5 ricette per ammorbidenti fai da te

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

È risaputo. Avere una dispensa stracolma di detersivi è uno spreco inutile di soldi e di prodotti che molto spesso lasciamo nel dimenticatoio, presi come siamo dalla vita frenetica. Inoltre c'è chi mette al bando i detersivi perché inquinanti e realizzati con numerose sostanze chimiche pericolose per la pelle e per l'ambiente. Però, per chi necessita, all'ultimo momento, di un ammorbidente per quel maglioncino infeltrito o quella asciugamano che somiglia ad una lastra di ferro, esistono ricette fai da te per realizzarlo con prodotti che comunemente troviamo dentro casa, e che, sicuramente, avete già a portata di mano. Vediamo 5 esempi.

27

Ammorbidente profumato per delicati

Per trattare un capo dal tessuto delicato, come il misto seta, il raso o il pizzo, e donare un tocco di lucido e di vestibilità, un buon ammorbidente fatto in casa consiste nel diluire in una bacinella (circa un paio di litri d'acqua o più, a seconda del numero di indumenti da lavare) un tappo pieno di shampoo per capelli, meglio ancora se di quelli che hanno come proprietà quella di rendere morbida la chioma. Immergete nell'acqua il vostro capo d'abbigliamento e, subito dopo, aggiungete lo shampoo che andrete a diluire nell'acqua aiutandovi con lo stesso indumento immerso. Lasciate agire per 10 minuti e sciacquate. Lasciate asciugare e noterete subito la differenza.

37

Detersivo con crema per capelli per asciugamani o lana

Se volete rendere morbide i vostri asciugamani o donare sofficità ad un maglioncino di lana, provate a lavarli utilizzando le creme per i capelli o le maschere di trattamento. Sempre a mano, riempite una bacinella con dell'acqua tiepida (non calda, altrimenti la lana si infeltrisce). Aggiungete un paio di cucchiai del composto per le vostre chiome e lasciate sciogliere mescolando con un bastoncino. Appena l'acqua si raffredda, immergete l'asciugamano o il maglioncino e lasciate agire per 10 - 15 minuti. Sciacquate abbondantemente. Se volete un risultato ancora più buono, sull'asciugamano umida (lavata e strizzata) aggiungete un cucchiaio di crema per capelli. Emulsionate e lavate come se stesse utilizzando del sapone di marsiglia. Durante il risciacquo noterete il risultato.

Continua la lettura
47

Bagnoschiuma effetto seta per capi infeltriti

Può capitare che, presi dalla foga del momento, avete acquistato l'ultimo ritrovato in tema di bagnoschiuma che rende la pelle liscia come il velluto, ma, una volta a casa, avete letto l'INCI e vi siete resi conto che non è dei migliori. Non buttate il bagnoschiuma, ma aggiungetelo nella lavatrice per il risciacquo dei panni. Utilizzate un tappo da detersivo e riempitelo di prodotto fino all'orlo. Inseritelo nel cestello della lavatrice assieme ai panni e al classico detersivo che utilizzate normalmente. Vedrete che, oltre a profumare, i vostri indumenti saranno morbidissimi.

57

Aceto e bicarbonato per lavaggio a mano

Un'altra idea per una ricetta fai da te ce la offre la rete internet che suggerisce di creare un ammorbidente utilizzando dell'aceto e del bicarbonato, da sfruttare però per indumenti che non siano fatti di lana o di seta. Ovviamente, onde evitare problemi con la lavatrice, se ne consiglia il lavaggio a mano. In una bacinella basta sciogliere un bicchiere d'aceto e un cucchiaio di bicarbonato immergendo successivamente ciò che volete ammorbidire. Lasciate agire per qualche minuto, risciacquate e, se l'odore non è gradevole, utilizzate un po' di bagnoschiuma per profumare il tutto.

67

Acqua e sale per tessuti spessi

Il problema più grosso rimane con quei capi d'abbigliamento realizzati con tessuti artificiali o comunque combinati con questi. Ad esempio il jeans, o quegli indumenti da lavoro fatti con stoffa spessa possono essere ammorbiditi utilizzando del sale grosso sciolto in acqua, assieme ad un bicchiere d'aceto. Il sale e l'aceto elimineranno l'effetto "duro" dei vostri jeans preferiti che ritorneranno allo splendore di un tempo.

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come fare il bucato senza ammorbidente

Oggi per ottenere un bucato perfetto e soprattutto morbido non è difficile; infatti, in commercio ci sono svariati prodotti che aggregati al detersivo o da soli sono in grado di rendere il bucato pulito, sbiancato e soprattutto morbido. Tuttavia nel...
Economia Domestica

Come utilizzare gli albumi avanzati

Ecco una guida, nuova ed interessante, mediante il cui aiuto potremo anche noi essere finalmente in grado di realizzare tantissime ricette nuove, pratiche e del tutto originali, mediante l'aiuto di alcuni albumi che sono avanzati. Proprio così tenteremo...
Economia Domestica

Idee per regali di Natale fatti a mano

Con l'avvicinarsi del Natale, nasce la preoccupazione di cosa regalare ai propri amici e familiari. La tecnica del fai da te va molto di moda ultimamente! Con essa è possibile realizzare vere e proprie opere d'arte con le proprie mani. Conserve, biscotti,...
Economia Domestica

Come cuocere il petto di pollo al microonde

Molto spesso è necessario fare un pasto veloce, per colpa dei ritmi frenetici che si devono affrontare ogni giorno. Durante la settimana non c'è tempo di stare in cucina. Di conseguenza ci si limita a riscaldare qualche pietanza già confezionata. Un...
Economia Domestica

Come fare lo strutto in casa

Lo strutto è un prodotto ottenuto dal grasso del maiale ed è un valido ingrediente usato per la panificazione, la frittura e per arricchire molte ricette sia dolci che salate. È di colore bianco e non emana nessun odore in particolare. È possibile...
Economia Domestica

Come conservare il pesto di zucchine

Le zucchine sono dei deliziosi ortaggi che durante il periodo estivo vengono prodotti in grandi quantità. Chi possiede un orto e coltiva questo tipo di pianta sa perfettamente che le zucchine si producono velocemente e in tante quantità ed è chiaro...
Economia Domestica

Come congelare le fave secche

Le fave sono delle verdure che in estate trovano la stagione ideale per la coltivazione. Chi ama queste verdure sa che possono essere preparate in tanti modi diversi e che si prestano bene a mille ricette. Queste si possono utilizzare anche secche, per...
Economia Domestica

Come usare il latte condensato

Il latte condensato è da sempre conosciuto per il suo dolcissimo sapore e gusto inconfondibile. E chissà quanti di voi, ne hanno assaggiato almeno una volta un cucchiaio dal tradizionale barattolo di latta o dal tubetto! Il latte condensato nasce come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.