5 errori da evitare nello stirare le t-shirts

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avete finalmente acquistato la maglia che vi piace tanto e desiderate mantenerla nuova e perfetta per più tempo possibile? Bene, allora vedremo quali sono le condizioni ideali da rispettare perché questo possa essere possibile. Il lavaggio, l'asciugatura e la stiratura corretta sono alla base di tutto. Nello specifico, in questa guida, vedremo come procedere per una stiratura perfetta. In questa sede consideriamo almeno 5 errori da evitare nello stirare le t-shirts.

26

Quando si procede con la stiratura di una t-shirt, bisogna considerare un po' di cose. Prima di tutto bisogna vedere se vi è la presenza di stampe. In tal caso, per evitare di rovinarla irrimediabilmente bisogna evitare un contatto diretto tra la stampa e la piastra calda del ferro da stiro. Posizionare un pannetto bianco e pulito oppure stirare la maglia rivoltata.

36

Per non danneggiare la t shirt è fondamentale che essa venga stirata alla temperatura consigliata che potete consultare leggendo l'etichetta presente sulla maglia stessa. Evitate quindi di stirarla a temperature troppo alte poiché potrebbe indebolire il tessuto della maglia in maniera irrimediabile.

Continua la lettura
46

Un'altra cosa da evitare assolutamente per non rovinare la t shirt, è quella di non stirare la maglia quando è ancora bagnata. Il motivo è esattamente lo stesso: il tessuto rischia di essere indebolito e, quindi, si causerebbe un cedimento del tessuto irreversibile. Va bene stirare la maglia quando è ancora un po' umida.

56

Un ulteriore errore da evitare quando stiriamo una t shirt è quella di stirarla quando no non è eccessivamente asciutta, di contro a ciò detto nel passo precedente. In questo caso il capo risulterà sempre poco stirato a causa delle pieghe ormai troppo asciutte. È fondamentale, in questo caso, inumidire un po' il capo con lo spruzzino o con i prodotti appositi, se lo preferite.

66

Un altro consiglio molto utile per evitare che il capo di abbigliamento si possa rovinare durante la stiratura, è quello di evitare di stirare senza avere riempito il serbatoio del ferro da stiro con dell'acqua demineralizzata. Per quanto riguarda le t shirt, ricordate di stirarle sempre dopo avere sistemato correttamente la stessa sull'asse da stiro. Perché questo avvenga basta semplicemente appoggiare la maglia sull'asse facendo combaciare perfettamente il lato posteriore con qurllo anteriore. In questo modo la maglia non tenderà a cedere da un lato piuttosto che da un altro. Naturalmente, per facilitare questa operazione è fondamentale che essa venga stesa correttamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

5 errori da evitare nello stirare le giacche

Se abbiamo una giacca sia singola che facente parte di un completo, per stirarla in modo corretto, bisogna seguire delle linee guida ben precise, per evitare di commettere errori che potrebbero risultare irrimediabili. A tale proposito ecco un lista,...
Economia Domestica

5 errori da evitare nello stirare le camicie

Quando dobbiamo stirare dei capi delicati come ad esempio delle camicie, è importante rispettare alcune regole per evitare di danneggiare il tessuto con cui sono realizzate, e soprattutto di ottenerle perfettamente lisce e senza antiestetiche grinze....
Economia Domestica

5 errori da evitare nello stirare i pantaloni

Stirare è sicuramente una delle attività domestiche più fastidiose, e per questo meno amate specie in estate quando fa molto caldo, e si unisce anche la temperatura elevata di un ferro da stiro a vapore. Il problema viene accentuato quando si tratta...
Economia Domestica

10 consigli per stirare bene e con facilità

Stirare è un compito non proprio divertente che spetta a uomini e donne che preferiscono avere dei capi ben lisci, ordinati e stirati. Quando si stira, spesso, ci si annoia, si è svogliati e si rischia di far spuntare molte più pieghe di quelle già...
Economia Domestica

Consigli per non stirare

Stirare è una delle attività domestiche non particolarmente apprezzata dalle donne, specie quando arriva la bella stagione e di conseguenza il caldo afoso dell'estate, il numero di chi ama stirare scende vertiginosamente. In questa breve guida illustrerò...
Economia Domestica

10 consigli per stirare le camicie

Stirare non è sicuramente facile per tutti, soprattutto per chi non ha mai messo le mani su un ferro da stiro. La cosa più complicata da stirare sono da sempre le camicie, ma proprio in questa guida cercheremo di indicarvi attraverso 10 consigli utili,...
Economia Domestica

8 passaggi per stirare facilmente una camicia

Stirare una camicia,  richiede accortezza ed attenzione. E’ necessario seguire dei passaggi precisi e mirati. In questo modo, riuscirete ad eliminare completamente le pieghe del tessuto. Nei passi che seguono, vi forniremo ben 8 consigli a riguardo....
Economia Domestica

Come stirare senza fatica

Il bucato quotidiano ed i panni da stirare, sono l'incubo di molte casalinghe che cercano e sperano, di poter stirare il meno possibile, evitando molte ore in piedi con il ferro da stiro come compagno. Diciamo che, oltre alle poche fortunate che amano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.