5 errori da non commettere nell'arredo della tua cucina

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La cucina è probabilmente la stanza più difficile da arredare in una casa, per svariati motivi. Innanzitutto, specialmente per noi italiani amanti della cucina, rappresenta un luogo da vivere tutti i giorni più volte al giorno. Di fondamentale importanza sono quindi la distribuzione degli spazi, la qualità dei mobili, il numero di piani di appoggio, la presenza di credenze e dispense dove conservare alimenti, elettrodomestici, pentole e padelle. In questa breve guida cercherò di esporre 5 errori da non commettere nell'arredo della vostra cucina.

26

Distribuzione dello spazio

Un errore che può capitare di commettere nell'arredare una cucina se la si sta arredando da zero è quello di acquistare mobili sproporzionati rispetto alle dimensioni della stanza. Acquistando mobili troppo grandi si rischia di rendere la cucina uno spazio angusto in cui è difficile muoversi. Per questo motivo, anche se non siete geometri o architetti, è sempre utile disegnare una planimetria anche approssimativa della stanza annotando quante più distanze riuscite a misurare. Tenete in considerazione anche lo spazio di apertura di porte e finestre e delle ante dei mobili che avete intenzione di acquistare, in questo modo eviterete di incappare in errori grossolani. Un ulteriore consiglio: oltre che sulla carta è bene avere anche in mente a quanto effettivamente corrisponda una certa distanza. La scelta dei mobili risulterà molto più agevole se "ad occhio" sarete bravi ad approssimare una lunghezza di 20 cm piuttosto che di 1 metro. Infatti a volte capita di comprare un mobile forti del fatto che entrerà alla perfezione nello spazio in cui vogliamo collocarlo, anzi ci sentiamo soddisfatti pensando che avanzerà anche qualche centimetro, fino a quando non vediamo il mobile nella nostra cucina e realizziamo che lo spazio avanzato è effettivamente minimo e che crea un ambiente stretto se non opprimente.

36

La qualità dei mobili

Un errore comune è quello di non riflettere abbastanza sul rapporto qualità-prezzo dei mobili per la cucina. Capita spesso di essere allettati da prezzi al ribasso e di approfittarne. Se però la differenza di prezzo, come spesso accade, è indice di bassa qualità dei materiali del mobile ci troveremo ad avere una cucina totalmente rovinata nell'arco di pochissimi anni e saremmo costretti ad acquistarne una nuova spendendo ulteriormente. Il consiglio che ho per voi è quello di decidere con attenzione quali mobili acquistare: anche se la spesa sarà maggiore nell'immediato, molto probabilmente acquistando mobili di qualità verrete comunque a risparmiare dato che saranno più durevoli! Oltretutto i piani di appoggio di una cucina sono molto più utilizzati di quelli di un salotto e quindi il rischio che si graffino, che si formino macchie indelebili o che si rovinino in altra maniera è molto alto. La scelta dei materiali è importante non solo per l'aspetto economico ma anche per quello estetico. Scegliere mobili di acciaio ad esempio può dare alla cucina un tocco freddo ma ne guadagnerete in design e modernità. Se invece amate ambienti caldi e 'vintage' i mobili in legno fanno al caso vostro. Scegliete il materiale e il colore che più preferite non sottovalutando un fattore importante: l'illuminazione della stanza. Se è un ambiente ben illuminato con una o più finestre il problema non si pone, ma se l'illuminazione scarseggia è importante evitare di comprare mobili troppo scuri che potrebbero conferire alla vostra cucina una atmosfera buia e tetra.

Continua la lettura
46

Spazio Spazio Spazio

Si sa, se c'è una cosa che in cucina non basta mai è proprio lo spazio. Fra alimenti, elettrodomestici, pentole, padelle, stoviglie, strofinacci e strumenti di cucina lo spazio davvero non basta mai! Qui il consiglio è di acquistare mobili capienti o che abbiano un piano di appoggio molto spazioso. Inoltre anche all'interno dei mobili stessi siate saggi nell'organizzare lo spazio e cercate di mettere nei posti più accessibili gli oggetti che usate più di frequente. Ciononostante tentate di non riempire tutto lo spazio che avete a disposizione: ciò renderà più agevole cucinare i diversi pasti della giornata e avrete un problema in meno quando magari deciderete di comprare un nuovo elettrodomestico. Optate ad esempio per ganci di ferro o di plastica quando possibile. Appendete i vostri strumenti e accessori di cucina e avrete così guadagnato spazio prezioso.

