5 errori da evitare nella pulizia della quarzite

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se siamo degli amanti del fai da te, ci piacerà sicuramente realizzare vari oggetti con le nostre mani, in modo da poterli sempre personalizzare a nostro piacimento e renderli unici. Tuttavia dovremo necessariamente conoscere le varie tecniche di lavorazione dei vari materiali in modo da poter sempre ottenere dei lavori perfetti, degni di un professionista. Per fare ciò non dovremo fare altro che ricercare su internet fra le moltissime guide esistenti, quella che ci spiegherà passo dopo passo, tutte le operazioni da eseguire per riuscire ad utilizzare la tecnica di lavorazione scelta. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo quali sono i 5 errori che dovremo assolutamente evitare quando ci accingiamo ad effettuare la pulizia della quarzite. La quarzite è una particola roccia metamorfica composta quasi esclusivamente da quarzo.

27

Se acquistiamo delle lastre di quarzite della dimensione di una piastrella di media grandezza, ed intendiamo pulirla prima di applicarla sulla superficie specifica, da evitare è l'utilizzo di acidi poiché potrebbero scolorirla e eliminare la patina naturale di cui si compone.

37

Se la quarzite si presenta particolarmente sporca, specie se si tratta di una parete realizzata all'esterno della casa e quindi soggetta alle intemperie, non va utilizzato l'alcool poiché essendo la pietra già di natura opaca, tenderebbe a renderla poco gradevole alla vista, con chiaroscuri piuttosto antiestetici. Una buona soluzione è invece dopo un lavaggio con acqua corrente e del sapone neutro e asciugarla con un panno.

Continua la lettura
47

Indipendentemente se si tratta di una pietra di piccole dimensioni, di una decorazione, di una pavimentazione o un ripiano di un tavolo, non vanno usate carte e tele abrasive specie quelle a grana doppia. In presenza di eventuali piccoli graffi, conviene invece utilizzare della pasta che possiamo creare mescolando in parti uguali, del bicarbonato di sodio con alcune gocce di sapone liquido e acqua.

57

Se la superficie in quarzite è parte integrante di una pavimentazione e presenta macchie ostili, da evitare è l'uso di detergenti chimici specifici, bensì va utilizzato dell'aceto diluito in acqua oppure del succo di limone, particolarmente indicato quest'ultimo per rimuovere il calcare formatosi a seguito di piogge frequenti, se la struttura è esposta alle intemperie.

67

Sempre a riguardo della pavimentazione in quarzite, per i lavaggi frequenti è sufficiente utilizzare dell'acqua con piccole gocce di detergente non schiumoso, evitando invece l'uso di pulitrici a vapore, poiché il calore eccessivo potrebbe incrinare lo smalto naturale di cui la quarzite si compone sul primo strato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lavare un pavimento in quarzite

Rivestire le superfici soggette a calpestio con quarzite rappresenta una scelta vincente per giustificate ragioni: durevole, resistente sia al calore che ai graffi, esteticamente molto bella, è una pietra di notevole pregio. La quarzite è una roccia...
Pulizia della Casa

Come pulire un pavimento in quarzite

La quarzite è un tipo di roccia che nella sua composizione ha una elevata presenza di quarzo. Essa è classificata come "metamorfica"; significa che ha subito sollecitazioni di pressione e temperatura che hanno fatto fondere le rocce precedenti, alterandone...
Pulizia della Casa

5 errori da evitare nella pulizia dell'ottone

L'ottone rappresenta un materiale decisamente elegante, antico e non è raro che molti oggetti di antiquariato siano composti proprio della sua tipica composizione. Molte persone durante la pulizia credono di aver fatto un buon lavoro ma non riescono...
Pulizia della Casa

5 errori da evitare nella pulizia del parquet

Il parquet conferisce agli ambienti di casa un’atmosfera elegante ed accogliente. La sua pulizia, però, richiede una manutenzione attenta ed opportuna. Se si utilizzano i prodotti sbagliati, si rischia di gonfiare il legno, o di creare sgradevoli aloni....
Pulizia della Casa

I più comuni errori nella pulizia del bagno

Pulire il bagno è un'azione quotidiana senza dubbio necessaria, poiché si tratta del luogo dove si annidano il maggior numero di batteri. Per ottimizzare il risultato, è dunque importante provvedere ad una pulizia radicale, senza però tuttavia eccedere...
Pulizia della Casa

5 errori da evitare nella pulizia della lavatrice

La manutenzione della lavatrice di casa, è molto importante per una lunga durata dell'elettrodomestico. Tenere la lavatrice sempre pulita non solo elimina i cattivi odori che possono diffondersi al suo interno e impregnarsi sui vestiti ma in più la...
Pulizia della Casa

5 errori da evitare nella pulizia del forno

Dopo mesi di cottura il forno tende a diventare piuttosto sporco. Grasso e cibo incrostato si accumulano trasformandosi in carbonio, responsabile di quel cattivo odore che ricorda cibo bruciato durante la cottura delle pietanze. Oltre a questo sgradevole...
Pulizia della Casa

5 errori da evitare nella pulizia del filtro della lavatrice

Quando facciamo il bucato in lavatrice, almeno una volta al mese è importante pulire il filtro poiché potrebbe intasarsi a causa del detersivo, di residui di fibre di stoffa o di oggetti lasciati nelle tasche di pantaloni e camicie. La pulizia va comunque...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.