellabili con un panno tipo microfibra o in alcuni casi, a seconda della marca e del kit acquistato, perfino una gomma. Si tratta di una pittura murale lavabile e cancellabile, proprio come una lavagna a marcatori, che trasforma realmente una parete, rendendola una vera e propria superficie su cui scrivere, cancellare, riscrivere a piacimento. Perfetta per la casa cosí come l'ufficio, il laboratorio, la sala riunioni. Consiste in 2 componenti da mescolare al momento della stesura; si applica col rullo una mano alla parete, si fa asciugare per una notte intera ed il giorno seguente potete subito iniziare a scarabocchiare. Alcune tipologie includono pennarelli e panni per la pulizia appositi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

5 colori per imbiancare la cameretta dei bambini

Se dovete imbiancare la cameretta dei vostri bambini e non sapete quali colori scegliere, è importante sapere che ognuno di essi si può applicare seguendo delle linee guida ben precise. In genere le tonalità delle pareti per questa tipologia di stanza...
Economia Domestica

Come insonorizzare una parete confinante

La qualità della vita all'interno di un'abitazione è strettamente legata al comfort acustico. Subire i rumori proveniente dall'alloggio confinante è davvero fastidioso, soprattutto quando si vuol riposare in pace! Ma tranquilli, esistono diverse tecniche...
Economia Domestica

Come conservare il prosciutto crudo

Quando in una fattoria o presso amici acquistiamo un buon quantitativo di prosciutto crudo, è importante sapere come conservarlo, per evitare che possa diventare rancido. Le tecniche sono semplici, tranne qualcuna che richiede l'utilizzo di particolari...
Economia Domestica

Come scegliere gli attrezzi per imbiancare casa

Se dovete imbiancare casa oltre ad acquistare la pittura sufficiente per la quadratura dell'ambiente, è importante avere a portata di mano tutti gli attrezzi necessari che non sono solo pennelli o rulli, ma anche altri di uguale importanza ed ognuno...
Economia Domestica

Matrimonio: idee per allestire la sala

Il matrimonio è un evento formale, solenne, indipendentemente dal rito religioso scelto. È importante curare il ricevimento, il rinfresco, la scenografia e appunto gli allestimenti. Se avete programmato una cena o un pranzo con servizio al tavolo, un...
Economia Domestica

Come ridurre i livelli di umidità in cucina

La cucina è uno degli ambienti domestici più soggetti all'umidità, a seguito della presenza di acqua che alimenta il lavello ma anche del vapore generato dalla cottura dei cibi. Per evitare che possa danneggiare mobili e pareti, è quindi necessario...
Economia Domestica

5 consigli per ridurre l'umidità in casa

Se la vostra casa presenta uno o più ambienti con molta umidità, è importante sapere che ci sono svariate soluzioni per ridurla sensibilmente. Si tratta infatti di utilizzare strumenti elettrici adeguati, oppure optare per dei materiali che vantano...
Economia Domestica

Come fare dei segnaposto con fiori di carta

Realizzare dei lavori con la carta è molto semplice, basta seguire alcune istruzioni basilari per realizzare piccoli capolavori decorativi per la casa, per creare ad esempio un centrotavola o semplicemente dei segnaposto colorati. Se stai pensando di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.