56

Il frigorifero

Può sembrare comico, ma ritengo che questo elettrodomestico meriti una sezione a parte. Spesso si cade in errore nella scelta del frigorifero perché si ha la tendenza a sottovalutare la sua importanza al momento dell'acquisto e ci si sofferma solamente sull'estetica. La scelta del frigorifero deve essere ben ponderata a secondo di diversi fattori quali le vostre abitudini alimentari, le esigenze familiari e soprattutto il vostro modo di fare la spesa. Se, ad esempio, avete l'abitudine di acquistare quasi quotidianamente il necessario per cucinare i pasti della giornata è meglio scegliere un frigorifero piccolo cosi da guadagnare spazio e denaro evitando che un frigorifero che sia più grande del necessario e magari spesso semivuoto aumenti il costo della bolletta di qualche euro ogni mese. Se al contrario avete l'abitudine di fare spesa comprando ciò che vi occorre per un periodo più lungo di tempo come una settimana o più è opportuno considerare l'acquisto di un frigo più grande anche valutando con attenzione la ripartizione fra la zona frigo e quella del congelatore.

66

Ricircolo d'aria

Anche questo elemento viene spesso sottovalutato ma deve essere valutato attentamente per non incorrere in problematiche non indifferenti. Nell'arredare una cucina si deve garantire un ricircolo d'aria quasi costante. Se la stanza non presenta finestre sufficientemente grandi è necessario installare una cappa sopra i fornelli o predisporre ventole che conducano l'aria all'esterno. Evitando di fare ciò il vapore acqueo dovuto alla cottura potrebbe rendere costantemente umidi i muri e potreste ritrovarvi macchie di muffa sul soffitto; oppure gli odori di cottura più persistenti come quelli della carne alla piastra, degli arrosti, delle fritture potrebbero non abbandonare la vostra cucina per giorni interi !
in conclusione arredare una cucina tenendo conto di tutti questi elementi può sembrare difficile ma con un po' di attenzione otterrete un ottimo risultato e riuscirete a creare un ambiente piacevole per cucinare i vostri piatti preferiti ogni giorno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Divano ad angolo: 5 errori di arredo da evitare

Se per l'arredo della vostra casa ed in particolare il salotto, intendete utilizzare un moderno divano ad angolo, esistono almeno 5 errori da evitare; infatti, si tratta di renderlo poco ingombrante, sicuro per l'eventuale presenza dei bambini e soprattutto...
Arredamento

Divano ad U: errori di arredo da evitare

Se avete appena acquistato una casa, oppure qualora aveste terminato degli ingenti lavori di ristrutturazione di un vecchio appartamento, sicuramente sarete alle prese con la voglia di arredare al meglio ogni spazio. Arredare la propria casa è un'attività...
Arredamento

Arredamento: 10 errori da non commettere

L'arredamento è, senza dubbio, molto importante in un'abitazione pertanto è necessario prestare particolare attenzione alle proprie scelte. Molteplici infatti sono i fattori che influiscono sulla buona riuscita del lavoro di arredamento. Nella seguente...
Arredamento

Cucina vintage: 10 complementi d'arredo must have

Tra arredi moderni e futuristici che possono conquistare la popolazione del XXI secolo, il vintage rimane sempre un ever green. Con i suoi elementi "di una volta" può dare una sensazione di calore unica. In questa lista vedremo 10 complementi d'arredo...
Arredamento

5 errori da evitare nell'arredamento

Una delle attività che provoca in noi una maggiore soddisfazione, è dedicarsi alla propria abitazione, in tutto ciò che concerne l'arredamento. Ma ciò si verifica anche nel dedicarsi a questa attività nei propri uffici, locali o negozi. Arredare...
Arredamento

10 errori da non fare assolutamente nell'arredamento

Saper arredare un qualsiasi ambiente, è come saper vestire se stessi e essere ammirati anche dagli altri per il buon senso e per il buon gusto che ognuno ci mette. Quindi sapersi vestire e farsi ammirare, è come avere l'approvazione degli altri che...
Arredamento

10 errori da evitare nell'ingresso di casa

Ristrutturare ed arredare la propria casa può essere, naturalmente, un'operazione molto divertente e creativa ma, al tempo stesso, anche piuttosto impegnativa. Per arredare correttamente la casa e renderla accogliente, infatti, bisogna seguire alcune...
Arredamento

10 errori da evitare nell'arredare casa

Arredare la casa è, senza dubbio, un'operazione divertente, creativa e fantasiosa: bisogna pensare allo stile, ai colori, alle decorazioni, per fare in modo che la casa possa rappresentare al meglio la personalità di chi la abita. Arredare una casa,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.