5 modi per organizzare l'ufficio in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avere l'opportunità di lavorare da casa è un grosso vantaggio per chi può contare sulla modalità dell'home working, temporanea o stabile. Poter lavorare da casa, infatti, implica non dover effettuare lunghi tragitti o spostamenti per raggiungere il posto d'impiego, ma richiede comunque uno spazio congeniale all'attività lavorativa. In una casa con più stanze e perfino in un monolocale è possibile organizzarsi per ricavare un angolo in cui concentrarsi e dedicarsi alla propria occupazione. Ecco allora 5 modi utili per riuscire ad organizzare l'ufficio in casa.

26

Individuare una postazione di lavoro

Il primo passo utile per organizzare l'ufficio in casa consiste nell'identificare una stanza o un angolo ideale per dedicarsi al lavoro. Occorre valutare bene gli spazi, la luminosità e gli eventuali arredi già presenti, come scrivanie, che possono rivelarsi utili.

36

Arredare in modo funzionale

Se si intende adibire una stanza o un angolo come postazione di lavoro, si può decidere di riutilizzare eventuali arredi già esistenti, oppure arredare in modo del tutto funzionale rispetto al proprio lavoro. Ciò dipenderà anche dal tipo di professione che si svolge: un disegnatore, ad esempio, avrà bisogno di scrivanie ampie e sufficienti condizioni di luminosità per produrre nel modo migliore. La situazione sarà differente, invece, nel caso in cui un medico o uno psicologo decidano di utilizzare una stanza della casa per ricevere pazienti; in tal caso l'arredo dovrà essere idoneo per accogliere le persone in un ambiente professionale.

Continua la lettura
46

Mantenere ordine tra i materiali cartacei

Quando si lavora a casa ci si può lasciar andare più facilmente al disordine, accumulando fogli e carte sulla scrivania. A lungo andare, tuttavia, ciò non ripaga e rischia di essere controproducente facendo perdere molto tempo alla ricerca di fogli ormai sepolti tra le scartoffie. Avere a disposizione raccoglitori per archiviare o raccogliere i materiali cartacei si rivela molto utile per non rischiare troppa confusione.

56

Organizzare una lista

Per avere sempre bene in mente quello che si ha da fare, anche quando non ci si sposta da casa e non si ha un capo a cui rispondere, è opportuno organizzare gli impegni su una lista. Si potranno stabilire le priorità in base ad eventuali scadenze e sapere sempre a che punto ci si trova nel procedere del lavoro.

66

Aggiungere un tocco personale

Qualunque ufficio che si rispetti presenta un, seppur minimo, tocco personale. Un quadro appeso alla parete, la foto di famiglia incorniciata sulla scrivania o un particolare porta penne sono modi semplici per personalizzare il proprio ufficio anche se in casa. In alternativa, anche la scelta del colore di alcuni oggetti d'arredo può essere un modo originale per dare il proprio gusto individuale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come organizzare la zona ufficio di casa

Possedere una casa grande, porta certamente dei vantaggi e, se intendete organizzare il vostro ufficio in casa potrete risparmiare tempo e denaro. Apriamo gli orizzonti e, cerchiamo di vedere quali sono gli spazi da sfruttare per creare in casa un ambiente...
Arredamento

10 modi per organizzare i libri nella libreria

Sei un amante della lettura e finalmente hai deciso di acquistare una libreria capiente per mettere ordine tra i tuoi tanti volumi? Sicuramente il primo problema che ti stai ponendo è come organizzare i tuoi libri per tenerli in ordine e, nello stesso...
Arredamento

10 modi per organizzare i vestiti nell'armadio

Se in camera da letto abbiamo un armadio molto capiente del tipo quattro stagioni oppure con molte ante, è importante sfruttarlo al meglio, sistemando in modo funzionale i vestiti, gli accessori e la biancheria. A tale proposito, ecco una lista in cui...
Arredamento

Come arredare l’ufficio in modo creativo

Un ufficio ha sicuramente bisogno di essere ben organizzato e confortevole, ma a volte solo questo non è sufficiente. Un ufficio poco attraente molto spesso può ridurre sia la produttività che l'ambientamento di coloro che ci lavorano. Bisognerebbe...
Arredamento

Come allestire l'ufficio in casa

Allestire l'ufficio in casa è sicuramente una soluzione molto ambita da parecchi liberi professionisti. Tale provvedimento infatti, dona numerosi vantaggi sia in termini economici che di comodità. Andare a risparmire sull'affitto è una delle maggiori...
Arredamento

Come arredare un ufficio spendendo pochissimo

Arredare un nuovo ufficio oppure rimodernare quello vecchio, è sempre un'operazione creativa e divertente. Le soluzioni possono essere svariate ed i mobili creati apposta per gli uffici sono davvero molti e di diversa tipologia. Malgrado ciò, i prezzi...
Arredamento

Come arredare in modo funzionale l'ufficio

Spesso, si passa in ufficio la maggior parte della giornata: proprio per questo motivo, occorre che esso sia un ambiente piacevole e funzionale, in grado di soddisfare ogni esigenza. Inoltre, se c'è la necessità di ricevere clienti in ufficio, l'ambiente...
Arredamento

5 idee per arredare l'ufficio

Se abbiamo intenzione di arredare un ufficio in modo elegante e funzionale, ci sono diversi metodi per ottimizzare il risultato. Si tratta infatti, di scegliere la tipologia di mobili e accessori, oltre a pavimentazioni ed altre finiture adeguate al design...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.