5 metodi per riutilizzare le acque reflue

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per risolvere il problema della scarsità d'acqua, che in alcune zone del pianeta è addirittura assente, esiste il cosiddetto riutilizzo delle acque reflue, ovvero quelle che vengono scartate ed immesse dalle abitazioni nell'impianto fognario e opportunamente filtrate, si utilizzano per l'irrigazione dei campi. A tale proposito in questa lista, abbiamo un elenco di 5 metodi per riutilizzare le acque reflue.

26

Sfruttare un'uscita della rete fognaria

Non appena abbiamo individuato nel nostro giardino un tombino che rappresenta il punto di accesso alla rete fognaria, possiamo aprirlo, ed inserire all'interno una pompa ad immersione, che sia in grado di aspirare l’acqua reflua e filtrarla, dopodichè con delle cabalette in Pvc, possiamo creare una condotta in grado di fornircela pulita e pronta, per irrigare l'orto o le piante del giardino.

36

Sfruttare la pendenza del suolo

Se l’acqua reflua proviene da una zona che si trova più in alto rispetto al nostro giardino, è ideale per sfruttarla semplicemente raccogliendola in un bacino sottostante, appositamente costruito e con una recinzione in pietra. Infatti, oltre ad abbellire l’ambiente in stile rustico, quindi con tanto di cascata, ci consente di riutilizzare l’acqua reflua per tracimazione e senza l’uso di apparecchiature elettroniche, e magari aggiungendo soltanto del cloro per eliminare i microrganismi che sono presenti all’interno del liquido.

Continua la lettura
46

Filtraggio dell'acqua reflua con diversi materiali

Per ottenere questa importante condizione affinché l'acqua diventi adatta per irrigare l'orto, il giardino o il campo coltivato nelle immediate adiacenze della casa (ma non potabile), si possono utilizzare diversi tipi di filtri e altrettanti materiali di facile reperibilità; infatti, tra questi troviamo la sabbia e la ghiaia, che riescono a filtrare le impurità presenti nell'acqua reflua, in modo facile e poco dispendioso in termini di tempo e danaro, quindi senza necessariamente usare una pompa. Per ottimizzare il risultato, anche all'inizio della cascata, conviene ricoprire il sentiero di ghiaia, aggiungendo magari delle tavolette di torba, utilizzate in genere per il drenaggio del terreno.

56

Aspirarla dal suolo e immetterla direttamente in un serbatoio

Con una normale pompa per il sollevamento dell’acqua, quindi non necessariamente ad immersione, è possibile aspirarla facendola raggiungere direttamente in un serbatoio di acciaio inox abbastanza capiente (circa 500 litri), in modo che all'uscita del rubinetto, possiamo inserire un sistema di filtraggio, simile a quello che utilizziamo nel lavandino della cucina. Nel serbatoio, è tuttavia importante aggiungere del cloro, per uccidere eventuali batteri, e controllarne poi il Ph che se neutro, ci consente di utilizzare l'acqua reflua oltre per l'irrigazione, anche per lavare il cane o l'auto.

66

Creare un sistema simile ad un acquario tropicale

Se in cantina abbiamo l’attrezzatura di un acquario tropicale che da tempo teniamo da parte, si può utilizzare il filtro, proprio per purificare l’acqua reflua. Il metodo di utilizzo è semplice, poiché si sfruttano i tubicini in plastica, la lana di roccia, la paglia sintetica e le tavolette di torba, che se ben posizionate (a strati) nella cassetta della pompa, ci consegnano un’acqua che addirittura diventa potabile, specie se si tratta di quella prelevata da una colonna pluviale anziché dalla fognatura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come conservare e riutilizzare gli avanzi di cibo

Può capitare di preparare un pasto abbondante o di avere meno fame del previsto. Ci ritroviamo così con degli avanzi di cibo che non sappiamo come conservare e riutilizzare. È necessario pensare a cosa farne. Ma è importante anche sapere come conservarli....
Economia Domestica

Come riutilizzare gli scarti delle verdure in cucina

Ridurre gli sprechi è da sempre pratica buona e giusta, riducendo rifiuti e massimizzandone l'utilizzo.Così facendo si andrebbe inevitabilmente a ridurre le spese, sfruttando al massimo ciò che si ha già in casa. La cucina, ad esempio, è il luogo...
Economia Domestica

5 modi per riutilizzare le decorazioni e i fiori di una cerimonia

Per colpa del loro contenuto di pesticidi pesanti, alla maggior parte dei fiori delle cerimonie succede questo. Non si possono conservare in modo sicuro. Quindi che cosa dovrebbe farci una sposa? Un'opzione è quella di produrre fioriture stagionali organiche...
Economia Domestica

Metodi alternativi per scaldare la casa

Il riscaldamento domestico incide notevolmente sul bilancio familiare. Gli attuali sistemi non rinnovabili minacciano l'ambiente nonché il vostro portafoglio. Tuttavia, oggi con i nuovi metodi alternativi, è possibile scaldare la casa in modo economico...
Economia Domestica

Come riutilizzare le bottiglie di vetro

Avete mai sentito parlare di riciclo creativo? Riciclare con la fantasia significa dare una nuova vita ad ogni oggetto, che magari nella sua vecchia funzione risultava vecchio ed obsoleto, pronto per essere buttato. Oltre a stimolare la creatività, riciclare...
Economia Domestica

Come riutilizzare la polenta avanzata

Quando cuciniamo la polenta molto spesso capita che ne rimanga un bel po', e magari anche in quantità esagerata. Per fortuna è un cibo che offre svariate alternative per riutilizzarla in tavola anche il giorno dopo, per cui in questa guida vediamo...
Economia Domestica

Come riutilizzare un motore da lavatrice

La lavatrice è, per definizione, un macchinario la cui funzione principale sta nel lavare i vari capi d'abbigliamento che vengono inseriti in un cestello presente al suo interno. Quando si parla di lavatrici, si è soliti fare riferimento esclusivamente...
Economia Domestica

Come riutilizzare stampi e formine per dolci

Se in casa abbiamo degli stampi per torte in alluminio che sono anneriti e preferiamo non versarci dell'impasto dentro oppure delle formine in silicone che si sono rovinate con il calore non è il caso di buttarle. Con un po' di fantasia e di abilità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.