5 modi intelligenti per risparmiare sul make up

Tramite: O2O 27/09/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Essere belle, si sa, ha i suoi costi, ma piacersi e rendersi più accattivanti agli occhi degli altri, ne fa guadagnare sopratutto in autostima e sicurezza di sè. Pertanto, non considerate una spesa inutile quella del make-up, piuttosto vedetela come una normale routine giornaliera come quella di lavarsi e vestirsi. Tuttavia, come in ogni altra cosa, è possibile risparmiare, senza però farlo nel modo sbagliato, ossia utilizzando prodotti a basso costo di dubbia provenienza, scarsa qualità o addirittura troppo vecchi. Quali sono, allora, dei modi intelligenti per risparmiare sul make up senza rovinarsi la pelle e la salute? Ecco 5 modi che speriamo potranno tornarvi molto utili.

27

Acquisto in saldo

Il primo modo, valido per il make-up come un po' per tutti gli altri acquisti, è acquistare nel periodo giusto. Forse non sapete che anche le profumerie e i negozi di cosmetica aderiscono ai saldi. Acquistando in questi specifici periodi, infatti, potrete risparmiare notevolmente sul make-up, magari anche facendosi una piccola scorta di quei prodotti che sapete già che utilizzerete moltissimo durante tutto l'anno. L'importante, una volta acquistato il prodotto, è di non aprirlo subito se non dovrete utilizzarlo immediatamente, visto che la scadenza dei prodotti cosmetici, molto spesso, è calcolata in "mesi dall'apertura" (riportata di solito sul retro dei prodotti con il simboletto di una scatolina aperta con il numero di mesi scritto all'interno). Sfruttate, inoltre, sconti e promozioni speciali, magari anche per i vostri futuri regali di Natale o compleanni.

37

Formato adatto

Anche il formato ha la sua rilevanza. Ovviamente un formato più grande di un prodotto costerà di più, ma se si tratta di prodotti di cui fate grande uso e siete certe di consumare tutto il prodotto entro i tempi di scadenza indicati sulla confezione (i famosi mesi dall'apertura di cui abbiamo parlato poco fa), potrete riuscire a risparmiare un bel po', visto che i formati più grandi comportano sì una spesa maggiore iniziale, ma durano di più ed hanno, di norma, un miglior rapporto quantità/prezzo... Insomma, quel prodotto "al kg" lo pagherete molto meno! Se invece sapete che un prodotto lo utilizzerete poche volte, scegliete il formato più piccolo: risparmierete subito spendendo molto meno per la confezione mini, su un prodotto che probabilmente non riuscirete neanche ad utilizzare tutto.

Continua la lettura
47

Utilizzo completo

Un altro modo interessante per risparmiare sul make-up è quello, ovviamente, di consumare il prodotto fino all'ultimo. Il fondotinta, ad esempio, è tra quei prodotti che puntualmente non si riesce mai a terminare completamente perché la confezione impedisce di prelevarne il fondo, eppure è tutto lì: un vero spreco! Non disperatevi: aprite il tubetto e versatevi dentro un po' di crema idratante, mischiate il tutto con un pennellino ed il gioco è fatto. Avrete ottenuto un nuovo prodotto, forse non uguale al fondotinta originale, ma un'ottima crema colorante ed idratante, da utilizzare magari nelle occasioni in cui desiderate un trucco più leggero e naturale senza dover acquistare appositamente un nuovo prodotto, quindi avrete ottenuto un doppio risparmio! Lo stesso vale per il rossetto: potreste continuare ad utilizzarlo prelevandone il fondo, non più utilizzabile come stick, con un pennellino ed applicarlo sulle labbra. Avrete un risultato più preciso e potrete utilizzare il prodotto fino in fondo.

57

Recupero prodotti

Un altro modo per risparmiare è quello di non buttar via dei prodotti ancora buoni perché magari si sono rovinati nella confezione. È il caso di ombretti, terre e blush, in poche parole di tutti quei prodotti in polvere che si utilizzano compatti nella loro confezione. Se il vostro ombretto preferito, ad esempio, si è sbriciolato nella sua scatola dopo esservi accidentalmente caduto in terra, non disperate. Frantumate con un pennellino accuratamente tutto il prodotto ancora intatto, versate una goccia di alcool alimentare creando una sorta di cremina. Ricompattare il tutto nella sua vaschetta ed attendete che l'alcool evapori: avrete di nuovo il vostro ombretto perfettamente integro e pronto all'uso. Lo stesso recupero potrete farlo con il mascara secco, versandovi all'interno qualche goccia di soluzione salina (quella usata per le lenti a contatto) per renderlo nuovamente fluido. E per il rossetto stick che si è spezzato? Semplice, saldatelo con la fiamma di un accendino e tornerà come nuovo.

