5 modi per pulire la ghisa del caminetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La griglia del camino, a causa di un uso inappropriato, può spesso rovinarsi e sporcarsi. Quando cucinate della carne all'interno del camino per esempio, la griglia del camino può riempirsi di grasso, corrodersi e arrugginirsi rovinandosi completamente.
Esistono tuttavia 5 modi molto utili ed efficaci per pulire la ghisa del vostro caminetto di casa, e se leggerete questi passaggi successivi, scoprirete passo per passo quali sono.

27

Aceto

Grazie alle sue proprietà disincrostanti, l'aceto è uno dei rimedi naturali più efficaci per disincrostare, disinfettare e pulire la ghisa di tutti i camini.
Ponete l'aceto in una bacinella insieme a dell'acqua calda, immergete una spugnetta al suo interno e strofinate la vostra superficie energicamente per ottenere un lavoro perfetto di completa pulizia.

37

Detersivo per i piatti

Il detersivo per i piatti, è un altro metodo casalingo molto efficace per la pulizia della griglia in ghisa del camino. Prendete una spugnetta ruvida e immergetela in acqua calda con un pochino di detersivo. Strofinate la vostra griglia e vedrete come riuscirete a pulirla facilmente. Con questo detersivo, le parti più incrostate e fastidiose andranno via, ci vorrà solo un pizzico di pazienza.

Continua la lettura
47

Bicarbonato

Il bicarbonato, è un ottimo modo per disincrostare la ghisa dalle incrostazioni e dalle sporcizie varie. In un panno imbevuto di acqua calda, aggiungete una manciata di bicarbonato di sodio e strofinate energicamente tutti i lati della ghisa del vostro caminetto.
Ripetete più volte l'operazione risciacquando il panno ogni volta.

57

Sapone di Marsiglia

Il sapone di Marsiglia, è unaltro dei metodi più indicati per pulire le superfici in ghisa in generale. Oltre a non essere tossico, il sapone di Marsiglia, si è dimostrato molto efficace per rimuovere ogni traccia di sporcizia attaccata alla griglia del camino. Procedete allo stesso modo utilizzando una spugnetta ruvida imbevuta di acqua calda e sapone e strofinate energicamente sulla ghisa.

67

Sgrassatore

Lo sgrassatore, pur sembrando all'apparenza un prodotto poco utile, in questo caso specifico, si è dimostrato uno dei migliori prodotti in grado di eliminare le tracce di incrostazione e di sporcizia.
Spruzzate un po' di sgrassatore sulla ghisa del camino, lasciatelo agire per cinque o sei minuti e con una spatolina, rimuovete ogni piccola sporcizia attaccata alla ghisa del caminetto. Una volta raschiato il tutto, passate su tutta la superficie in ghisa, un panno pulito imbevuto di acqua calda. Asciugate la ghisa per evitare la formazione di ruggine e il gioco è fatto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le superfici in ghisa

Come ben sappiamo, la ghisa resiste molto bene alle alte temperature, infatti ha la proprietà di accumulare calore e poi sprigionarlo gradatamente in tutta la superficie delle padelle o griglie che si andranno ad usare. Inoltre, grazie alla sua capacità...
Pulizia della Casa

Come pulire i termosifoni in ghisa

Nelle abitazioni più classiche il sistema di riscaldamento è stato realizzato con i termosifoni in ghisa. Infatti i termosifoni in ghisa sono la scelta più economica e più comune per mantenere un buon livello di riscaldamento in casa durante la stagione...
Pulizia della Casa

Come pulire il caminetto

In inverno, quando fa freddo, fatti coccolare dal calore del caminetto. Il fuoco scoppiettante regala un'atmosfera unica e romantica nella vita domestica. Tuttavia, i residui di fuliggine facilmente si incrostano nelle pareti. Ciò comporta un cattivo...
Pulizia della Casa

Come pulire una piastra di ghisa

La piastra in ghisa è un elemento molto utilizzato in cucina per preparare deliziosi stuzzichini farciti, come toast, panini, piadine o carne di vario genere. La cottura è omogenea e molto veloce, quindi, nel caso in cui si ha una particolare voglia...
Pulizia della Casa

Come pulire gli spartifiamma in ghisa

Se i fornelli della nostra cucina si compongono di spartifiamma in ghisa, sappiamo benissimo che tendono ad annerirsi e risaltare agli occhi fastidiosamente. Per ovviare a ciò, è dunque necessario adottare alcuni accorgimenti usando nel contempo dei...
Pulizia della Casa

Come pulire un termocamino in ghisa

I termocamini in ghisa sono davvero degli ottimi sistemi di riscaldamento, in quanto una volta che sono perfettamente accesi producono un forte calore; purtroppo la ghisa richiede più tempo rispetto agli altri metalli nel riscaldarsi ma impiega anche...
Pulizia della Casa

Come pulire una stufa in ghisa

Le stufe in ghisa sono davvero degli ottimi sistemi di riscaldamento, in quanto una volta che sono perfettamente accese producono un forte calore; purtroppo la ghisa richiede più tempo rispetto agli altri metalli nel riscaldarsi ma impiega anche un tempo...
Pulizia della Casa

Come pulire e proteggere i mobili da giardino in ghisa

Abbiamo comprato dei bellissimi ed eleganti mobili da giardino in ghisa. Però ora abbiamo paura che stando fuori si rovinino. Ovviamente se non li curiamo come si deve i nostri mobili andranno incontro ad un decadimento veloce. Però non temiamo, in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.