5 modi per usare i bancali

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I bancali in gergo conosciuti come pallet, sono delle strutture in legno che molte aziende utilizzano come pedana per la movimentazione con i carrelli delle merci. La loro robustezza e forma, consentono però di sfruttarli per svariati usi specie in casa o su un terrazzo. Con i bancali infatti, si possono realizzare divani, poltrone, testiere del letto, mobili, pedane e gazebo. A tale proposito, ecco una lista in cui sono elencati 5 modi per usare i bancali.

26

Costruire un gazebo

I bancali in giardino e su una terrazza si possono sfruttare per costruire un gazebo e una pedana; infatti, basta posizionarli sull'area interessata in verticale fino a creare la struttura tipica proprio di un gazebo. Con gli stessi bancali si può poi realizzare il tetto e la pedana. Una volta assemblate entrambe le strutture, e opportunamente levigate le superfici dei bancali con tela abrasiva o con una levigatrice elettrica, il legno si può tinteggiare con delle vernici o semplicemente proteggere con del flatting trasparente che serve a renderlo idrorepellente.

36

Realizzare una poltrona

Un altro modo per usare i bancali consiste nel costruire divani e poltrone. In quest'ultimo caso ne basta posizionare due come seduta (uno sopra l'altro) ed un terzo che funge da spalliera. Dopo le finiture del caso con tela abrasiva vernice o flatting, si possono corredare di cuscini rivestiti in pelle o di stoffa di svariate tonalità di colore e posizionarle in casa o in giardino.

Continua la lettura
46

Creare la testiera di un letto

Un altro ottimo modo per usare i bancali consiste nel creare un letto o soltanto la testiera. Nel primo caso ne sono necessari 2 ovvero uno per il lato dei piedi e l'altro per la testa. Ovviamente ci riferiamo ad un letto singolo, mentre se si opta per uno matrimoniale allora ne occorrono 4 in totale, da affiancare a coppia sul lato dei piedi e della testa. I letti costruiti con i bancali si possono poi tinteggiare con le stesse tonalità degli altri mobili presenti nella stanza.

56

Sfruttare i bancali come fioriera

Per un giardino e soprattutto un terrazzo un modo creativo per sfruttare i bancali consiste nel creare delle fioriere. Posizionandoli infatti in verticale, si possono sfruttare le calettature sottostanti per adagiarvi dei vasetti con delle piantine. Tra l'altro su un balcone o terrazzo i bancali si rivelano utili per creare una sorta di giardino verticale, adagiandoli sulle pareti di entrambe le strutture.

66

Utilizzare i bancali come parete attrezzata

In casa i bancali si possono utilizzare per separare due ambienti e creare quindi una parete attrezzata. Posizionandoli infatti singolarmente su un muretto o insieme al centro di un contesto adibito a tinello soggiorno, sul lato posteriore di ognuno si possono sfruttare le calettature naturali di cui i bancali si compongono, per riporre libri e svariate tipologie di oggetti decorativi di design.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare il giardino con i vecchi bancali

Tutti noi vorremmo avere un giardino sempre in ordine e ben curato, che rispecchi un po' le nostre idee e dove trascorrere del tempo in totale relax. Avere un giardino è un'ottima soluzione per passare del tempo all'aria aperta e sfruttare uno spazio...
Arredamento

Come arredare una stanza con i bancali

In questa guida, vogliamo cercare di affrontare e discutere con i nostri lettori, un tema strettamente connesso al designer ed all’arredamento del proprio appartamento. Nello specifico cercheremo di vedere insieme come poter arredare una stanza della...
Arredamento

5 modi per ampliare lo spazio con gli specchi

A parte alti soffitti e finestre gigantesche, non c'è migliore amico in un piccolo spazio di uno specchio ben piazzato. Espandono le pareti, amplificano la luce, rompendo qualsiasi ingombro visivo. Puoi utilizzare gli specchi per risolvere qualche dilemma...
Arredamento

6 modi per riciclare le posate in modo creativo

Ormai il riciclo si può definire un'arte vera e propria. Con il "fai da te" si può dare nuova vita e destinazioni insospettabili ad oggetti vecchi o in disuso. L'esigenza del riciclo può sorgere da ragioni di natura economica. Ma anche dalla predisposizione...
Arredamento

5 modi per organizzare l'ufficio in casa

Avere l'opportunità di lavorare da casa è un grosso vantaggio per chi può contare sulla modalità dell'home working, temporanea o stabile. Poter lavorare da casa, infatti, implica non dover effettuare lunghi tragitti o spostamenti per raggiungere il...
Arredamento

5 modi per decorare una porta blindata

La maggior parte delle nostre abitazioni possiede una porta blindata, quella di ingresso per meglio intenderci. Anche se ovviamente, esistono porte blindate specifiche da porre a protezione di una singola stanza, in cui ad esempio conserviamo oggetti...
Arredamento

5 modi per decorare la casa con le piante appese

Se avete la passione per le piante ed intendete posizionarle in casa a scopo decorativo, potete appenderle in svariati modi apportando alcune modifiche a vasi ed oggetti vari, oppure semplicemente riciclandone altri di uso comune. A tale proposito, ecco...
Arredamento

I 5 modi per sfruttare al meglio l'isola della cucina

L'isola è un elemento della cucina staccato dal resto della mobilia. Solitamente la si trova nelle cucine grandi, dal momento che occupa molto spazio, in quelle più piccole si opta per una penisola. Dunque, per chi ha la fortuna di possederla, l'isola...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.