67

Riciclo alternativo

Anche i prodotti acquistati che però non vi hanno pienamente soddisfatte possono essere riutilizzati, ottenendo così un notevole risparmio. Un esempio? La crema viso appena acquistata perché tanto pubblicizzata, ma che sul vostro viso non ha l'effetto sperato o magari non è adatta alla vostra pelle. Potrete riutilizzarla come crema idratante per le mani o per il corpo. Oppure, non avete una giusta tonalità di smalto per quell'abito che volete indossare e non avete il tempo di acquistarne uno nuovo, o siete a corto di budget oppure sapete che sarebbe un vero spreco acquistarlo perché probabilmente lo metterete una volta sola proprio per quell'occasione (tipico caso degli smalti abbinati agli abiti da cerimonia che si usano una volta l'anno o anche meno!)? Potete produrvelo da sole riciclando vecchi prodotti: mischiando degli ombretti in polvere, magari da buttare, fino ad ottenere la giusta tonalità e poi mischiarlo con dello smalto trasparente. Basterà versarne un po' in una vecchia boccetta ed effettuare il mix, ragion per cui non buttate mai i vecchi contenitori dei cosmetici, ma lavateli per bene e conservateli, potranno tornarvi utili in occasioni del genere, facendovi risparmiare considerevolmente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

I consigli per risparmiare sulla spesa mensile

Oggi si fanno salti mortali per gestire il budget mensile. I continui rincari di prezzi e tariffe, costringono le famiglie italiane a stare attenti anche ai centesimi. Risparmiare sembra sia diventata la parola d’ordine. Tuttavia tutti cercano di risparmiare...
Economia Domestica

Come risparmiare sulla spesa di tutti i giorni

Ultimamente il famiglie italiane sono costrette a fare i conti con la crisi economica. Alcune persone arrivano a fine mese riducendo i consumi di gas ed energia elettrica, di carburante, di vizi e capricci. Da una recente indagine risulta che gli italiani...
Economia Domestica

Come risparmiare soldi con il riscaldamento elettrico

Il riscaldamento è certamente uno dei bisogni di cui necessitiamo durante l'inverno, ma spesso le bollette che giungono a casa sono salate e proibitive, per questo bisogna trovare un modo per risparmiare sul riscaldamento. In questa guida illustrerò...
Economia Domestica

Come regolare la caldaia per risparmiare

Il risparmio energetico è di fondamentale importanza per gestire il proprio budget economico a disposizione. Il modo migliore per farlo nel periodo invernale, è quello di regolare a puntino la caldaia. A tal proposito, in questa guida, vi forniremo...
Economia Domestica

Riscaldare casa: come regolare il termostato per risparmiare

Al giorno d'oggi cercare di risparmiare in casa è diventata un'azione fondamentale. I costi della vita infatti sono aumentati sensibilmente ed è sempre più difficile riuscire a mettere qualche soldo da parte. Pertanto è necessario avviare tutta una...
Economia Domestica

Come fare una spesa intelligente e risparmiare

Come noterete dal titolo che abbiamo inserito per etichettare questa guida, ora ci dedicheremo a spiegarvi Come fare una spesa intelligente e risparmiare, un argomento che ritengo esser davvero molto interessante, specialmente in un periodo di crisi economica....
Economia Domestica

Come risparmiare sul gas propano

Il gas propano è un idrocarburo derivato dalla distillazione del petrolio che, miscelato con altri gas come butene, propene e butano, dà origine a quello che noi chiamiamo comunemente GPL, acronimo di Gas di Petrolio Liquefatto, molto utilizzato come...
Economia Domestica

Come risparmiare sulla ristrutturazione della casa

Con il passare degli anni, tutte le varie parti che compongono una casa tendono a deteriorarsi e per fare in modo che tutto funzioni sempre in maniera corretta e che la nostra casa sia sempre al passo con i tempi, è molto importante eseguire dei lavori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.