5 regole per piegare i vestiti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molte persone, soprattutto le meno ordinate, hanno la tendenza a lasciare vestiti ed indumenti sparsi un po' dappertutto in casa. Questo comportamento è molto sbagliato, anche perché contribuisce a creare disordine ed un' immagine di trascuratezza a tutti gli ambienti. Ecco perché sarebbe sempre buona norma quella di trattare in modo ordinato ogni tipo di abito. In questa guida vogliamo elencarvi le 5 regole basilari per piegare correttamente i vestiti.

26

Unire le maniche

Iniziamo dallo stabilire la regola principale per piegare una camicia. Per prima cosa dovrete adagiare la camicia su un tavolo con la parte anteriore collocata in alto. Unite poi le due maniche e ripiegatele verso la parte interna. Prendete la parte finale della camicia e piegatela di nuovo verso il collo. Ricordatevi ovviamente che se desiderate riutilizzare la camicia, una buona stiratura dovrà essere l'operazione consigliata per restituire alla camicia la sua freschezza e tonicità.

36

Piegare le maniche all'indietro

Ma una camicia può essere piegata e riposta nell'armadio anche seguendo un altro metodo. Forse meno semplice ma altrettanto efficace. Iniziate piegando le maniche all'indietro e poi a metà. A questo punto esercitate con le mani un'ultima pressione sulla camicia per renderla perfettamente piatta e ordinata.

Continua la lettura
46

Avvolgere verticalmente

Ma in taluni casi può risultare utile sapere anche quale sia il modo migliore per piegare un altro indumento molto complicato come i pantaloni. Iniziate collocandoli difronte a voi, aperti e piegateli nel senso verticale. Unite le gambe fra di loro. Le tasche dovranno essere posizionate all'esterno. Ripiegate a metà ed il gioco è fatto.

56

Maneggiare l'orlo

Desiderate piegare nel modo giusto un altro vestito molto conosciuto ed utilizzato come una gonna? Farlo è davvero molto facile: prendete la vostra gonna e piegatela a metà nel senso orizzontale. Poi dovete piegare ancora una volta, ma ora nel senso verticale. La gonna si sarà ridotta di dimensioni e voi avrete ora la possibilità di deporla in un cassetto, senza che possa più occupare troppo spazio.

66

Arrotolare i capi

Infine, alcune regole per ripiegare in modo funzionale i vestiti in valigia, qualora doveste intraprendere un viaggio. Il consiglio è quello di arrotolare tutti gli indumenti. Per far questo, assicuratevi prima di aver piegato a metà tutti gli indumenti e poi passate alla tecnica dell'avvolgimento del capo di abbigliamento. E così avrete in valigia delle magliette, delle camicie, dei pantaloni o delle gonne perfettamente piegate e trasportabili. Con un indubbio risparmio di spazio, sempre cosa utile quando si intende partire con una valigia al seguito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come piegare asciugamani e accappatoi

Dopo aver fatto il bagno o la doccia, nulla è meglio dell'utilizzare dei comodi asciugamani o degli accappatoi per asciugarci. Tuttavia, dopo che avremo utilizzato gli accappatoi e gli asciugamani per qualche giorno, dovremo lavarli in lavatrice e poi...
Economia Domestica

Come piegare i maglioni

Quando ci si trova a fare il cambio di stagione all'armadio o si riordina un cassetto, una corretta piegatura degli indumenti è importante. Grazie a questo sistema si riesce ad ottimizzare lo spazio e a riporre al meglio maglie, maglioni e felpe. Un...
Economia Domestica

Come piegare un copripiumino con gli angoli

L'estate torrida di quest'anno sta per finire e presto arriverà l'autunno e con esso anche l'inverno. In questi periodi freschi e freddi è sempre bene usare sempre lenzuola e piumini. Ma un componente utilissimo che pochi usano è proprio il copripiumino....
Economia Domestica

Come piegare i calzini senza occupare troppo spazio

All'interno di una camera da letto, non possono di certo mancare degli armadi e delle cassettiere che contengono non solo i vostri abiti e le vostre magliette, ma anche gli indumenti intimi come ad esempio i calzini, gli slip e i reggiseni. Per non essere...
Economia Domestica

Come piegare una camicia

Il sogno di ogni donna è avere un'armadio ordinato, funzionale, in modo da trovare tutto con facilità, con abiti posizionati nel modo giusto, per conservarli nelle giuste condizioni. Ogni indumento deve avere il proprio posto, se non lo ha difficilmente...
Economia Domestica

Come piegare la biancheria intima

I cassetti della biancheria traboccano di calzini spaiati? Non riuscite a trovare lo slip coordinato a quel bel reggiseno di pizzo nero che volete indossare stasera?Se vi trovate in questa situazione è perché, come molte persone, ritenete che piegare...
Economia Domestica

5 modi di piegare i tovaglioli

La mise en place, cioè il modo di preparare la tavola, è molto importante quando si hanno ospiti. Una tavola ben curata e ricca di dettagli di classe ti renderà una padrona di casa orgogliosa e allora, oltre a sfoderare la tua tovaglia più bella,...
Economia Domestica

Come piegare le magliette alla cinese

I lavori domestici sono per molte donne un’attività molto noiosa: ben vengano quindi i trucchi che consentono di ottenere qualche risparmio di tempo e fatica, come ad esempio piegare le magliette col metodo cosiddetto "alla cinese". Probabilmente neanche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.