5 modi infallibili per eliminare le cimici

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molte volte vi sarà capitato di stare seduti nel vostro balcone e di vedere parecchie cimici che vi ronzano o vi volano intorno. Le cimici sono degli insetti non molto piccoli e verdi, sono molto fastidiosi e puzzolenti se vengono schiacciati. Esistono tuttavia dei modi infallibili per eliminare le cimici dai vostri terrazzi o dai vostri terreni, ed è per questo, che cercheremo di elencarvi in modo semplice 5 modi veramente utili per rimediare a questo problema.

26

Pulire le piante del balcone

Molto spesso le cimici vengono attratte dalle piante dei vostri balconi. È importante quindi controllare almeno un po' di volte a settimana, se sono presenti delle cimici attaccate ai rami di ogni piccola piantina. Per evitare di far diffondere questo insetto, è importante pulire tutte le piante ed eliminare le foglie secche per evitare che possano mimetizzarsi e riprodursi.

36

Inserire l'aglio nei vasi

Un altro metodo molto antico utilizzato per eliminare le cimici fastidiose dai vostri terrazzi o dai vostri balconi, è quello di creare uno spray a base di aglio e acqua oppure, di inserire direttamente gli spicchi d'aglio nei vasi delle vostre piante. Le cimici non amano molto il profumo dell'aglio, ed è per questo, che potrete creare una sorta di prodotto naturale in grado di scacciarle via.

Continua la lettura
46

Spruzzare acqua e sapone sulle piante

Un altro metodo molto antico utilizzato per eliminare questi fastidiosi insetti puzzolenti e verdi dai balconi, è quello di utilizzare semplicemente dell'acqua tiepida unita a delle scaglie di sapone di Marsiglia. Dovrete infatti spruzzare su tutte le vostre piante e sui vasi, questo prodotto naturale per scacciare via questi insetti.

56

Togliere le piante che attirano le cimici

Per togliere le cimici dai vostri balconi è indispensabile anche prevenire la loro presenza, seguendo uno dei metodi più infallibili. Dovrete infatti eliminare da tutti i vostri balconi, tutte le piante che solitamente attirano questi insetti. Gli ortaggi e i fiori molto piccoli, sono solitamente le piante che non devono mai essere presenti in luoghi dove spesso sono diffuse delle cimici.

66

Creare uno spray alla menta

Oltre al sapone di Marsiglia e oltre all'aglio, le cimici non sono sicuramente amanti del profumo di menta. Se volete eliminare questi insetti orribili da tutti i vostri balconi, è indispensabile creare una sorta di spray ecologico a base di acqua tiepida e gocce di menta. Se volete potete anche inserire tra una pianta di fiori e l'altra, anche delle piccole piantine di menta fresca, che eviterà la proliferazione di questi insetti verdi maleodoranti e infestanti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come eliminare la ruggine da un cancello di ferro

All'interno di questa guida, saranno riportati alcuni semplici ed utili consigli in merito al mantenimento dei cancelli in ferro. Queste bellissime strutture, infatti, riportano molto spesso uno scomodo problema che è necessario eliminare: la ruggine....
Esterni

5 modi per utilizzare il garage

L'acquisto di un'abitazione viene spesso accompagnato o associato a quello di un garage. Un garage è molto più utile di quanto si possa pensare. L'uso di un garage viene spesso limitato a quello del parcheggio della propria auto. In realtà un garage...
Esterni

Come utilizzare l'aceto per eliminare le erbacce

Come vedremo nel corso di questa guida, l'aceto è un prodotto davvero molto utile e funzionale; un prodotto che si presta ad una moltitudine di usi, sia per pulire e/o disinfettare la casa, sia per la cura del giardino, ovvero per eliminare le erbacce...
Esterni

Come eliminare la ruggine dal cancello

Il problema della ruggine sul cancello, è sicuramente un problema che deve essere risolto il prima possibile onde evitare che la ruggine possa rovinare il ferro del nostro cancello. È quindi importante agire nell'immediato non appena vediamo le prime...
Esterni

Come eliminare le cavallette dalle piante

Sono davvero molti i parassiti e gli insetti che possono invadere il giardino o insediarsi nei vasi creando danni. Quando le cavallette decidono di assalire le coltivazioni, possono purtroppo rappresentare un insidioso e grave pericolo: è quindi fondamentale...
Esterni

5 modi per illuminare un giardino

"Come posso illuminare il mio giardino?". Probabilmente se siete giunti a questa guida, è questa la domanda che vi state ponendo. La scelta dell'illuminazione esterna può essere un scelta difficile in cui possono subentrare numerosi fattori. In linea...
Esterni

Come eliminare le macchie d'olio dal box

L'olio del motore per le auto è uno dei prodotti più difficili da rimuovere dalle superfici. Qualora nel vostro box ci dovessero essere queste fastidiose macchie, che danno un aspetto di sudicio all'ambiente, seguite attentamente questa guida. In pochi...
Esterni

5 modi per illuminare il viale di casa

Avere una buona illuminazione del proprio viale di casa non rappresenta soltanto una garanzia di tranquillità e sicurezza, ma anche un importante elemento di carattere estetico. Ecco perché diventa importante avere le idee chiare e approntare soluzioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.