5 idee per arredare una mansarda in stile indiano

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per chi ama viaggiare non solo per il mondo, ma anche con la fantasia, una mansarda in stile indiano è l'ideale. Di solito questi arredamenti sono i preferiti dagli spiriti più avventurosi o da quelli affascinati dell’esotico. Questo tipo di arredamento ha molte interpretazioni e quello che le accomuna è il gusto dell’insolito e il miraggio di terre lontane.
Ecco allora 5 idee per arredare una mansarda in stile indiano e crearsi una propria oasi.

26

L'arredamento

L'arredamento in stile indiano è caratterizzato da mobili etnici molto semplici e poveri con intarsi e affascinanti raffigurazioni. Con essi si può arredare una mansarda molto elegante e raffinata, data anche la ricchezza dei complementi d’arredo indiani.

36

L'ambiente

Propongo anche di arredare l'ambiente con molti divani, tavolini bassi, cuscini dai ricami esotici, candele profumate, separé e arazzi in stile sulle pareti per creare un’atmosfera. Inoltre un bel baule i stile coloniale e tende molto colorate non "guastano".

Continua la lettura
46

I soprammobili

I sopramobili indiani devono essere delle tinte: verde smeraldo, turchese, viola, blu, giallo e rosso per conferire energia e vitalità all’ambiente. Inoltre, potete mettere i mostra bicchieri in vetro e argento, tovaglie ricamate a mano, specchi che richiamano la forma del sole e statuette di forma zoomorfa per dare un tocco esotico alla mansarda.

56

Le pareti

E le pareti? Come possiamo dipingerle? Il consiglio è di dipingerle Impeccabilmente con delle tonalità molto vivaci e colorate per poter "staccare" dal mobilio che essendo in mogano e palissandro ha colori che uniformano il colore della stanza.

66

Conclusione

Quindi, ora iniziamo i lavorii. Tinteggiamo le pareti con colori caldi (giallo ocra o l’arancione), oppure con toni tenui (crema o beige). In base ai colori scelti orientiamo la successiva scelta dei componenti di arredo per completarne l'effetto. Le possibilità per quanto riguarda il mobilio sono moltissime e si adattano perfettamente sia al gusto classico che al moderno.
Passiamo alla fase successiva che è sicuramente la più divertente: la scelta dei soprammobili e degli oggetti di arredo, molto spesso semplici nella linea, ma che presentano particolari dettagliatissimi. Passiamo ora alle lampade, vere e proprie regine dell’ambiente, perché contribuiscono a creare magiche atmosfere. Potete impreziosire la vostra mansarda con tappeti e tessuti, ovviamente, indiani. Ornate, poi, con vasi, statue, idoli e porta-incensi. E, in ultimo ma non per ultimo, l'incenso: ovviamente di sandalo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come illuminare una mansarda bassa

Come vedremo nel corso di questa guida, una mansarda bassa è caratterizzata da un ambiente piuttosto buio, che richiede sicuramente il ricorso ad utili espedienti che consentono di illuminarla in modo adeguato e funzionale (le finestre delle mansarda...
Ristrutturazione

Come fare l'isolamento acustico di una mansarda

Come vedremo nel corso di questo tutorial, per evitare la propagazione dei rumori all'interno di una mansarda, è possibile fare un apposito isolamento acustico che consenta di ridurre al minimo rumori e fastidi provenienti dall'esterno (o dall'interno...
Ristrutturazione

Come rivestire una mansarda in legno

La mansarda è una struttura abitativa che si può ottenere in un attico o in un sottotetto. Il primo progetto di una mansarda si ebbe grazie a François Mansart. L'architetto francese, nel sedicesimo secolo, si ispirò a questa copertura già in uso...
Ristrutturazione

Come dividere la mansarda in zone funzionali

Le case che hanno al loro interno una mansarda, al giorno d'oggi, sono davvero tante, ma la maggior parte di esse, non riescono a utilizzarla nel miglior modo possibile. L'obiettivo che si pone questa guida, sarà darvi alcuni spunti su come dividere...
Arredamento

Come arredare una mansarda poco luminosa

Una mansarda è un particolare tipo di appartamento, spesso ricavato da un sottotetto, che come ogni tipologia di appartamento, presenta pregi e difetti. Circondata da un particolare fascino riconducibile ad un ideale di luogo di particolare intimità...
Ristrutturazione

Come trasformare un sottotetto in una mansarda

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di lavori in casa. Nello specifico, come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come trasformare un sottotetto in una mansarda.Trasformare...
Economia Domestica

5 modi per illuminare una mansarda

Al giorno d'oggi molte abitazioni, soprattutto nei centri cittadini, possiedono all'ultimo piano una mansarda, cioè un piccolo spazio, ricavato nel sotto tetto, in cui si può allestire una stanza o uno studio. Una mansarda può essere altresì una vera...
Economia Domestica

Consigli per illuminare una mansarda

Se abbiamo appena terminato di rimodernare una mansarda ed intendiamo arredarla in modo funzionale, non ci resta che provvedere anche ad un'illuminazione appropriata allo stile e nel contempo renderla confortevole. In riferimento a ciò, ecco una lista...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.