5 errori da evitare nella pulizia della lavatrice

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La manutenzione della lavatrice di casa, è molto importante per una lunga durata dell'elettrodomestico. Tenere la lavatrice sempre pulita non solo elimina i cattivi odori che possono diffondersi al suo interno e impregnarsi sui vestiti ma in più la mantiene sempre priva di germi ed eventuali muffe. Spesso però non essendo grandi esperti di pulizia di elettrodomestici, si possono commettere degli errori che possono danneggiare la funzione della lavatrice e il suo aspetto. Eccovi dunque i 5 errori più comuni da evitare nella pulizia della lavatrice.

26

Occorrente

  • Precisione, attenzione.
36

Il calcare, i panni sporchi e il tempo possono danneggiare il funzionamento della lavatrice. Il primo errore da evitare per pulire la lavatrice come si deve, è quello di utilizzare dei prodotti acidi o gli sgrassatori. Molti prodotti, non sono assolutamente indicati per la pulizia dell'acciaio interno ed esterno della lavatrice. Possono corrodere l'acciaio, formare della ruggine e rovinare molto completamente il materiale di rifinitura interna.

46

L' errore più comune che quasi tutti commettono. Non bisogna mai lasciare chiuso lo sportello della lavatrice dopo un'accurata pulizia. Chiudere lo sportello, crea umidità alla lavatrice, crea cattivo odore e muffa nonostante la lavatrice sia pulitissima. Il quinto ed ultimo errore anche questo molto comune, è quello di pulire la lavatrice raramente. La lavatrice, deve essere necessariamente lavata e asciugata per bene almeno una volta al mese. In questo modo, si eviterà ogni piccola formazione di muffa, di cattivo odore, di calcare, di germi e di batteri e i vostri vestiti saranno profumati, puliti e candidi. Ricordatevi sempre che per il lavaggio, sono molto consigliati i prodotti assolutamente naturali come il bicarbonato, e l'aceto o degli appositi prodotti delicati che troverete anche nei comunissimi supermercati.

Continua la lettura
56

Invece sicurramente un errore da evitare, è quello di non pulire mai le vaschette del detersivo e dell'ammorbidente. Spesso, in questi cassettini, si deposita moltissimo detersivo che non viene utilizzato per il lavaggio. Il detersivo tende a solidificarsi e potrebbe otturare delle parti della lavatrice causando con il tempo dei veri e propri danni. Il terzo errore da non fare, per avere una completa pulizia della lavatrice, è quella di non controllare mai la sporcizia depositata tra le guarnizioni. Questa, va eliminata con un panno umido e della candeggina per disinfettare il tutto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenzione sempre a controllare lo sporco depositato nelle guarnizioni.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il proprio bagno senza utilizzare prodotti abrasivi

A nessuno piace pulire il bagno: scarichi intasati dai capelli, muffa e umidità rendono la pulizia un compito sgradevole. Non c'è dubbio che la priorità è quella di eliminare germi, batteri e schiuma di sapone, ma è comunque importante evitare l'uso...
Pulizia della Casa

5 consigli per un bagno sempre pulito

Se nella nostra casa intendiamo tenere un bagno sempre pulito e soprattutto ben igienizzato, per tutelare la salute di tutta la famiglia e di eventuali ospiti, bisogna utilizzare dei prodotti adeguati in modo che con una pulizia mattutina, si riesce ad...
Pulizia della Casa

Come mantenere pulita la lavatrice

La lavatrice è l'elettrodomestico per eccellenza, al pari del televisore e del frigorifero, che più di tutti ha cambiato la vita delle famiglie. È dalla fine della seconda guerra mondiale, infatti, che la lavatrice è entrata nelle case di ognuno di...
Pulizia della Casa

Come eliminare i germi in lavatrice

Quotidianamente conviviamo con germi e batteri che vivono sulle superfici con cui veniamo a contatto. Il nostro organismo, ha tutti i meccanismi di cui necessita come difesa e, spesso, basta questo per scongiurare i danni. Alcuni fattori però, possono...
Pulizia della Casa

Come igienizzare i giocattoli dei bambini

Si sa: i bambini mettono le mani dappertutto. È una lotta contro i germi e i batteri perché non sappiamo mai cosa faranno i nostri figli. Spesso ci sono poi degli oggetti che neanche teniamo in considerazione. I giocattoli dei bambini, infatti, ci appaiono...
Pulizia della Casa

Come eliminare le incrostazioni di sporco dai sanitari

Il bagno è il luogo dove si insediano numerose quantità di germi e batteri ed è per questo motivo che va pulito frequentamente e anche con una certa cura. Oltre a questi bisogna considerare anche le numerosi incrostazioni di calcare che si formano...
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa dai cassetti

La muffa, si sa, è un tipo di fungo che si forma principalmente in ambienti chiusi, umidi e poco ventilati. Oltre i muri e i soffitti, spesso aggredisce anche il legno, di cui si nutre: non è raro scostare un mobile dalla parete per pulirlo e trovarne...
Pulizia della Casa

Come pulire i taglieri

C'è una domanda che affligge tutte la casalinghe ogni volta che devono tagliare qualcosa o ogni volta che si trovano a comprare un tagliere, ossia, è più igienico il tagliere di plastica o il tagliere di legno? Bella domanda! Innanzitutto, voi sapevate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.