5 modi di attirare i pipistrelli nel vostro giardino

Tramite: O2O 13/07/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Potrebbe sembrare strano, ma avere come frequentatori abituali del proprio giardino dei pipistrelli non è per nulla dannoso, anzi! I pipistrelli, infatti, sono dei gran mangiatori di insetti, specialmente delle fastidiosissime zanzare. In alcune città, infatti, viene addirittura incentivata l'installazione delle "casette" per pipistrelli fuori ad ogni casa, le cosiddette "bat-box", nella speranza che un pipistrello vagante vi trovi rifugio e vi si stabilisca. Come le api, inoltre, i pipistrelli svolgono l'importante funzione di impollinare le piante. Purtroppo, sempre come le api, anche i pipistrelli stanno diventando "merce rara" da vedere in giro, sempre più rari e difficili da scorgere. Sapevate, inoltre, che il guano di pipistrello è efficientissimo nel concimare il terreno? Un altro motivo in più per sperare nelle loro visite abituali. Eccoci, allora, a consigliarvi 5 modi per attirare i pipistrelli nel vostro giardino, così che vi portino tutti i benefici che abbiamo appena menzionato e, magari, anche un po' di fortuna, vista la loro rarità, in stile "quadrifoglio".

26

Installare la bat-box

Come accennato, la prima cosa da fare per attirare dei pipistrelli nel vostro giardino è, senza dubbio, quello di creare per loro un ambiente accogliente, come può essere una casetta in legno appesa ad un albero. Assicuratevi che la posizione della casetta sia al sole, in modo che assorba tutto il calore dei raggi solari e crei un ambiente molto caldo, vista la preferenza di questi animaletti per il calore. Posizionatela abbastanza in alto, tra i 4 e i 7 metri circa di altezza, aiutandovi con una scala. Costruite da soli la vostra bat-box oppure acquistatene una già pronta.

36

Allontanare i predatori

Assicuratevi, inoltre, che nei paraggi non ci siano predatori naturali, come gufi o altri grossi uccelli. In tal caso, sarà difficile che un pipistrello si faccia vivo. Dovreste, quindi, prima provvedere a sgomberare il campo, magari con l'aiuto di una guardia forestale, per permettere ai pipistrelli di raggiungere la vostra bat-box in tutta tranquillità.

Continua la lettura
46

Fornire l'acqua

Ora che l'ambiente è sicuro dai predatori e la loro casetta è pronta, sistemata nel luogo adatto e alla giusta altezza, dovrete provvedere agli altri bisogni del pipistrello. Il più intuitivo è, senza dubbio, la presenza di acqua da bere. Procurate, quindi, una vaschetta abbastanza grande, come può essere una fontanella per uccelli, e riempitela costantemente di acqua fresca e pulita. Attenzione, perché la sua presenza potrebbe attirare anche altri uccelli, l'importante, ovviamente, è che non si tratti di uccelli predatori, come i falchi, e che il loro passaggio sia solo temporaneo. Evitate, quindi, di lasciare briciole o altro tipo di cibo che possa attirare uccelli diversi dai pipistrelli, che si nutrono, invece, di insetti e di nettare (niente paura dunque, nessuna dieta a base di sangue!).

56

Pulire la bat-box

Sappiate che i pipistrelli vanno in letargo durante l'inverno, dormendo appesi a testa in giù nelle caverne, luoghi caldi e umidi. Durante l'estate, invece, si sveglieranno in cerca di cibo, e gli insetti, per noi così fastidiosi, saranno il loro pasto ideale. Approfittate, quindi, dei mesi in cui i pipistrelli saranno fuori, per pulire accuratamente la loro casetta, così che possano ritrovarla perfettamente pulita e confortevole. Anche gli animali adorano la pulizia e tendono a ritornare nei luoghi che sanno essere ospitali.

66

Piantare i fiori

Ora che l'ambiente è perfetto, avrete solo bisogno di uno stimolo in più per attirare i pipistrelli: il cibo, ovviamente. Giocate d'astuzia, considerando il fatto che i pipistrelli tendono a dormire durante il giorno mentre saranno svegli e a caccia di cibo durante la notte. Potrebbe tornare utile, quindi, sistemare delle piante a fioritura serale nel vostro giardino. In questo modo, i fiori attireranno insetti durante la notte, in particolare zanzare e falene, e la ricchezza di prede attirerà senz'altro i pipistrelli nel vostro giardino, dove troveranno, oltre a tanto cibo, anche una comoda casetta in cui riposare e dell'acqua con cui dissetarsi dopo il pasto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come abbinare i colori dei fiori in giardino

Il giardino è un biglietto da visita per la casa. È la prima cosa che si vede mentre ci si addentra negli spazi interni dell'abitazione ed è capace, quando bel curato, di stupire gli ospiti. Non da meno la sua funzione rilassante. Ogni giardino è...
Esterni

Come fare un vialetto di ghiaia in giardino

Avere un grande giardino in casa, è sicuramente un grande vantaggio. Il giardino, è un luogo in cui potersi godere un po' di aria fresca e un po' di verde, lontano dallo smog e lontano da ogni rumore della città. Quando il giardino è molto grande,...
Esterni

Come arredare un giardino stretto e lungo

Uno spazio esterno in cui rilassarsi, sorseggiare un tè caldo o chiacchierare con un amico è un piccolo tesoro domestico. Un ambiente che può parlare di noi e ospitare numerosi momenti delle nostre vite. Non tutti hanno però uno spazio ampio e facilmente...
Esterni

Come arredare il giardino con le botti

Il giardino è a tutti gli effetti una zona abitabile della nostra casa. Soprattutto durante l'estate, trascorriamo molto tempo all'aria aperta. Si può mangiare fuori, prendere il sole, sdraiarsi a osservare il cielo notturno, o anche fare un bagno in...
Esterni

5 idee creative per decorare il giardino con le farfalle

Avete un bel giardino dove amate passare il tempo libero? Vi piace stare all'aperto sorseggiando una bibita con i vostri amici? La bella stagione invita sempre a trascorrere dei bei momenti in mezzo al verde, e cosa c'è di meglio che decorare il vostro...
Esterni

Come scegliere l'erba da giardino

Se avete appena deciso di piantare un manto erboso nel vostro giardino, potrete sceglierlo tra diverse tipologie: da quello ad erba alta tipica delle aiuole delle vostre città, passando per il classico all'inglese, ovvero rasato e liscio. Nella seguente...
Esterni

Come creare angoli d’ombra in giardino

Se il vostro giardino si trova in una posizione dove il sole batte costantemente da quando sorge fino al tramonto, e quindi crea problemi ad alcune coltivazioni che richiedono la penombra per crescere, potete ovviare a questo piccolo inconveniente adottando...
Esterni

Come arredare il giardino in stile rinascimentale

Con il Rinascimento si fa riferimento a quel vento culturale che intorno al 1400, interessò dapprima l'Italia e in particolar modo Firenze, e successivamente tutta l'Europa. Si tratta di un movimento culturale che ha l'obiettivo di promuovere, per l'appunto,...