5 idee per tenere ordinato il tuo frigo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sicuramente molte volte ti capita di rovistare il frigo, per trovare un determinato prodotto alimentare che magari inavvertitamente è rimasto nascosto, oppure è stato posizionato molto in profondità. Lo stesso discorso vale anche per il cassetto della verdura e della frutta, così come per i vani specifici per conservare determinati alimenti come ad esempio uova, formaggi e dadi. Anche un vano congelatore, se non adeguatamente sfruttato genera soltanto disordine. In riferimento a ciò, ecco dunque una lista in cui ci sono 5 idee per tenere ordinato il tuo frigo.

26

Separare i cibi sui ripiani

Un frigo di media altezza com'è noto, è suddiviso in vari ripiani che tra l'altro offrono la possibilità di distanziarli gli uni dagli altri in base all'altezza dei prodotti da appoggiarvi. Separare adeguatamente i cibi sui suddetti ripiani, è sicuramente una buona idea per tenerli sempre ordinati e a portata di mano. Se il tuo frigo si compone di tre ripiani, ognuno lo puoi sfruttare per un tipo di cibo come ad esempio per formaggi, pietanze già pronte e eventualmente bottiglie o lattine.

36

Sfruttare adeguatamente i vani

La maggior parte dei frigo anche quelli di piccole dimensioni, si compongono di vani all'interno del portello anteriore. Questi ultimi nello specifico, servono per tenere ordinate uova, maionese e dadi. Sfruttare adeguatamente questi vani, è sicuramente un modo per ottimizzare l'ordine e tenerli anche a portata di mano.

Continua la lettura
46

Dividere gli ortaggi dalle verdure

Se il tuo frigo dispone di tre cassetti sulla parte bassa, il consiglio per tenerli in ordine è di dividere gli ortaggi da frutta e verdure. In questo modo ti sarà più facile trovare ad esempio le melanzane oppure le mele senza rovistare tra le verdure a foglia, e di conseguenza mettere il tutto sottosopra costringendoti poi a perdere del prezioso tempo per riordinare i cassetti.

56

Usare nel freezer contenitori di uguale misura

Un modo apparentemente banale ma funzionale per tenere ordinato il tuo frigo, consiste nell'usare adeguatamente il vano freezer; infatti, se i cibi li congeli in contenitori di uguale misura, avrai l'opportunità di sovrapporli gli uni agli altri e magari etichettandone il frontespizio, che senza alcun dubbio facilita la ricerca del prodotto da scongelare.

66

Posizionare avanti i cibi più usati

Se ti piace avere sempre il tuo frigo strapieno e in ordine, ti conviene posizionare in avanti i cibi che in genere vengono più usati, come ad esempio salumi, formaggi dolci o piccanti, formaggini e wurstel. In tal modo riuscirai sempre a tenerli ordinati, e soprattutto consumarli in base alle scadenza riportate sulle confezioni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

10 cibi da non conservare in frigo

Quante volte capita di storcere il naso prendendo qualcosa dal frigo, perché è andato a male? La conservazione dei cibi in frigo deve essere un'abitudine consapevole, e non spropositata. Svariati alimenti non necessitano di essere riposti proprio lì,...
Economia Domestica

Come conservare l'insalata lavata in frigo

Se al supermercato abbiamo acquistato dell'abbondante insalata ed intendiamo conservarne un buon quantitativo nel frigo, la possiamo anche lavare purché rispettiamo alcune regole fondamentali affinché non marcisca. Nello specifico si tratta di procedimenti...
Economia Domestica

Come conservare il guacamole in frigo

Il guacamole è una salsa di origine messicana a base di avocado e altri ingredienti come succo di limetta e sale, con aggiunta di peperoncino. Per chi vuole variare in base ai propri gusti ed esigenze, esistono anche delle varianti con l'uso di altri...
Economia Domestica

Come conservare i formaggi in frigo

Il formaggio è uno degli alimenti piú amati in tutto il mondo e ne esistono centinaia di differenti gusti e qualitá: da quelli freschi a quelli stagionati, da quelli commerciali a quelli "gourmet" dai prezzi esorbitanti. Tutti siamo in grado di apprezzare...
Economia Domestica

Come conservare frutta e verdura fresca in frigo

Se diamo una rapida occhiata ai tempi trascorsi, considerando quanto fosse complicato conservare gli alimenti in mancanza della moderna tecnologia, ci rendiamo conto di vivere attualmente in un periodo sicuramente vantaggioso per l'uomo, scevro da molte...
Economia Domestica

Idee di domotica per migliorare la casa

La domotica, scienza che studia ed è atta al miglioramento della casa a livello tecnologico per migliorare ed agevolare la vita delle persone che la abitano, sta sempre più facendo passi da gigante in Italia. Infatti sono moltissime le persone che scelgono...
Economia Domestica

10 idee per mettere in ordine l'armadio

Mantenere la propria casa sempre pulita e in ordine è sicuramente il primo passo per rendere l'ambiente domestico il più confortevole possibile. Non avere in giro oggetti, vestiti e cianfrusaglie, infatti, fa apparire le stanze decisamente più pulite...
Economia Domestica

Come organizzare il garage con 5 idee fai da te

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial dedicato al fai da te e all'organizzazione della casa, organizzare alcuni ambienti apparentemente banali come il garage è semplice e veloce, basta seguire una serie di regole basilari e apparentemente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.