5 metodi naturali per pulire l'avorio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'avorio è uno dei materiali naturali più pregiati e ormai introvabile (fortunatamente), poiché da un po' di anni, si è deciso di combattere incisivamente i bracconieri che per recuperarlo dalle zanne di elefanti e rinoceronti, ne uccidevano tantissimi, mettendoli a rischio d'estinzione. Se tuttavia abbiamo degli oggetti realizzati in passato, possiamo conservarli correttamente e pulirli, seguendo delle linee guida ben precise. A tale proposito ecco una lista, in cui sono elencati 5 metodi naturali per pulire l'avorio.

27

Con l'aceto di mele

L'aceto di mele è sicuramente uno dei prodotti naturali migliori per pulire l'avorio, poiché tende a sgrassarlo, senza rovinare la patina, ed è quindi preferibile rispetto a quello di vino. L'applicazione avviene con dell'ovatta, lasciandolo in posa per una decina di minuti, dopodichè con la stessa si asporta e poi si risciacqua con acqua fredda, asciugandolo poi in un panno pulito ed ottenendolo di nuovo lucido e con il suo tipico colore giallo-biancastro.

37

Con l'amido di mais

L'amido di mais è ideale per la pulizia dell'avorio, poiché svolge una leggere azione abrasiva sulla sua superficie che apparentemente è liscia, ma se la osserviamo attentamente con una lente d'ingrandimento, è ricoperta da una naturale retina. Dopo averlo leggermente fatto diventare cremoso con l'aggiunta di acqua, si strofina sull'oggetto in avorio con il palmo della mano e i polpastrelli delle dita. Un risciacquo finale e l'asciugatura in un panno di lana, completano la corretta operazione di pulizia.

Continua la lettura
47

Con l'olio d'oliva

L'avorio se si presenta soltanto sporco superficialmente, è possibile rimuoverlo in modo naturale e senza creare danni strutturali. Il segreto è di utilizzare dell'olio d'oliva, che si può applicare a pennello, dopodichè si lascia in posa per almeno un'ora, ovvero il tempo necessario per farlo ammorbidire. A questo punto con un risciacquo totale, si ripulisce la superficie, e poi per ottimizzare il lavoro di pulizia si strofina con un panno di lana che lo rende lucido.

57

Con il bicarbonato di sodio

Un altro prodotto naturale di facile reperibilità che ci consente di pulire l'avorio senza danneggiarlo, è il bicarbonato di sodio ideale perché svolge una leggera azione abrasiva, mentre per sciogliere lo sporco ostile, si possono aggiungere delle gocce di limone e dell'acqua. A lavoro ultimato, si sciacqua sotto al rubinetto, e si asciuga in modo accurato prima con un panno e poi con il phon tiepido o eventualmente con segatura di bosso.

67

Con la crusca

La crusca è una sostanza che oltre a svolgere un'azione abrasiva per la sua porosità, consente se applicata a caldo, di pulire a fondo le sporco più ostinato. Facendo quindi bollire un sacchetto di crusca in una pentola, si attende poi che si raffreddi e quando la temperatura diventa tiepida, si immerge l'avorio e si pulisce specie negli interstizi con uno spazzolino da denti. Il calore del phon o quello dei raggi solari, servono poi a renderlo perfettamente asciutto, lucido e pronto da riporlo pulito nella bacheca.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Metodi naturali per pulire la griglia del barbecue

In estate non c'è niente di meglio che trascorrere una giornata all'aperto nel giardino ed organizzare magari una grigliata a base di pesce, verdure o carne. Per fare ciò, è tuttavia indispensabile pulire la griglia specie se si presenta molto arrugginita...
Pulizia della Casa

Come pulire un terrazzo con metodi naturali

Se avete un terrazzo ed intendete mantenerlo sempre pulito sia per organizzare cene in compagnia di amici che per far giocare i vostri bambini, potete usare dei prodotti naturali in modo che non arrechino danni alla salute. In sostanza si tratta di di...
Pulizia della Casa

Come pulire i monili d'avorio

Sebbene il commercio di avorio nuovo sia considerato illegale, poiché proveniente dalle zanne di elefante, è possibile avere in casa dei monili d'avorio ereditati, dato il libero uso che se ne faceva in passato. Proprio a causa dell'elevata rarità...
Pulizia della Casa

Come Pulire L'Avorio

L'avorio è un materiale il cui commercio è illegale, oggigiorno, in quanto viene ricavato dalle zanne degli elefanti. L'avorio è stato usato molto nel passato e può capitare di avere degli oggetti in avorio e chiedesi come devono essere puliti. I...
Pulizia della Casa

Come pulire il marmo con metodi naturali

Il marmo è una superficie preziosa e resistente ed è caratterizzato da venature particolari e da una finitura lucida. Solitamente, viene impiegato sia per i pavimenti che per diversi tipi di arredo come i ripiani della cucina. Essendo, inoltre, piuttosto...
Pulizia della Casa

8 metodi naturali per pulire gli scarichi domestici

Tutti odiano uno scarico intasato, ma puoi considerare un'alternativa naturale per risolvere il problema. Non è necessario ricorrere a chiamare un idraulico o versare bottiglie di sostanze chimiche pericolose. Con 8 metodi naturali è possibile pulire...
Pulizia della Casa

Come pulire una vasca da bagno con metodi naturali

Le vasche da bagno sono realizzate in modelli diversi e in stili differenti; inoltre sono costruite anche con materiali vari come: la ceramica standard o smaltata, il metallo, la porcellana, la resina ecc. Le vasche da bagno possono essere scelte in base...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie dai vestiti con metodi naturali

Il lavaggio del bucato dovrebbe essere sempre preceduto da una fase di controllo dei singoli capi, al fine di ricercare eventuali macchie particolari. Ci sono, infatti, alcune macchie davvero tenaci, che ci sembrano impossibili da eliminare come, ad esempio,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.