5 modi per pesare i cibi senza bilancia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molto spesso ci viene voglia di preparare un dolce o un piatto particolare e cominciamo a preparare tutti gli ingredienti ma... Non riusciamo a trovare la bilancia! Non bisogna certo rinunciare alla nostra ricetta però: è possibile calcolare le dosi, la quantità degli ingredienti di cui abbiamo bisogno in tanti altri modi. Vediamo allora 5 modi per pesare i cibi senza bilancia.

26

Usare un cucchiaino

I cucchiaini sono uno strumento perfetto per calcolare la dose di cibo che ci serve, in particolar modo le "polveri" come il cacao, la farina, lo zucchero... Dove trovare le misure corrispondenti? Sono numerosissimi i siti internet che mostrano a quanti grammi corrisponde un cucchiaino di zucchero, ad esempio. Un cucchiaino contiene 5, 6 ml di liquidi, 4 grammi di farina e 5 grammi di zucchero, 4 grammi di cacao in polvere e 8 grammi di miele e marmellata.

36

Usare un cucchiaio

Per le dosi più grandi può esserci utile anche un cucchiaio, generalmente utilizzato per la farina o la fecola. Anche qui, è facile trovare le dosi precise grazie a semplici ricerche su internet. Ad esempio un cucchiaio di cacao corrisponde a 15 grammi, mentre un cucchiaio di fecola corrisponde a 20 grammi. Per quanto riguarda i liquidi, un cucchiaio corrisponde a 10, 12 ml. Un cucchiaio può inoltre contenere 10 grammi di farina, 14 grammi di zucchero, 20 grammi di miele e marmellata e 14 grammi di sale fino.

Continua la lettura
46

Usare un bicchiere

Invece di cucchiai e cucchiaini, per i liquidi è molto più semplice utilizzare i bicchieri. La regola generale è che un bicchiere può contenere circa 100 ml e così potete calcolare la quantità di acqua, di latte o di olio necessarie per le vostre ricette. Chiaramente se avete bisogno di 50 ml di latte vi basterà riempire semplicemente mezzo bicchiere. Potete usare il bicchiere anche per misurare farina, zucchero, fecola di patate, pasta. Un bicchiere può infatti contenere 140 grammi di farina, 150 grammi di zucchero, 100 grammi di fecola e 160 grammi di riso.

56

Usare una tazza

Potete utilizzare anche una tazza, di quelle grandi da té, per pesare i liquidi. Chiaramente questa tazza è in grado di contenere una dose maggiore di latte, acqua, ecc. Può essere utile quando avete bisogno di quantità maggiori: una tazza può contenere 250 ml circa di liquidi, 200 grammi di zucchero, 225 grammi di riso e 140 grammi di farina, 260 grammi di pasta carta.

66

Usare una tazzina da caffé

Per dosi più piccole rispetto a quelle di un bicchiere, invece, l'alternativa perfetta è quella di utilizzare una tazzina da caffè. Una tazzina contiene circa 75 ml di liquidi e 60 ml di olio, 40 grammi di farina e 60 grammi di zucchero e 160 grammi di riso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come dosare gli alimenti senza bilancia

Quando c'è la necessità di controllare la quantità di cibo che bisogna assumere, una delle cose più importanti da fare è prestare attenzione alle dimensioni delle singole porzioni. Per quanto l'utilizzo di una bilancia possa essere il metodo più...
Economia Domestica

Gli utensili per fare il pane

Quando si desidera gustare una pagnotta di pane creata in casa, ci sono una varietà di ricette che è possibile utilizzare, insieme a svariati tipi di utensili. Gran parte degli strumenti che si utilizzano per fare il pane si possono trovare, comunemente,...
Pulizia della Casa

Come fare il sapone dall'olio usato

L'olio della frittura potrebbe essere particolarmente dannoso per l'ambiente se questo viene buttato via, dopo essere stato usato, in modo scorretto. Esistono degli appositi punti di raccolta per gettare via l'olio usato ma perché non trarne vantaggio...
Economia Domestica

Come utilizzare il bicchiere di plastica come misurino

Se state preparando un dolce in cui è necessario calcolare bene gli ingredienti e non avete la bilancia per pesare quelli liquidi, non preoccupatevi! Infatti, se avete a portata di mano un semplicissimo bicchiere di plastica dalle dimensioni standard,...
Ristrutturazione

Come scegliere le tapparelle

State costruendo una nuova casa e siete indecisi su quale tapparelle montare o, più semplicemente, quelle già esistenti sono talmente usurate da aver bisogno di essere sostituite? Qualunque sia il vostro caso, dovrete stare ben attenti al tipo di tapparella...
Economia Domestica

Come preparare la casa all'arrivo di un bambino

Quando arriva un nuovo inquilino in casa ci mettiamo in agitazione per capire se è tutto a posto, se manca qualcosa, se la casa saprá soddisfare le aspettative del nuovo arrivato e se anche noi saremo all'altezza della situazione. I mobili, l'arredo,...
Arredamento

Come arredare uno studio pediatrico

Un medico per ricevere i propri pazienti deve avere uno studio costituito da almeno 2 ambienti separati tra loro. Un locale per effettuare le visite ed un altro dedicato all'attesa; quest'ultimo deve avere complementi d'arredo utili, semplici e comodi....
Arredamento

Come attrezzare una cucina

Qualunque sia il tipo di cucina che si possiede, l'Importante è farne un uso competente poiché solo così si possono ottenere i migliori risultati, consentendo di cucinare al meglio, passare piacevolmente il tempo e ovviamente preparare dei buoni piatti....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.