5 modi per insegnare ai bambini ad essere generosi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Essere generosi non è una vera e propria dote naturale di ciascun soggetto umano. Tuttavia, alcuni di essi manifestano una certa predisposizione verso questo stato di nobiltà d'animo. Ma il complesso degli elementi che determinano la personalità di un individuo si deve coltivare sin da bambini. Pertanto è necessario insegnare ai bimbi la generosità, intesa in particolare come altruismo. Questo tipo di insegnamento volge all'apertura di nuove possibilità. Sia nell'aspetto relazionale che come soddisfazione propria. La generosità prevede infatti dei ritorni positivi per lo sviluppo concreto e pieno del carattere di ognuno. Ecco allora 5 modi per insegnare ai bambini ad essere generosi.

26

Dare l'esempio

In assoluto, il primo dei 5 modi per insegnare ai bambini ad essere generosi è l'esempio. La facilità di apprendimento dei bimbi è notoria. Essi imparano dall'ambiente circostante, compresi i comportamenti delle persone a loro vicine. È dunque fondamentale che innanzitutto i genitori, i parenti e gli amici diano esempio di generosità. I bambini lo percepiranno come un elemento naturale e consueto della vita.

36

Insegnare la condivisione

Insegnare ai bambini ad essere generosi significa abituarli alla condivisione. I giocattoli, la merenda o le matite da disegno possono essere elementi da condividere con gli amichetti. I momenti di gioco e di socializzazione diventeranno più allegri e interessanti. I bambini non vivranno la solitudine e si sentiranno più amati.

Continua la lettura
46

Educare ad essere utili

Occorre insegnare ai bambini ad essere utili verso il prossimo. Cominciando dai propri piccoli amici o compagni di scuola. Se uno di questi si trova in difficoltà con i compiti, ad esempio. Mettendo a disposizione i propri apprendimenti. Oppure se l'amichetto ha dimenticato un libro o un quaderno. Insegnando ai bambini ad offrire i propri.

56

Abituare i bambini alla compassione

Bisogna insegnare ai bambini ad essere sensibili verso la sofferenza. È importante mostrare loro l'esistenza di persone sfortunate che vivono grandi difficoltà quotidiane. Dunque è anche fondamentale l'insegnamento al valore del denaro e del risparmio. È bene regalare loro un piccolo salvadanaio. Ma anche impartire le indicazioni per la destinazione di piccole somme a chi soffre.

66

Creare la giornata del regalo

L'ultimo dei 5 modi per insegnare ai bambini ad essere generosi è la realizzazione di una giornata del regalo. Periodicamente si può destinare un giorno per l'offerta di giochi e indumenti ai bisognosi. I bambini si abitueranno a non sciupare i propri oggetti. Perché diventeranno di uso di qualcun altro, non appena non serviranno più. Con questi metodi i bambini saranno più attivi e rispettosi verso se stessi e verso il prossimo. Ed impareranno quanto è importante l'aiuto reciproco per una sana vita relazionale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

5 modi per riutilizzare le decorazioni e i fiori di una cerimonia

Per colpa del loro contenuto di pesticidi pesanti, alla maggior parte dei fiori delle cerimonie succede questo. Non si possono conservare in modo sicuro. Quindi che cosa dovrebbe farci una sposa? Un'opzione è quella di produrre fioriture stagionali organiche...
Economia Domestica

5 modi per servire il pandoro

Il pandoro è un dolce natalizio che non può mancare. Segna la tradizione, piace ai bambini, è un fine pasto buono e genuino e soprattutto lo si può servire e guarnire in mille modi diversi. Se quindi siete stufi di mangiare sempre il classico pandoro...
Economia Domestica

5 modi per eliminare l'odore di broccoli e cavoli

Alcune tra le verdure più salutari sono sicuramente i broccoli e i cavoli, che forniscono al corpo moltissime vitamine e altrettanti minerali, oltre a un effetto benefico su tutto l'apparato digerente. Un'altra qualità è la presenza di antiossidanti,...
Economia Domestica

Come fare decluttering nella camera dei bambini

Il decluttering è un termine inglese che letteralmente significa: "fare spazio". Con il termine decluttering si indica appunto l'atto di eliminare tutte quelle cose che ormai non usiamo più. Abbiamo tutti un armadio o degli oggetti in garage o in cantina...
Economia Domestica

5 modi per conservare le verdure per l'inverno

Le verdure vengono classificate come dei nutrienti essenziali dell'alimentazione. Esse sono una fonte di vitamine, minerali e sono ricche di antiossidanti. Queste non devono mai mancare a tavola per tante motivazione positive. Il vantaggio maggiore viene...
Economia Domestica

5 modi per usare le bucce di cipolla

Quando in cucina utilizzate degli ortaggi come ad esempio le cipolle, è importante sapere che le bucce si possono sfruttare in svariati modi come ad esempio per la cura della persona, per lenire le infiammazioni o anche per preparare brodi ed infusi....
Economia Domestica

5 modi per usare un plaid di lana

In inverno, tra i vari materiali tirati fuori dall'armadio, c'è sicuramente un plaid di lana, ovvero un elemento indispensabile per scaldarci nel letto e non solo. I plaid di lana sono infatti molto soffici, e si possono sfruttare nel migliore dei...
Economia Domestica

5 modi per riciclare un vecchio reggiseno

Se state pensando di mettere ordine negli armadi e di disfarvi dei reggiseni lisi o non più indossati che giacciono dimenticati in fondo ai cassetti e che costituiscono ormai un inutile ingombro, sarete lieti di sapere che tale capo di lingerie si presta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.