5 modi alternativi per usare il microonde

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il microonde, i cui primi rudimentali modelli nacquero negli USA nella metà degli anni'40, è sicuramente considerato uno degli utilissimi 'amici' elettrodomestici a cui ormai è piuttosto difficile saper rinunciare! Generalmente presente in ogni casa, viene ampiamente utilizzato anche nei vari punti di ristorazione per riscaldare in pochi attimi le varie vivande. È praticissimo anche per lo scongelamento rapido degli alimenti e permette di ottenere in poco tempo ciò che solitamente richiede attese ben più lunghe. Per dimostrarvi che si tratta di un alleato davvero speciale in cucina, nei prossimi passi vi spiegheremo come poterlo usare in 5 modi alternati: se già non lo sapete, capirete quanto esso possa essere utile!

26

Occorrente

  • serve avere un forno a microonde dedicandovi la giusta attenzione nell'uso
36

L'invenzione del forno a microonde si deve all'ingegnere Percy Spenser, un bravissimo inventore statunitense che un giorno, compiendo esperimenti con il magnetron, si rese conto che un pezzetto di cioccolata presente in una delle sue tasche si era sciolto in pochi istanti. Oggi, dopo varie modifiche e relativi perfezionamenti, questo 'magico' e comodissimo forno ha raggiunto dimensioni realmente contenute e prezzi alla portata di tutte le tasche, ma chiunque pensi che si tratti di un elettrodomestico pratico solo per cuocere, riscaldare o scongelare i cibi in breve tempo si sbaglia: è indicato anche per altre funzioni a cui forse molti di voi non hanno mai pensato.

46

In cucina avete sicuramente delle spugne di diverso genere per lavare le stoviglie e per pulire o sgrassare i piani: per disinfettare e deodorare le spugnette con grande facilità, lavatele in acqua saponata, poi strizzatele e cospargete ognuna di esse con un cucchiaio di succo di limone. Inseritele in un contenitore per microonde e 'infornatele' per 40/50 secondi a media temperatura. Un secondo suggerimento è il seguente: se usate il tagliere di plastica e vi accorgete che, nonostante il regolare lavaggio, i numerosi triti di aglio e cipolla vi hanno comunque lasciato un odore non proprio o gradevole, sciacquatelo bene e dopo averlo strofinato ogni sua parte con la scorza dello stesso agrume usato precedentemente, passatelo nel forno per un minuto circa.

Continua la lettura
56

Quando si ha in casa del miele che non viene utilizzato per qualche tempo, può capitare di trovarlo particolarmente indurito cristallizzato, quindi risulta davvero difficile spalmarlo sul pane o sulle fette biscottate. Per rimediare fate così: mettete il barattolo senza coperchio nel microonde per una decina di secondi o poco più ed il problema si risolve con successo. Lo stesso procedimento vale per ammorbidire la marmellata troppo densa, oppure per rendere nuovamente granuloso lo zucchero di canna solidificato, ma abbiate cura di usare recipienti appositi o comunque di vetro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • non usate mai contenitori di alluminio o carta stagnola nel microonde ma solo gli appositi contenitori oppure il vetro

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

10 trucchi per utilizzare il forno a microonde

Il forno a microonde è molto utile e pratico per risparmiare tempo nelle cotture lunghe ed ottenere dei preparati davvero molto gustosi. Molte persone utilizzano il microonde senza però sfruttare tutte le sue potenzialità e, per questo, nasce questa...
Economia Domestica

10 consigli per usare il microonde

Il microonde, è un elettrodomestico indispensabile da tenere in ogni cucina. Pratico da utilizzare e comodo per essere usato quando si ha fretta di preparare o riscaldare qualcosa, il microonde è davvero un accessorio unico e irrinunciabile. Se avete...
Economia Domestica

Contenitori da non mettere nel microonde

Il forno a microonde si colloca in cima alla classifica degli elettrodomestici per la sua comodità. Il microonde scongela, riscalda e cuoce. Queste funzioni lo rendono un elettrodomestico indispensabile. Molti desiderano il microonde ma pochi ne conoscono...
Economia Domestica

Come cucinare correttamente con il forno a microonde

Quando si cucina al micro-onde, la cottura dei cibi avviene sopra una fonte di calore aperta che non genera fumo, che conferisce un sapore particolare al prodotto. Il forno a microonde, rispetto ad un forno tradizionale, offre una veloce e sana alternativa...
Economia Domestica

10 cose utili che puoi fare con il microonde

Avere in casa un forno a microonde, non significa soltanto usarlo per preparare delle gustose ricette; infatti, si tratta di un elettrodomestico che può ritornare utile per tante altre cose. Nei passi successivi di questa lista, vediamo dunque nel dettaglio...
Pulizia della Casa

Come pulire il microonde

Il microonde è un elettrodomestico presente ormai in tutte le case, sia per la sua rapidità nel cucinare gli alimenti e sia perché oramai la frenetica vita lavorativa ci impone dei ritmi che ci impediscono di avere il tempo necessario per cucinare...
Economia Domestica

5 alimenti da non scaldare al microonde

In ogni cucina è ormai presente il tanto utilizzato forno a microonde. Questo pratico accessorio permette di scaldare le pietanze, scongelarle e cuocerle. Viene utilizzato anche in alcune ricette per qualche cottura particolare, ma l'uso più diffuso...
Economia Domestica

10 cose che non vanno mai messe nel microonde

Il microonde è uno degli quegli utensili elettrici che in poco tempo è riuscito letteralmente a stravolgere la vita delle persone. Vero e proprio salvagente per chi conduce una vita stressante e turbolenta, questo piccolo elettrodomestico è un'ancora...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.